Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 17 1234567891011121314151617 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 161

Discussione: Consiglio, cosa faccio ?

  1. #1
    Member
    ESP User
    L'avatar di H4NNIB4L
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    66
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    15
    Thanks ricevuti: 2 in 1 post

    Predefinito Consiglio, cosa faccio ?

    Salve, sono nuovo di questo forum, neo svapatore o come si dice e avrei bisogno di un vostro consiglio o aiuto se così si può chiamare...
    Sono nuovo del forum e premetto che non sono mai stato iscritto a nessun altro forum quindi non so bene come si utilizzi, ne se questa sia la sezione giusta per scrivervi il mio problema ma ci provo...
    Ho acquistato da poco una sigaretta elettronica non vi specifico la marca perché non la conosco e non ci capisco tanto posso solo dirvi che sulla batteria c'è scritto Evod, e sull'atomizzatore iClear, comunque anche se le sigarette analogiche sono una forte forte forte tentazione sto provando a smettere passando alla e-Cig... Uso liquido marca Mental Dark Smoke, nicotina 0.8 ma ho problemi di mal di pancia e sensazione di "nausea"... Non so se sia una mia fissazione mentale o coincidenza con altre cose ma fatto strano ho anche un po di diarrea, tutto da quando ho iniziato a svapare il che è stato circa 5 giorni addietro... Sto pensando di ripassare alle analogiche perché nonostante siano molto più nocive rispetto alle elettroniche non mi hanno mai arrecato questi problemi... Volevo sapere se avete riscontrato anche voi di questi problemi, se li avete risolti e se si in che modo li avete risolti... Spero di non aver sbagliato nulla nella mia richiesta e che mi diate una risposta per fermare il mio intento di smettere nello svapo... Premetto che ho letto anche qualche discussione simile alla mia ma senza conclusioni sensate... Ringrazio in anticipo tutti coloro che mi risponderanno, se mi risponderanno... Grazie a tutti...

  2. #2
    Member
    ESP User
    L'avatar di Jo March
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    tra Milano e Varese
    Messaggi
    94
    Citato in
    24 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    58
    Thanks ricevuti: 66 in 33 Posts

    Predefinito

    Ciao e ben arrivato

    Come sempre l'unico consiglio sensato in questi casi è parlare col tuo medico!

    Detto questo un po' di disturbi nel lasciare le analogiche, chi più chi meno, li abbiamo avuti tutti.
    La sensazione di nausea può essere legata a un sovradosaggio di nicotina ma anche al suo contrario (cioè ne stai assumendo troppo poca rispetto a quando fumavi e hai una piccola crisi di astinenza)

    Per quanto riguarda i disturbi intestinali, se si escludono altre cause, val la pena di ricordare che il glicerolo ha un'effetto lassativo, potresti essere particolarmente sensibile, a me è capitato - anche se io non faccio testo, qualsiasi cosa mi disturba l'intestino - poi col tempo il problema si è risolto

    Ti consiglio veramente, se i disturbi sono significativi, di consultare un medico, se sono lievi di avere un po' di pazienza e costanza. Spesso i neo vaper tendono a prestare un'attenzione eccessiva a qualsiasi piccolo disturbo e a incoparne l'e-cig (mentre prima, quando da ottobre a marzo tossivamo come dannati la colpa non era MAI delle sigarette ;-))

    Smettere di fumare fa sempre un po' paura, ma tieni duro, non cercare scuse per tornare indietro, perché alla fine il premio è grande!
    Affronta qualunque cosa stressante come un cane. Se non puoi mangiarla o giocarci, semplicemente facci sopra la pipì e passa oltre.

  3. I seguenti User ringraziano:


  4. #3
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Verona
    Messaggi
    12
    P.Vaporizer
    Box BF, Strike, Hadaly, Pico
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jo March Visualizza Messaggio
    Ciao e ben arrivato

    Come sempre l'unico consiglio sensato in questi casi è parlare col tuo medico!

    Detto questo un po' di disturbi nel lasciare le analogiche, chi più chi meno, li abbiamo avuti tutti.
    La sensazione di nausea può essere legata a un sovradosaggio di nicotina ma anche al suo contrario (cioè ne stai assumendo troppo poca rispetto a quando fumavi e hai una piccola crisi di astinenza)

    Per quanto riguarda i disturbi intestinali, se si escludono altre cause, val la pena di ricordare che il glicerolo ha un'effetto lassativo, potresti essere particolarmente sensibile, a me è capitato - anche se io non faccio testo, qualsiasi cosa mi disturba l'intestino - poi col tempo il problema si è risolto

    Ti consiglio veramente, se i disturbi sono significativi, di consultare un medico, se sono lievi di avere un po' di pazienza e costanza. Spesso i neo vaper tendono a prestare un'attenzione eccessiva a qualsiasi piccolo disturbo e a incoparne l'e-cig (mentre prima, quando da ottobre a marzo tossivamo come dannati la colpa non era MAI delle sigarette ;-))

    Smettere di fumare fa sempre un po' paura, ma tieni duro, non cercare scuse per tornare indietro, perché alla fine il premio è grande!

    Mi permetto di intervenire per quotare Joe Marc, essendo un medico.
    Premettendo che sul mondo delle e cig non si hanno ancora certezze ma solo ipotesi (a differenze delle classiche biomde) e quindi può essere vero tutto e il contrario di tutto, i sintomi quali la nausea sono molto probabilmente dovuti al sovradosaggio di nicotina. Questo può dipendere da due fattori: 1. Usi un liquido con troppa nicotina; 2. Utilizzi un liquido non tabaccoso, cioe uno con sapori ed aromi fruttati, mantolati ecc. Ecc., che discostandosi molto dall'aroma di una sigaretta tradizionale, possono portarti a svapare come un matto, con il rischio di intossicazione acuta da nicotina nonostante, magari, la sua bassa concentrazione.
    Per quanto riguarda la diarrea, posso solo ipotizzare che il protagonista sia appunto il glicerolo, una cera che tappezzando la parete gastro-intestinale crei una sorta di pellicola che impedisce l'assorbimento di liquidi... Da qui feci molli e acquose.
    Ma di certezze son piene solo camera e senato!

  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #4
    Member
    ESP User
    L'avatar di H4NNIB4L
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    66
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    15
    Thanks ricevuti: 2 in 1 post

    Predefinito

    Ciao e grazie per le risposte, probabile che mi stia applicando un po troppo agli effetti della e-Cig in quanto già normalmente soffro un po di stomaco, quindi al minimo dolorino mi preoccupo un po troppo in quanto non vorrei che tale sigaretta mi faccia peggiorare i problemini che ho già di mio, allo stesso tempo ho fatto qualche calcoletto per la nicotina... Mediamente prima di passare alla sigaretta elettronica fumavo Chester Blue nicotina 6, non in numero preciso al giorno, a volte dieci, a volte 15 o a volte un pacchetto intero, ma non sempre... Il liquido che uso per la e-Cig è Mental Dark Smoke nicotina 8 in un atomizzatore da 1.6 ml... Adesso se per ogni ml corrispondono 8 di nicotina fumando tutto l'atomizzatore fumerei 12.8 anche se leggevo in internet che non tutta la nicotina viene inalata, ma tralasciamo questo particolare... 12.8 equivalgono a 21 sigarette e mezza analogiche della marca che fumavo prima... Quindi tutt'al più arrivo alle 20 sigarette cioè il pacchetto completo e non vedo il motivo del perché con quelle non mi intossicavo, mentre con i liquidi potrei avere intossicazione, parlando di queste quantità ovviamente... Cosa in più io non fumo mai tutto l'atomizzatore, bensì riesco a fumarne al massimo una metà quindi equivalente alle 10-12 sigarette analogiche di prima in quanto come accennato in precedenza non avevo uno standard fisso... Quindi stando a queste quantità nemmeno l'ipotesi della "mancanza" di nicotina dovrebbe darmi fastidio... In conclusione non ho variato i livelli di nicotina e non svapo con aromi ma con un tabaccoso... La diarrea è dovuta al glicerolo ma la nausea proprio non la capisco in quanto stando ai fatti ed ai numeri non si presenta ne sovraccarico ne mancanza di nicotina... Sono in alto mare :'(

  7. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Trimegisto
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,479
    P.Vaporizer
    Reo mini, Reo Grand
    Citato in
    933 Post(s)
    Taggato in
    18 Thread(s)
    Thanks
    648
    Thanks ricevuti: 3,029 in 1,139 Posts

    Predefinito

    Ciao @H4NNIB4L e benvenuto a bordo.

    Citazione Originariamente Scritto da H4NNIB4L Visualizza Messaggio
    .... Adesso se per ogni ml corrispondono 8 di nicotina fumando tutto l'atomizzatore fumerei 12.8 anche se leggevo in internet che non tutta la nicotina viene inalata, ma tralasciamo questo particolare.... In conclusione non ho variato i livelli di nicotina...(
    Uno scienziato diceva che, se le premesse sono errate, saranno errate anche le conclusioni. L'assorbimento di nicotina è molto più basso rispetto a quanto presente nei liquidi: un quinto? un settimo? un decimo? In ogni caso non è un particolare trascurabile e, dati alla mano, chi inizia a svapare, normalmente assorbe molta meno nicotina di prima. Molta di meno, ma sufficiente, per la maggior parte di noi, per non tornare alle sigarette. D'altra parte, ciò che scrivono sui pacchetti NON è il contenuto assoluto delle sigarette, ma ciò che presumibilmente viene assorbito, misurato con una pompa che fa un tiro al minuto!
    Una sigaretta può contenere anche 10-20 mg di nicotina, cioè 20 volte più di quanto dichiarato come presunto assorbimento sul pacchetto. Infine, ed è l'unica cosa che conta, le analisi sui metaboliti della nicotina confermano che lo svapatore ne assorbe molta meno del fumatore.
    Detto questo, però, non ti sto consigliando di aumentarne il dosaggio: tale consiglio si dà a chi, pur svapando, continua ad avere una voglia irresistibile di fumare, allo scopo di evitare ricadute. Però non sembra essere il tuo caso e non è detto che i sintomi che riferisci siano legati ad astinenza da nicotina(ma potrebbe essere, mentre il sovradosaggio è altamente improbabile).
    Leggendo qua e là le testimonianze, non solo di chi svapa, ma anche di chi ha semplicemente smesso di fumare, anche senza nessun aiuto, si ritrovano i sintomi più strani e strampalati, spesso anche opposti: nella fattispecie, è più diffusa la stitichezza(per le ragioni di cui sopra), ma giurerei che anche la diarrea, seppur minoritaria, sia presente. E anche rispetto alla nausea, possiamo solo fare delle ipotesi, ma certezze, purtroppo, non ce n'è. Con il fumo assumevamo 4-5000 sostanze diverse(che potrebbero essere anche 10-12000) e di queste la maggior parte sono innocue, alcune sono tuttora sconosciute( sappiamo che ci sono, abbiamo una formula grezza, ma non sappiamo di cosa si tratta) ma qualche centinaio sono tossiche e cancerogene, alcune davvero tanto. Non è improbabile che l'organismo sia assuefatto anche ad alcune di esse.
    Anzi, direi che è certo:
    http://www.esigarettaportal.it/forum...la-chiave.html

    Riguardo il glicerolo, ci andrei cauto prima di dargli colpe che, molto probabilmente, non ha, e questo per varie ragioni. Innanzi tutto si tratta del principale componente dei grassi che tutti assumiamo con la dieta(senza grassi si muore), in quantità enormemente superiore a quella che assumiamo svapando: quanti grammi di glicerolo hai svapato? E, di questi pochi grammi quanto ne hai assorbito? Quasi nulla, perché viene esalato quasi tutto inalterato, altrimenti non vedremmo le "nuvolette". E, comunque, anche qui, le analisi sul vapore in ingresso ed in uscita dai polmoni confermano. Ed infine: l'azione lassativa è locale(cioè le famose supposte di glicerina), non mi risulta che quello ingerito o inalato abbia un simile effetto.
    Il glicerolo NON è una cera, ma un triolo, cioè un alcool "triplo": le cere sono un'altra cosa. Irrilevante ai fini di questa discussione, ma questo è quanto.
    In conclusione, cosa fare? Non essendo medico non posso certo dirti di prendere un Plasil and go on, ma il tuo medico potrebbe valutare un aiuto farmacologico per superare questi fastidiosi sintomi, in un'ottica di riduzione del danno. Drastica riduzione, direi: la tossicità del fumo è enorme, sia per quantità che per qualità degli inquinanti che inalavamo. Oppure, armati di santa pazienza e attendi che questi sintomi spariscano, perché, stanne certo, prima o poi spariranno: l'esperienza di migliaia di persone lo conferma. Ma se tutto ciò è insopportabile e rischi di tornare a fumare, questo non è il consiglio migliore: purtroppo le ricadute sono molto frequenti e, sebbene la esig sia un ottimo strumento per smettere, non è certo infallibile.
    Un tentativo semplice potresti farlo, ma non ci sperare troppo: prova a cambiare liquido, magari è l'aroma il problema. Intendo dire che se io svapassi con un liquido "normalmente" aromatizzato, avrei sicuramente la nausea: sono anni che non uso aromi o li uso in dosi 100 volte più basse, perché mi stuccano facilmente. Ma il mio è un caso quasi unico: saremo in 3 o 4 qui a svapare solo base neutra, e non possiamo certo generalizzare.
    Resisti e facci sapere.

    Edit: non so se può servire:

    http://www.esigarettaportal.it/forum...llaterali.html

    http://www.esigarettaportal.it/forum...-presunti.html

  8. I seguenti User ringraziano:


  9. #6
    Member
    ESP User
    L'avatar di Jo March
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    tra Milano e Varese
    Messaggi
    94
    Citato in
    24 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    58
    Thanks ricevuti: 66 in 33 Posts

    Predefinito

    Ciao @Trimegisto

    guarda che io non incolpo il glicerolo, figurati!
    Dico solo che è una possibilità in soggetti "delicati", io per esempio ho problemi di questo tipo con molte cose che assumiamo nella dieta quotidianamente, non è che quindi questi devono essere banditi, sono io che devo consumarli con moderazione.

    Comunque il glicerolo è usato anche per via orale, come emolliente per uso orale .. e se le feci vengono idratate eccessivamente ...
    Affronta qualunque cosa stressante come un cane. Se non puoi mangiarla o giocarci, semplicemente facci sopra la pipì e passa oltre.

  10. Il seguente User ringrazia :


  11. #7
    Member
    ESP User
    L'avatar di H4NNIB4L
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    66
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    15
    Thanks ricevuti: 2 in 1 post

    Predefinito

    Grazie per le vostre risposte, ringrazio la santa pazienza che ci mettete nel dare queste risposte così dettagliate spero di poter aiutare anche io nel tempo come state facendo voi con me... Ad ogni modo io la sensazione di nausea o sorta di mal di stomaco che mi dirama nella parte iniziale della pancia la sento diciamo un 5 al massimo 10 minuti (o anche meno di 5 a volte) dopo aver svapato... Dite che si togliera ? Io ci voglio provare e non voglio abbandonare la e-Cig, mi dite più o meno quanto tempo dovrò aspettare per vedere la scomparsa dei sintomi ?
    Comunque per il liquido io ho iniziato il primo giorno con un BioFumo SetteFoglie nicotina 18 perché facendo le prove al negozio mi sembrava il più adatto, poi tornando a casa mi sono accorto che era troppo pesante, e ho provato a prendere un BioFumo MentaMix nicotina 0 ed ho miscelato 0.8ml di SetteFoglie e 0.8ml di MentaMix trasformando il tutto in un tabaccoso alla menta con nicotina 0.9 presumo... Non trovandomi bene per il sapore ho cambiato liquido ed ho preso Mental Dark Smoke che è un amarognolo gusto tabaccoso e a livello di gusto mi trovo bene sono questi problemini di pancia che mi turbano e strano fatto ho anche voglia delle sigarette analogiche il che in determinati periodi della giornata mi porta ad uno svapo maggiore, ma non lo faccio per paura dei mal di stomaco e sintomi annessi... E quindi sono anche nervoso, mi si sta mischiando tutto hihihi... In conclusione dei fatti vi dico anche una cosa non appena uscito per la prima volta dal negozio dopo aver comprato la e-Cig, dopo aver fatto ovviamente la prova dei liquidi, già allora accusavo dei crampi allo stomaco che diramavano nella pancia... Pensai fosse una mia fissazione ed andai avanti... E mi si stanno ripresentando i sintomi suindicati in maniera più frequente e con aggiunta la sorta di nausea... Vi faccio anche una domanda, secondo voi, quale è la miglior marca di liquido in circolazione e quale è il tipo che più si avvicina al gusto della sigaretta analogica classica... Grazie a tutti e Buona Domenica...

  12. #8
    Member
    ESP User
    L'avatar di Jo March
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    tra Milano e Varese
    Messaggi
    94
    Citato in
    24 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    58
    Thanks ricevuti: 66 in 33 Posts

    Predefinito

    Difficile a dirsi ... tutto troppo soggettivo.

    Per esempio io mal di stomaco non l'ho mai avuto, senso di nausea solo quando esagero (e io spesso esagero con lo svapo come ho esagerato per anni con il fumo) dopo aver finalmente abbandonato le analogiche del tutto ho passato due settimane di tosse che credevo mi uscissero i polmoni dal corpo ...

    I disturbi da astinenza, smettendo di fumare anche con l'aiuto dell'esig, ci sono, vuoi perché spesso si assume meno nicotina, vuoi perché non ci sono più tutte le altre millemila sostanze .. ma fisicamente scompaiono in pochi giorni.
    I disturbi da stinenza psicologica sono più rognosi, per alcuni. A volte smettere di fumare corrisponde proprio a una ridefinizione di se stessi, e magari non ce ne rendiamo nemmeno conto. Ma stiamo abbandonando qualcosa che ci definiva, che ci ha accompagnato per anni , che ha condizionato abitudini e comportamenti.
    Mica abbiamo cambiato la marca del caffè!

    I liquidi poi sono la cosa più soggettiva dello svapo, io spesso svapo anche base da sola, non perché gli aromi mi diano qualche fastidio o problema. Però sono anche la parte più stimolante, almeno finché non si viene irretiti dal mondo della rigenerazione con annessi e connesi.

    Vai e prova, non so dove abiti e che tipo di offerta abbiano i negozi fisici da te, ma normalmente sono sempe disponibili a farti assaggiare quello che hanno.
    Io personalmente ho iniziato con il 7foglie di Flavorart che all'epoca mi sembrava quello più adatto, ma non cercare il gusto analogica, non esiste.

    Molto buoni spesso sono i tabaccosi #estratti/macerati (a me piace molto Puros di El Toro e ho appena provato con soddisfazione Il Moro del Vaporificio) ma non sanno di sigaretta, sanno di tabacco. Molti parlano bene di Morpheus di Enjoysvapo, ma non hai avuto modo di provarlo quindi non so dirti.
    E occhio che le resistenze durano molto meno con questi liquidi, quindi se non le rigeneri da solo metti in conto una scorta!

    L'importante è non cercare una scusa per tornare indietro, gli svantaggi saranno molti e molto più seri di un po' di mal di stomaco.
    Se poi sarai così bravo potrai mollare anche l'elettronica (io nel mio caso ne dubito fortemente, ma tanti ce l'hanno fatta)

    Buona domenica a te
    Affronta qualunque cosa stressante come un cane. Se non puoi mangiarla o giocarci, semplicemente facci sopra la pipì e passa oltre.

  13. I seguenti User ringraziano:


  14. #9
    Member
    ESP User
    L'avatar di H4NNIB4L
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    66
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    15
    Thanks ricevuti: 2 in 1 post

    Predefinito

    Grazie mille, a tutti...
    Proverò ad andare avanti e vedrò come mi trovo, sta di fatto che proprio ogni volta che fumo la e-Cig dopo mi sento disgustato... Ma ad ogni modo andrò avanti e vedrò un attimo come fare con i liquidi... Andrò a fare prove e controprove... Ma la marca intendo la migliore qual'è ? Non vorrei ritrovarmi a sfumacchiare un liquido scadente ed avere problemi di altro genere...

    Vi pongo anche un altro quesito, la mia e-Cig come già ho anticipato è una diciamo sigaretta assemblata di quelle compatibili va, per intenderci meglio... Atomizzatore a caldo iClear 1,6ml, batteria EVOD con la quale mi trovo abbastanza bene essendo molto duratura... Ho notato che il mio atomizzatore ha dei "fili" che vengono intrisi di liquido, ho visto però tante persone che hanno un'atomizzatore senza quei fili... Per lo più il mio coil è quello rimovibile e sostituibile e mi capita che ogni tanto il tappetto bianco si sposta e non combacia più con il beccuccio ed ho paura che possa perdere del liquido... In conclusione mi consigliate il migliore atomizzatore a caldo quello magari più sicuro e meno problematico ?
    Ultima modifica di pat71; 16-10-2014 alle 16:37 Motivo: uniti messaggi consecutivi

  15. #10
    Member
    ESP User
    L'avatar di Jo March
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    tra Milano e Varese
    Messaggi
    94
    Citato in
    24 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    58
    Thanks ricevuti: 66 in 33 Posts

    Predefinito

    Beh io direi che dal punto di vista della sicurezza i liquidi italiani/europei sono tutti piuttosto validi e controllati.
    Diversa è un'eventuale sensibilità o allergia a particolari aromi, ma questa è una situazione del tutto soggettiva.

    Anche il tuo atomizzatore - che uso anch'io spesso per andare in giro - è un buon prodotto. Tieni presente che se dovessi "bere" qualche goccia di liquido a 0,9 di nico non ti succede nulla. Sciacqua la bocca e bevi, ma non agitarti eccessivamente, di gocce appunto si tratta non di litri.

    Quei fili che vedi sono le wick, servono a condurre il liquido alla resistenza per essere vaporizzato. Gli atom senza wick esistono ma hanno comunque qualche altro materiale conduttore, che sia wick silicea, organica, cotone, mesh, vibrisse del gatto.
    Comunque il forum è pieno di discussioni su questi argomenti e di pareri, anche sull'affidabilità e sicuerazza degli stessi, di gente molto più competente di me

    Questa estate io ho infilato nella tasca posteriore dei pantaloni, in tessuto leggero, una ego con montato Iclear 16 carico, me ne sono dimenticata e sendendomi ho spezzato l'atom, che ha intriso i pantaloni di liquido (credo fosse 9 mg o al minimo 6)
    Ero fuori e sono restata tutto il giorno con indosso quei pantaloni ma fortunatamente non ho avuto nessun problema o disturbo.

    Questo non vuol dire che ci si possa comportare con superficialità, stiamo comunque maneggiando liquidi con un certo potenziale di tossicità, ma nemmeno farsi prendere dalle paranoie.

    Io in generale parto sempre dal presupposto che niente mi potrà nuocere di più di quanto non facciano le catramose e svapo serena!

    Tu non mollare e facci sapere come va!
    Affronta qualunque cosa stressante come un cane. Se non puoi mangiarla o giocarci, semplicemente facci sopra la pipì e passa oltre.

  16. Il seguente User ringrazia :


Discussioni Simili

  1. Io non ce la faccio piu'!!!!!
    Di scotucci nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 21-07-2013, 15:56
  2. Non ce la faccio più!
    Di Risopatatecozze nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-01-2013, 00:53
  3. come faccio?
    Di SvapoNik nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-12-2011, 13:58
  4. Qualche consiglio su cosa comprare
    Di BAHAMUT-78 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-07-2011, 01:09
  5. Sta per arrivare... cosa faccio??
    Di osmania nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-03-2011, 16:17

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •