Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31

Discussione: I miei primi 15 giorni: outing...

  1. #1
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    29
    P.Vaporizer
    eGo twist Joyetech + Phantom
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 9 in 5 Posts

    Predefinito I miei primi 15 giorni: outing...

    Ho bisogno di fare un punto della situazione, nel tentativo di capire se,in cosa e come può ulteriormente migliorare la mia esperienza di svapo.
    Mi sono presentato qui.
    Mi ero ripromesso di attendere ancora per avere un'idea più chiara delle sensazioni, dato che nei primi giorni, nel giro di poche ore, mi è capitato di averne di diametralmente opposte. Ma non tengo, alcuni aspetti sono piuttosto difficili da digerire.
    Allora, premetto che nel complesso sono stato molto contento dell'esperienza fin quì, ho raggiunto risultati insperati passando da 20 a 1 sigaretta analogica al giorno.
    La sensazione che più mi infastidisce è la variabilità del risultato di ogni singola svapata: ogni volta che la porto alla bocca non so mai quale sarà il risultato, una volta per irempirmi la bocca di fumo avrei dovuto fare una tirata più lunga. La volta successiva tirando lungo mi arriva l'odore di plastica bruciata, uguale a quando inizio un phatom, fastidiosissimo e difficile poi da mandar via dalla bocca. Una volta l'hit arriva, la volta dopo no. La sera, quando sono tranquillo a casa, dopo molte ore una quadra la trovo: prima metto in carica le batterie un paio di volte per avere la certezza che il risultato non sia condizionato da un'eventuale inferiore prestazione della stessa quando si trova sotto la metà della carica. Poi provo a rabboccare i phantom nella speranza che soprà la metà rendano meglio. Poi cambio gusto, per capire se l'hit e l'aroma aumentano, non tanto per il fatto che ho cambiato liquido, ma magari per il fatto che ho cambiato phantom, e magari un altro è partito meglio. Poi cambio bocchino per capire se forme diverse mi aiutano meglio a lavorare sul modo di svapare. Infine inizio a ragionare sul mio modo di svapare, cosicchè alla fine un paio di quarti d'ora di soddisfazione arrivano, ma non è che mi sia chiaro come sono risucito ad ottenere il meglio. La sera successiva tutto ricomincia.
    Ovviamente durante il giorno e sul lavoro, tutta sta concentrazione su come svapo non la posso avere, da cui il tutto diventa frustrante, poco piacevole, ed accende la voglia di accendere analogiche, che se non altro sono molto costanti nella resa.
    Mi premerebbe capire se, alla luce di queste e altre difficoltà, sia già il caso di cambiare l'hardware, magari non adatto alle mie esigenze...
    Si è capito qualcosa? E' meglio se provo a spiegare meglio queste difficoltà e esigenze che ho tentato malamente di spiegare?
    Per esempio, in generale, quando riesco ad ottenere un hit soddisfacente (di giorno quasi mai), lo è per quanto riguarda l'intensità, ma non lo è mai per quanto riguarda la durata...

  2. #2
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    ciao io sono del parewre che svapare non debba diventare un lavoro. non dico che sia un piacere ed un sano svago ma che almeno lo si faccia in itranquillità e con a dose di soddisfazione.
    mi pare che tu ci stia su troppo concentrato, ti osservi troppo in ogni minimo dettaglio.tieni presente che, come hai appena scoperto, i gusti sono soggetti a cambiamenti da un giorno all'altro addirittura durante la stessa giornata.Però non mi capacito come possano darti notevoli sensazioni diverse dal vomitevole al buono.
    Una cosa per volta. Il sapore di bruciato non va bene, significa che l'atom non è usato in maniera corretta, non è irrorato bene, forse tiri troppo forte per una povera resistenza. Usa tranquillamente liquidi a 18 di nicotina, no è pericoloso, no ti fissare a scendere se se poi il risultato è deludente e stai li a speriemntare e controllare ogni variabile. Svapa a 18 e va bene così,c'è gente che ci svapa ancora dopo anni di uso.!
    Click VAPIT!

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    29
    P.Vaporizer
    eGo twist Joyetech + Phantom
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 9 in 5 Posts

    Predefinito

    Grazie
    Citazione Originariamente Scritto da Arancia Visualizza Messaggio
    ...Però non mi capacito come possano darti notevoli sensazioni diverse dal vomitevole al buono...
    Cominciamo da quì: quel sapore vomitevole che temevo arrivasse da liquidi preparati male da me, è appurato che arrivavano dal phantom, a volte inizializzato male e a volte svapato male. Ho fatto un passo indietro: base a 18 con tabaccosi preparati FA, alterno cigar passion e layton blend, due sapori che non mi dispiacciono affatto. Quindi 18 fisso e aromi già preparati proprio per diminuire le variabili e capire perchè ogni svapata mi da soddisfazioni diverse. Tra parentesi col 18, nei momenti migliori, mi sembra che l'hit a livello di intensità sia, molto buono, forse addirittura un pelo troppo, ma di scarsa durata. Cioè faccio un bel tiro leggero a crescere e molto lungo, che mi manda quasi in apnea con alla lunga conseguente mal di testa, e im restituisce un hit vello forte, ma per appena pochi decimi di secondo, come se in quantità in bocca ne avessi comunque poco.
    In generale ti sembra con debba affatto provare altri tipi di cartucce sopra l'ego, e nemmeno altri tipi di batterie, perchè non è lì il problema?

  5. #4
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    In apnea non ci andare, tienilo un poco meno.
    Stai svapando aromi con nico, non un cilum.
    Se vuoi un vapore più forte in ogni senso vuoi provare altri tipi di e cig? Può darsi che una Ego non ti basti, prova con una ego a voltaggio variabile, una twist oppure, più costosi, i big battery o le box mod. dai un'occhiata alle sezioni del forum dedicate a questi altri Hw.
    Click VAPIT!

  6. Il seguente User ringrazia :


  7. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordmatrix
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    6,160
    Citato in
    1405 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    2,492
    Thanks ricevuti: 3,771 in 1,731 Posts

    Predefinito

    Tra tutte le varie batterie ego che ho avuto tra le mani nelle ultime 2 settimane, ti posso confermare che ce ne sono molte che non reggono neanche i 3,3V e potrebbero non soddisfare. Se poi aggiungiamo anche che magari il tuo phantom non renda come dovrebbe, non mi stupisce che tu stia avendo dei dubbi sulle sensazioni provate e sull'efficienza di tali sistemi.

    Un esempio; l'ultimo amico a cui ho fatto venir voglia di svapare e mollare il fumo, in attesa che gli arrivino le twist a voltaggio variabile, gli ho dato 3 batterie ego, di cui 1 di una nota marca e le altre 2 normali ego prestate da mio cognato (e pagate molto più in negozi diversi). Riusciva a svapare con gusto con una sola delle 3 batterie. Potrà sembrare incredibile ma è quel che è successo... e tutte e 3 le batterie sono state acquistate nello stesso periodo, quindi circa 1 mese fa. Ovviamente lui non era a conoscenza della differenza tra le batterie. Il giorno dopo è venuto a chiedermi per quale motivo con 1 delle 3 batterie aveva sensazioni che non riusciva a provare con le altre 2...

    Sicuramente il tuo obiettivo attuale è quello di riuscire a svapare ed essere soddisfatto in questo preciso istante con il tuo hardware, quindi, lasciando ad altri più esperti di me la parola per aiutarti a migliorare il tuo sistema attuale, nel possibile, io posso solo consigliarti di usare prima di tutto una batteria a voltaggio variabile e un cartom/atom/clearomizer o quel che sia, che soddisfi nel miglior modo possibile le tue esigenze.

    Sentire l'hit della nico a 18 solo per pochi decimi di secondo non è un segno di buon funzionamento... tantomeno i gusti di bruciato/plastica.
    Comunque non ti scoraggiare, vedrai che la tuo svapo-experience migliorerà sempre più se si ha voglia di provare e provare e provare...

    Quel che invece ho capito in queste settimane è una sola cosa; se non sono soddisfatto nello svapo significa che il mio hardware non è all'altezza di quel che ho bisogno svapando. Non è certo una regola, solo una mia opinione. So solo che al contrario di quanto descrivi, io ogni tiro che faccio è uguale al precedente, se non migliore... ma per arrivare a questi risultati ne ho dovuta respirare di... plastica!
    Ultima modifica di lordmatrix; 06-11-2012 alle 03:05 Motivo: typo
    Galleria fotografica: alcuni miei APV
    Link utili: Il bello...della rigenerazione - BB meccanici, batterie e sicurezza - "Macro" Coils
    Watts do not matter, it's all about wire temperature. Vaping is a passion not just a hobby.

  8. Il seguente User ringrazia :


  9. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di memme77
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Carrara (MS)
    Messaggi
    491
    P.Vaporizer
    Ego vv+Phantom, Twist+DCT, Box mod
    Citato in
    27 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    96
    Thanks ricevuti: 117 in 92 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordmatrix Visualizza Messaggio
    Quel che invece ho capito in queste settimane è una sola cosa; se non sono soddisfatto nello svapo significa che il mio hardware non è all'altezza di quel che ho bisogno svapando. Non è certo una regola, solo una mia opinione. So solo che al contrario di quanto descrivi, io ogni tiro che faccio è uguale al precedente, se non migliore... ma per arrivare a questi risultati ne ho dovuta respirare di... plastica!
    E come non quotarti!

    e sicuramente incide il PV in uso, questo elemento fondamentale....manca, ci sono svariati phantom con diversissime risposte prestazionali tra loro! ti garantisco che io svapo stile analogica e difficilmente assaporo il bruciato o abbia cali evidenti, a meno che:
    - dimentico di caricare il liquido quindi le wick lavorano a secco o quasi
    - cola del liquido nella filettatura della batteria quindi si riduce l'alimentazione e cominciano le bevutine, piccoli gorgoglii e scarsa resa
    - il tappino di gomma è posizionato male e strozza le wick (solitamente escono proprio così dalla confezione perciò li controllo prima) impedendo un irrorazione regolare verso la resistenza

    non mollare....per qualsiasi cosa basta chiedere


    Ottima guida Phantom

    La mia unica fede si chiama Napoli.....io lo so, tu lo sai che io vivo per te

  10. #7
    #19
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di prettybull
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Roma verso il mare
    Messaggi
    3,018
    P.Vaporizer
    sono collezionista :)
    Inserzioni Blog
    9
    Citato in
    1092 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    3,926
    Thanks ricevuti: 2,504 in 1,222 Posts

    Predefinito

    @Daino
    Mi ero ripromesso di attendere ancora per avere un'idea più chiara delle sensazioni....
    La sensazione che più mi infastidisce è la variabilità del risultato ....Una volta l'hit arriva, la volta dopo no. ....dopo molte ore una quadra la trovo...inferiore prestazione ....per capire se l'hit e l'aroma aumentano, non tanto per il fatto che ho cambiato liquido.... inizio a ragionare....un paio di quarti d'ora di soddisfazione arrivano.... da cui il tutto diventa frustrante, poco piacevole, ed accende la voglia di accendere analogiche ...il caso di cambiare l'hardware, magari non adatto alle mie esigenze...

    Per esempio, in generale, quando riesco ad ottenere un hit soddisfacente (di giorno quasi mai), ...[/QUOTE]

    Abbiamo un "brahmino"....
    Solidarietà!


    calumet kalì da remoto
    calumet & Chalice - con TrippyTips- sostengo lo svapo di alta sartoria

    (possibilmente) solo rigenerabili, in queste mani

  11. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    @Daino, putroppo non sempre il Phantom piace e soddisfa tutti: comincia con il provare altri sistemi di alimentazione, magari gl' ultimi CE5 ceramici, ma soprattutto non ti fare il fegato grosso: piuttosto accenditi una sigaretta.
    Svapare non deve essere frustrante.

    Saluti
    Livio

  12. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di blitz
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    396
    P.Vaporizer
    Ego Phantom, Liquinator DCT, Vision V2
    Citato in
    18 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 25 in 21 Posts

    Predefinito

    Alza il tappino siliconico del phantom di pochissimo e riprova, giralo in orizzontale per far bagnare bene le wick tra un tiro e l'altro, io ogni tanto se svapo a tiri ravvicinati faccio anche qualche tiro senza premere il pulsante per far bagnare meglio le wick.

    Non ultimo...prova sicuramente qualche altra batteria! Magari hai un modello non regolato che cala di prestazioni un tiro dopo l'altro.

    Se ancora non sei soddisfatto il mio consiglio è di provare i ce5 ceramici come consigliato sopra.



    Ad oggi ho speso 600€ in hardware e liquidi!

    Vamo V2 Black&Chrome!

  13. #10
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    29
    P.Vaporizer
    eGo twist Joyetech + Phantom
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    7
    Thanks ricevuti: 9 in 5 Posts

    Predefinito

    Grazie a tutti per l'attenzione e per le considerazioni. Intanto stasera ho fatto visita alla mia spacciatrice ufficiale, per confrontarmi anche con lei, e per lasciarle un po' del denaro non speso in tabaccheria.
    Intanto mi ha sostituito il caricatore ed insegnato ad alzare i contatti delle batterie e del caricatore, vediamo se riesco ad ottenere qualcosina in più dalle mie ego 650. Mi ha lasciato fare due svapate dal suo ego 1100 a metà carica, non mi è sembrato nulla di eccezzionale, ma le prove fatte di corsa in negozio ho già imparato che non fanno testo. Mi ha anche promesso di ordinare un paio di ego twist 1300 a voltaggio variabile, deve però ancora decidere di che marca acquistarle, io ho espresso il mio voto in favore delle joyetech. Mi piacerebbe capire se e quali di queste batterie soffrono di un netto calo di potenza già da metà carica a scendere, oppure quale mantiene buona parte della potenza dichiarata, quasi fino a fine carica...
    Le ho parlato poi dei ce5 ceramici. Me ne ha rifilato uno da dieci euri, non rigenerabile ma di lunga durata (un mese circa), spacciandolo per ce5 ma senza sapere se è ceramico oppure no. Me lo ha inizializzato con premiscelato FA a 18 di tabaccoso layton blend, l'aroma che mi garba di più fino ad oggi. Io non so cosa sia, assomiglia moltissimo a questo 23060555.jpg.
    Ora, di bruciato non sa, è molto capiente e caldo, ma puzza di plastica verniciata, non bruciata, fastidiosissimo, meno del bruciato dei phantom iniziati male, ma sono ad una mezzora di utilizzo e l'odore non se ne va L' hit però c'è, in intensità e durata, ci sono quasi.
    Stasera ho pure iniziato un phantom da solo e molto bene, niente odore di bruciato fin dall'inizio. Però l'ho preparato con premiscelato FA a 18 tabaccoso Black Fire, non fa per me, mi ha stancato in dieci minuti
    P.s. sapete dove trovo info e pareri riguardo a sto serbatoio puzzoso? Che dite, se lo volessi provare con un altro tabaccoso, provo a smontarlo, e lavarlo?

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. I miei primi liquidi
    Di fmarcello81 nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 05-10-2012, 19:51
  2. I miei primi 10 giorni... tutto quello che dovete sapere!
    Di Freerider nel forum Testimonianze
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14-11-2011, 19:03
  3. I miei primi 15 giorni
    Di follestress nel forum Testimonianze
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 08-11-2011, 18:44
  4. I miei primi acquisti
    Di fifty nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 28-04-2010, 16:07
  5. i miei primi giorni
    Di Iannaj nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 05-04-2010, 12:31

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •