Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: GUIDA: presentazione dei principali modelli di e-sig

  1. #1
    Collaboratrice DKS e-liquid Very Old Poster L'avatar di DreamlikeMoon
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,147
    P.Vaporizer
    eGo, Zeus Liquidair
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    15 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    12
    Thanks ricevuti: 130 in 23 Posts

    Predefinito GUIDA: presentazione dei principali modelli di e-sig

    Questa guida è stata ideata per le new entry del forum, alle quali spesso consigliamo "prendi questo modello, no prendi quell'altro", dopo che essi ci hanno chiesto quale modello fa al caso loro, e che spesso si ritrovano davanti ad una moltitudine di modelli espressi con poche lettere e una serie di numeri che a loro, ovviamente, non dicono niente.
    Ho tentato di fare la guida più semplice possibile, senza troppi elementi tecnici e senza entrare in troppi dettagli che potrebbero confondere. Spero di aver fatto cosa gradita, buona lettura!
    Prima di cominciare, spiego velocemente due cosucce:
    - le batterie possono essere automatiche oppure manuali. Per attivare quelle automatiche basta aspirare dalla propria e-sigaretta; quelle manuali invece vanno azionate premendo un apposito pulsantino.
    - il PCC è un caricabatterie portatile, solitamente a forma di pacchetto di sigarette, ma ne esistono anche "a libro". La sua funzione è duplice: caricare le batterie mentre si è fuori casa e non si hanno dunque a disposizione prese elettriche o porte usb (principale scopo per il quale è stato creato), ma anche per portarsi appresso pezzi di ricambio (solitamente batteria di scorta e cartucce) in scomparti ordinati.

    Possiamo suddividere i vaporizzatori personali (abbreviato, PV, personal vaporizer) in 4 grandi famiglie, a seconda del tipo di batteria e/o della loro forma: e-sigarette mini e classiche, vaporizzatori personali big battery (bb), e-sigari, e-pipe.



    E-SIGARETTE MINI E CLASSICHE


    Tutti i pv che somigliano più strettamente o che ricordano le sigarette normali (le bionde, o nel gergo degli svapatori, "analogiche"): hanno una forma cilindrica molto affusolata e batterie dalle dimensioni ridotte, generalmente con una performance buona ma modesta. E' da questa famiglia di pv che di solito si comincia il proprio cammino di svapatori, grazie alla stretta somiglianza di questi pv con le sigarette tradizionali. La punta delle batterie delle mini è sempre provvista di led, una lucetta che imita la combustione della sigaretta tradizionale, disponibile però in vari colori, oltre che al classico rosso/arancione della sigaretta accesa, e che ha anche la funzione di segnalare che la batteria è attivata, oppure scarica (luce intermittente).
    Ecco le più famose:


    SERIE 40x



    Comprende tre modelli, praticamente identici, nei quali cambia solo la lunghezza (e quindi l'autonomia) della batteria. Dalla più grande alla più piccola: 401, 402, 403. L'ultima ha le stesse dimensioni di una sigaretta tradizionale.
    Questi tre modelli sono particolarmente apprezzati per il loro essere molto simili alle analogiche non solo nella grandezza e nella forma, ma anche nel colore: infatti esse sono disponibili anche in colore bianco con cartuccia arancione/marroncina.
    Solitamente le batterie di questa serie sono solamente automatiche.
    A causa della scarsa autonomia tipica dei modelli mini, le 40x possono essere acquistate insieme ad un PCC.


    808



    Altro gruppo di modelli molto simili alle sigarette tradizionali come forma e soprattutto dimensioni e (volendo) colore. Le batterie sono disponibili sia automatiche che manuali.
    Anche per esse, a causa delle dimensioni delle batterie, è disponibile il PCC.


    510



    Questo tipo di e-sigarette hanno solitamente batterie che le rendono leggermente più lunghe rispetto alle sigarette tradizionali; per questo modello sono uscite da poco batterie ancora più lunghe. Anche per questo pv le batterie sono in versione sia automatica sia manuale. Solitamente il colore di questo pv è a tinta unita: bianco o nero sono i colori più popolari per questa mini, ma è disponibile in tanti altri colori. Come colore, quindi, non rispecchia fedelmente una sigaretta tradizionale. Le cartucce possono essere sia tonde (stile filtro di sigaretta) sia a bocchino.
    La sua caratteristica principale, che l'ha resa famosa, è quella di avere un buon atomizzatore che produce molto vapore e che esalta il colpo in gola.
    Dispone di PCC.


    901



    Altro tipo di pv molto famoso, questa e-sigaretta è conosciuta per avere atomizzatori che esaltano in modo particolare il sapore e le sfumature degli e-liquid. Un po' più lunga delle sigarette tradizionali (come dimensioni è simile alla 510) e con batterie sia automatiche sia manuali, anch'essa ha solitamente colori diversi dalle sigarette tradizionali: è disponibile in tinta unita in svariati colori. La cartuccia è a forma di bocchino.
    Anche per questo modello esiste il PCC.


    PENSTYLE



    Questo tipo di e-sigaretta (che a dire il vero comprende vari modelli) è chiamata "penstyle" proprio per la sua caratteristica forma a penna, che la allontana leggermente dalle sigarette tradizionali, ma, rispetto ad altre categorie di pv, rimane comunque tra i modelli più simili alle sigarette tradizionali. Anch'essa ha batterie in versione sia automatica che manuale, e anch'essa ha generalmente una tinta unita, disponibile in diversi colori. La cartuccia è a forma di bocchino.
    Solitamente i pezzi che compongono questo modello sono leggermente più grandi rispetto a quelli delle e-sigarette che rientrano in questa famiglia, e il discorso vale anche per la batteria, che ha quindi un'autonomia un poco più elevata. Non esistono PCC per questo tipo di mini.



    VAPORIZZATORI BIG BATTERY


    Questa famiglia di pv comprende modelli tra loro molto diversi. Di solito non sono consigliati a chi si appresta ad acquistare la prima sigaretta elettronica a causa della grandezza importante e della forma "strana" (o comunque molto lontana da quella delle sigarette tradizionali). Sono però modelli molto perfomanti, con batterie potenti che arrivano a voltaggi considerevoli e che hanno un'ottima autonomia. Per questo motivo per questi modelli non sono mai stati realizzati dei PCC, dato che non ne hanno bisogno. La punta delle batterie non è provvista di led, ma spesso il bottone di attivazione delle batterie si illumina quando premuto per segnalare l'attivazione delle batterie stesse, oppure per segnalare che le batterie sono scariche (luce intermittente).
    Vediamo i tipi più comuni.


    EGO/TORNADO



    Tra i big battery è quello più piccolo, tanto da essere spesso definito "mini big battery". La eGo, o Tornado che dir si voglia, altro non è che un'evoluzione della 510: stesso atomizzatore e stesse cartucce, ma con una batteria molto più grossa. Per fattori estetici, ma anche pratici, la eGo/Tornado è stata dotata di un cono che, avvitato alla parte in cui la batteria viene connessa con l'atomizzatore, percorre tutta la lunghezza dell'atomizzatore e si restringe verso la cartuccia, avvolgendone la base.
    Anche per questo modello sono disponibili batterie sia manuali che automatiche, delle quali sono ultimamente uscite delle versioni "XL", cioè più lunghe e dall'autonomia ancora più alta. Insieme alle batterie XL, sono da poco sul mercato anche degli atomizzatori XL e le relative cartucce, oltre che dei cartomizzatori. Anche questo pv è a tinta unita, disponibile in vari colori.
    Tra i big battery è il più famoso per svariati motivi: è economico e rispetto agli altri big battery non è eccessivamente grande mantenendo comunque ottime prestazioni. Montando atomizzatori 510, è conosciuto per la sua notevole produzione di vapore e il buon hit.


    BB (GG, 999, 637 ecc)



    Generalmente chiamati BB sono i vaporizzatori di tutta un'intera famiglia, composti da corpi di forma cilindrica che possono contenere una o più batterie "sfuse" da diversi voltaggi, corpi che poi vanno connessi con l'atomizzatore e che hanno tutti un pulsante (sul cilindro o sulla punta dello stesso) per l'attivazione delle batterie contenute all'interno. Insomma, mentre nei modelli visti finora la batteria corrispondeva al corpo del pv, nei BB il corpo è un cilindro che ha la funzione di contenere e attivare le batterie.
    Questi cilindri solitamente sono di colore acciaio, cromato o dorato, ma esistono anche altri colori. Molti di essi hanno la possibilità di montare più modelli di atomizzatori (per esempio 901, 510 e cartomizzatori 808).


    SCREWDRIVER



    Questi pv sono dei BB a tutti gli effetti ed hanno le loro stesse caratteristiche, solo che solitamente il corpo che contiene le batterie ha una forma particolare che conferisce al pv completamente montato (quindi con atomizzatore e cartuccia) una forma a cacciavite.
    Anche gli screwdriver di solito hanno un colore cromato, acciaio o nero.


    STICK



    Big battery dalla forma molto particolare, a volte descritti scherzosamente come simili a telecomandi per cancelli elettronici. Anche essi hanno un corpo che contiene batterie sfuse, e l'atomizzatore va montato solitamente non al centro del corpo ma da una parte, facendo così apparire il complesso di atomizzatore e cartuccia come una specie di antenna.
    Disponibile per ora in colore bianco o nero.



    E-SIGARI ED E-PIPE





    Solitamente dedicati agli amanti delle loro versioni "analogiche", anche gli e-sigari e le e-pipe sono conosciuti per le loro alte prestazioni e la buona produzione di vapore. Come i BB, anch'essi sono formati da un corpo nel quale vanno inserite le batterie e sul quale va avvitato il complesso di atomizzatore più cartuccia. E-pipe ed e-sigari dispongono di un led, arancione o di altri colori, che imita la combustione del tabacco nel sigaro o nella pipa, e che segnala l'attivazione delle batterie o che le batterie sono scariche (luce intermittente).
    Vediamo le loro caratteristiche.


    E-SIGARI (301, 501, 701 ecc)

    Il corpo dell'e-sigaro, oltre ad avere la funzione di contenere ed attivare le batterie come nei BB, ha l'atomizzatore integrato: per disporre di un nuovo atomizzatore, bisogna acquistare un nuovo corpo dell'e-sigaro.
    Il suo colore richiama quello tipico dei sigari tradizionali.


    E-PIPE (601, 307 ecc)

    Anche la e-pipa, come i BB, ha un corpo che ha la funzione di contenere e attivare le batterie e di connetterle all'atomizzatore. Il design è fatto in modo da somigliare ad una vera pipa.


    Esistono anche delle mini e-sigarette e degli e-sigari usa e getta ("disposable"), generalmente indicate per chi vuole provare per la prima volta una sigaretta elettronica senza dover spendere troppi soldi in qualcosa di definitivo.
    Per molte mini, ma anche per alcuni tipi di big battery, esistono delle versioni usb-passthrough: l'usb-pass è un complesso che ha lo stesso identico aspetto di una batteria e che ha integrato un cavo da connettere al pc, sul quale si monta l'atomizzatore in modo da poterlo attivare grazie alla corrente fornita dal pc anziché mediante l'utilizzo di una batteria ricaricabile.


    La scarrellata di pv è finita, ma, dato che ci siamo, diciamo due veloci parole anche sulle altre due cose che compongono la e-sigaretta: l'atomizzatore e la cartuccia, e la loro versione "2 in 1", cioè i cartomizzatori.

    ATOMIZZATORI:
    Si possono distinguere due tipi di atomizzatori a seconda dell'estetica oppure a seconda della resistenza.
    - CON O SENZA CILINDRO: cioè con l'archetto coperto o meno da un cilindro
    - TRADIZIONALI, A BASSA RESISTENZA, PER ALTO VOLTAGGIO: i primi scaldano di meno, producono meno vapore e più freddo ma lasciano spazio al sapore dell'e-liquid; i secondi scaldano più in fretta, aumentano l'hit e la quantità di vapore, ma tendono a lasciare in secondo piano gli aromi ed hanno una durata nel tempo più limitata; i terzi sono a resistenza più alta, specifici per essere usati con batterie ad alto voltaggio.

    CARTUCCE:
    Esistono fondamentalmente due tipi di cartucce, siano esse a forma cilindrica o piatta (a bocchino):
    - CON BICCHIERINO INTERNO: il liquido è contenuto in un bicchierino interno che ospita il materiale assorbente ("lanetta") imbevuto di liquido, estraibile dalla cartuccia quando lo si vuole riempire di e-liquid.
    - SENZA BICCHIERINO INTERNO: che contengono direttamente il materiale assorbente imbevuto di liquido.
    Da poco sono uscite delle cartucce dedicate al dripping, dette DRIP-TIP: esse sono in acciaio e più che delle cartucce sono una specie di estensione dell'atomizzatore, che va montata sull'atomizzatore stesso al posto della cartuccia e che permette, grazie ad un buco largo sulla sua sommità, di versare il liquido direttamente sull'atomizzatore e di portare la e-sigaretta alla bocca senza dover smontare e rimontare la cartuccia ogni volta.

    CARTOMIZZATORI:
    Sono cartucce che al proprio interno contengono anche l'atomizzatore. Nei cartomizzatori la resistenza è direttamente avvolta nel materiale assorbente contenente il liquido. La loro comodità è quella di contenere una grande quantità di liquido (maggiore rispetto alle cartucce classiche) e di avere un atomizzatore nuovo ogni volta che si cambia la cartuccia, oltre che di produrre un vapore più copioso e caldo. Lo svantaggio è che non si può controllare ciò che avviene all'interno, a livello della resistenza o del liquido contenuto nel materiale assorbente.


    Si ringrazia fumetta per le immagini!

    ------------------------------------------------

    Aggiornamento gennaio 2013 http://www.esigarettaportal.it/forum...ad.php?t=32842
    Ultima modifica di pat71; 05-02-2013 alle 17:24


    25/03/2010: prima esig. 14/04/2010: ultima analogica. Ho speso in e-sig, e-liquid e materiale vario ben € 808,22

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Collaboratrice DKS e-liquid Very Old Poster L'avatar di DreamlikeMoon
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,147
    P.Vaporizer
    eGo, Zeus Liquidair
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    15 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    12
    Thanks ricevuti: 130 in 23 Posts

    Predefinito

    Se ho scritto stupidaggini per favore ditemelo, che correggo


    25/03/2010: prima esig. 14/04/2010: ultima analogica. Ho speso in e-sig, e-liquid e materiale vario ben € 808,22

  4. #3
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,389
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,826
    Thanks ricevuti: 16,852 in 6,527 Posts

    Predefinito

    brava!

  5. #4
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    near vicenza
    Messaggi
    88
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    OOOOOOOOOO finalmente un'articolo riassuntivo con quasi/tutte le ecig!bravissima!magari ci fosse stato quando ho iniziato...non mi sarei mai svenato tra i mille topic di questo forum!ottimo lavoro!rigorosamente da mettere in rilievo!

    yc-510 , 901 - tornado + (510LR | 901LR) + 901 carts

  6. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di deyo
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    696
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 3 in 3 Posts

    Predefinito

    Bel lavoro.
    Reputazione per te (anche se la mia vale ancora poco, accontentati )

    Ecco, non posso dartela ora, devo prostituirmi un po' in giro.

  7. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di klimt
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    6,206
    Citato in
    51 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    39
    Thanks ricevuti: 62 in 39 Posts

    Predefinito

    Ma quanto è brava questa ragazza! La moglie ideale per uno svapatore.

  8. #7
    Esperto in Elettronica ed Elettrotecnica
    Artigiano
    Very Old Poster L'avatar di bitnav
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Lecce
    Messaggi
    4,270
    P.Vaporizer
    Atom Burner - B2 - Vamo - BitPipe - Kayfun - Genesis
    Inserzioni Blog
    10
    Citato in
    136 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    193
    Thanks ricevuti: 285 in 82 Posts

    Predefinito

    bella dream, complimenti +

  9. #8
    Collaboratrice DKS e-liquid Very Old Poster L'avatar di DreamlikeMoon
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,147
    P.Vaporizer
    eGo, Zeus Liquidair
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    15 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    12
    Thanks ricevuti: 130 in 23 Posts

    Predefinito

    Grazie ad una segnalazione di Lone, ho aggiunto tra gli atomizzatori anche quelli HV, ad alta resistenza.

    Grazie a voi per i bei commenti!!!


    25/03/2010: prima esig. 14/04/2010: ultima analogica. Ho speso in e-sig, e-liquid e materiale vario ben € 808,22

  10. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    si può solo ammirare una persona che si impegna tanto per il forum e quindi per le persone che lo frequentano
    rep per te

  11. #10
    Vaper In Progress
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Iannaj
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,271
    Citato in
    91 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    256
    Thanks ricevuti: 342 in 162 Posts

    Predefinito

    qualcuno di voi tempo fa scrisse che il forum stava crescendo


    bravissima

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. GUIDA: presentazione dei principali modelli di e-sig
    Di DreamlikeMoon nel forum Commenti Articoli
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 01-10-2015, 22:57
  2. Modelli cartucce ego-t
    Di mariomy nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 28-06-2011, 20:52
  3. Tiriamo le somme sui tre componenti principali
    Di smizar nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-11-2010, 02:05
  4. Compatibilità modelli
    Di andreamonza nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-02-2010, 13:58
  5. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 02-01-2010, 14:36

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •