Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: miniguida ego C

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Caio
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Trieste
    Messaggi
    913
    P.Vaporizer
    ego aio
    Citato in
    169 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    787
    Thanks ricevuti: 466 in 272 Posts

    Predefinito miniguida ego C

    MINI GUIDA EGO-C di @Caio

    Questa vuol' essere una mini-guida per chi si avvicina per la prima volta al mondo dello svapo ed ha deciso di acquistare oppure possiede già un ecig del tipo denominato ego-c.
    Diciamo subito che l'ego-c è un sistema a vapore freddo, qualità che fa sì che gli aromi siano ben percepiti da chi la svapa.
    Vediamo in dettaglio i componenti:

    1: Batteria.
    La batteria per questo sistema di norma è la classica EGO/510, di cui esistono una moltitudine di modelli che si differenziano sostanzialmente per capacità , possibilità di regolarne il voltaggio, possibilità di svapare mentre sono in carica, ognuno dei quali può essere usato sul sistema tipo C.
    Allegato 8012
    in foto una batteria ego 650mah

    2: Atomizzatore.
    L' atomizzatore dell'ego-c è composto dalla base, dal copriatom (conetto) e dalla head. La head va inserita nel conetto con lo spuntone verso la parte stretta dello stesso, facendola cadere dentro e in caso scuotendo leggermente in senso circolare il tutto, affinché questa si posizioni correttamente nell'anello fissato all'interno. Poi la base deve essere ben avvitata sulla filettatura.
    Allegato 8013Allegato 8014
    foto a sx atomizzatore montato - foto a dx head, conetto, base.

    3: Serbatoio del liquido (Tank)
    Il Tank è il serbatoio del liquido, ed è composto da quattro elementi smontabili: il corpo, i tappini lato boccaglio, il tappino lato head.
    Allegato 8015Allegato 8016
    foto a sx serbatoio montato - foto a dx corpo del serbatoio, tappino esterno lato boccaglio, tappino interno lato boccaglio, tappino lato head, pezzo di silicone di risulta.

    Riempimento del serbatoio
    Bucare il foro centrale del tappino sulla sommità del serbatoio con un paio di forbici (o un cacciavite da orologiaio a taglio, o con la punta di un coltello), staccarlo ed eliminare il pezzo di plastica-silicone di risulta, richiuderlo e infilare lo spuntone della boccetta dell' eliquid dentro, se ne siamo sprovvisti riempire direttamente a tank aperto e richiuderlo.
    Un altro metodo per bucare il foro centrale è quello di innestare il serbatoio già montato nell'atomizzatore fino in fondo e ruotarlo di 360°. Sarà così lo spuntone della head a praticare il foro. In questo modo però bisogna tener presente che il pezzettino di silicone di risulta può rimanere attaccato al tappino e poi ricadere nel serbatoio. Si consiglia di cercare di rimuoverlo prima di caricare l'eliquid.
    Esiste anche un tipo di serbatoio preforato, con il tappino superiore in plastica rigida.


    Primo utilizzo

    E' molto importante inizializzare la vostra head in questo modo.
    1. Far cadere due-tre gocce di eliquid direttamente al centro dell'apertura dello spuntone.
    2. Infilare fino in fondo il serbatoio nel conetto.
    3. Ruotare di 360° il serbatoio.
    4. Fare cinque poderose aspirazioni.
    5. Avvitare l'atomizzatore sulla batteria senza stringere, lasciarlo pure appena lasco.
    6. Lasciare l'ecig a riposo per due-tre minuti.
    7. Iniziare a svapare.

    Come ogni ecig presente sul mercato ad oggi, anche l'ego-c non è esente da problemi. Il malfunzionamento che più spesso capita è il sapore di bruciato. Le cause possono essere molteplici, ma la più comune è svapare in maniera sbagliata. Tiri molto ravvicinati o molto lunghi e forti allo stesso tempo nuocciono all'head, in quanto non riesce ad essere irrorata di eliquid a sufficienza. Altro problema comune è l'avvitare la batteria fino a fine corsa, le prese d'aria vengono strozzate.

    Da precisare che esiste anche una variante dell' EGO-C sopra descritta, denominata EGO-C type B. Essa si differenzia dal type A nell'avere il copriatom di forma cilindrica anzichè conica, e nel tank più capiente. Esistono anche delle head dedicate a questo modello, ma a detta di molti esse sono intercambiabili in entrambe le specifiche. Il principio di funzionamento è lo stesso in entrambi i tipi, quindi questa miniguida è valevole anche nel caso si usi il type B. In ogni caso il type A è di gran lunga il più diffuso.

    Per dettagli, manutenzione, risoluzione problemi vedere le guide http://www.esigarettaportal.it/forum...sullego-c.html del Maestro @zanet

    "RICORDATI: siamo stati tutti niubbi, e ancora lo siamo. Ma la forza è il gruppo, dove non arriva uno, arriva un altro" scritto da @zanet

  2. I seguenti User ringraziano:


Discussioni Simili

  1. miniguida alle versioni del Phantom
    Di m_a_x nel forum Ego Style
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 21-05-2013, 13:36
  2. Miniguida per la gestinoe dell'Eco AFS
    Di bitnav nel forum Fai da te
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-05-2010, 13:58

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •