Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Differenze tra atom NR e LR per EGO

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sheepe
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    591
    P.Vaporizer
    ego-c, phantom, mini ego, sd keyring
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    92 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    82
    Thanks ricevuti: 127 in 95 Posts

    Predefinito Differenze tra atom NR e LR per EGO

    Provo a fornire le differenze esistenti tra i due atom, basandomi sulla mia esperienza (poca) e sulla lettura delle informazioni degli utenti più esperti.
    Magari con il vostro aiuto può divenire una breve guida utile soprattutto ai nuovi utenti.

    La distinzione tra gli atom si basa sulla resistenza:

    NR - Normal Resistance, la resistenza va dai 2.2 oHm ai 2.8 oHm
    LR - Low resistance, la resistenza va dai 1.5 ai 1.9.

    La differenza tecnica tra le 2 tipologie di atom è relativa al calore:
    l'atom LR scalda notevolmente più di un NR.
    Ciò comporta:
    - CONSUMO DI LIQUIDO: maggiore per gli LR rispetto agli NR
    - DURATA DELLA BATTERIA: maggiore per gli NR rispetto agli LR
    - PRODUZIONE DI VAPORE: maggiore per gli LR rispetto agli NR
    - HIT: maggiore per gli LR rispetto agli NR
    - PERCEZIONE DELL'AROMA: maggiore per gli NR rispetto agli LR
    (Le ultime 2 differenze essendo di carattere qualitativo, sono soggettive. Per alcuni utenti, per esempio, la percezione degli aromi è maggiore con gli atom LR)

    Per quanto riguarda il calo di prestazioni (sono mie impressioni):
    Gli LR dopo una settimana di svapo (circa 15ml di liquido svapato) inizia ad avere significative perdite come percezione dell'aroma, mentre l'hit ha un decadimento meno violento.
    Gli NR, dopo la stessa quantità di svapo, hanno un decadimento molto più lineare, non a scalini come per gli LR.

    Per quanto riguarda la durata, senza alcuna manutenzione, si assesta intorno ai 20 ml per gli NR, mentre con gli LR la durata è leggermente inferiore.

    Per la manutenzione vi rimando a questa discussione:
    http://www.esigarettaportal.it/forum...one-ego-c.html
    con un'avvertenza particolare per gli atom LR; essendo questi molto fragili, il ciclo di accensione deve essere molto breve.
    Oppure potete usare questa altra soluzione meno invasiva
    http://www.esigarettaportal.it/forum...-dry-burn.html

    Inoltre consiglio un lavaggio in acqua bollente ad ogni cambio dell'aroma, soffiando dalla parte dell'attacco tank per spurgare l'acqua e completando l'asciugatura montando l'atom (dopo aver asciugato perfettamente la filettatura dell'attacco batteria) alla batteria e attivandola per massimo un paio di secondi.

    Ultima cosa relativa al primer: io non l'ho mai trovato sugli atom acquistati (qui trovate i produttori che usano solitamente il primer http://www.esigarettaportal.it/forum...mizzatore.html NOTA BENE: è un post datato). Per rimuovere il primer ci sono diversi punti di vista. Chi utilizza il lavaggio sopracitato, chi fa un dryburn, chi utilizza alcool alimentare o PG. Questo è puramente soggettivo, non mi sento di consigliare un metodo come migliore di un altro.

    Spero di essere stato utile. Aspetto vostre modifiche ed integrazioni
    Ultima modifica di sheepe; 17-05-2012 alle 19:52

    963!

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    mc0676
    Guest

    Predefinito

    Un'altra cosa che io aggiungerei al tuo completo e utilissimo post è che un atom LR ti farà durare la batteria mediamente un 30-40% in meno rispetto ad un NR.

  4. I seguenti User ringraziano:


  5. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di nicoino
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Ostiglia/Albidona
    Messaggi
    1,569
    P.Vaporizer
    a vaporella
    Citato in
    83 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    142
    Thanks ricevuti: 297 in 163 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sheepe Visualizza Messaggio
    Per rimuovere il primer ci sono diversi punti di vista. Chi utilizza il lavaggio sopracitato, chi fa un dryburn, chi utilizza alcool alimentare o PG...
    e chi se lo svapa allegramente



    Scritto con tapatalk

  6. #4
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mc0676 Visualizza Messaggio
    Un'altra cosa che io aggiungerei al tuo completo e utilissimo post è che un atom LR ti farà durare la batteria mediamente un 30-40% in meno rispetto ad un NR.
    non necessariamente

    molti di noi per via del fatto che col LR devono stare meno tempo con il tasto premuto per avere soddisfazione ottengono una durata se non equivalente di poco inferiore

  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sheepe
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    591
    P.Vaporizer
    ego-c, phantom, mini ego, sd keyring
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    92 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    82
    Thanks ricevuti: 127 in 95 Posts

    Predefinito

    @mc0676 Beh certo, la maggior produzione di calore comporta maggior consumo della batteria, anche se come dice @BeerBaron bastano variazioni d'uso per rendere questa variazione molto lieve. Aspetto altre osservazioni e poi modifico il tutto

    963!

  9. #6
    mc0676
    Guest

    Predefinito

    Personalmente non faccio distinzione tra NR e LR, tengo attivato lo stesso tempo con entrambi per parecchio
    Cmq in genere è risaputo e ri-detto che con LR l'autonomia è inferiore.

  10. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di viggo11
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    3,368
    P.Vaporizer
    Evic vtwo mini
    Citato in
    264 Post(s)
    Taggato in
    7 Thread(s)
    Thanks
    483
    Thanks ricevuti: 957 in 433 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mc0676 Visualizza Messaggio
    Cmq in genere è risaputo e ri-detto che con LR l'autonomia è inferiore.
    Più che risaputo e ridetto è dimostrabile matematicamente. A parità di utilizzo chiaramente.

    @sheepe Per rimuovere il primer la cosa migliore da fare è un bel lavaggio in acqua molto calda. Bisogna però far asciugare l'atom senza fare dryburn, soffiando cioè in maniera vigorosa per rimuovere eventuali residui di acqua. Quando possibile è sempre conveniente evitare il dryburn; in precedenza lo usavo molto spesso però mi sono reso conto che gli atom in seguito a questa procedura in molti casi emettono degli strani sapori che portano a cestinarli. Per tale motivo attualmente utilizzo il dryburn solo per casi estremi, quando cioè la resistenza è così incrostata da non avere altre alternative valide per ripristinarla.
    Ultima modifica di viggo11; 17-05-2012 alle 19:27

  11. #8
    mc0676
    Guest

    Predefinito

    Si dai una delle poche cose dello svapo in cui la teoria viene confermata dai fatti

  12. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sheepe
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    591
    P.Vaporizer
    ego-c, phantom, mini ego, sd keyring
    Inserzioni Blog
    1
    Citato in
    92 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    82
    Thanks ricevuti: 127 in 95 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da viggo11 Visualizza Messaggio
    Per rimuovere il primer la cosa migliore da fare è un bel lavaggio in acqua molto calda. Bisogna però far asciugare l'atom senza fare dryburn, soffiando cioè in maniera vigorosa per rimuovere eventuali residui di acqua. Quando possibile è sempre conveniente evitare il dryburn; in precedenza lo usavo molto spesso però mi sono reso conto che gli atom in seguito a questa procedura in molti casi emettono degli strani sapori che portano a cestinarli. Per tale motivo attualmente utilizzo il dryburn solo per casi estremi, quando cioè la resistenza è così incrostata da non avere altre alternative valide per ripristinarla.
    Avevo letto anche questo nei vari post. Ripeto...io non ho mai avuto la necessità di fare alcunchè; tutti i miei atom (o meglio..le head) erano esenti da primer.
    Considerando che ultimamente il primer è costituito da PG, il lavaggio potrebbe essere addirittura eliminato. Son d'accordo con te che il dryburn per togliere il primer è sconvenientissimo, ma molti si son trovati con primer talmente tanto ostici da dover ricorrere a tale pratica.
    Nel complesso ho dovuto, nel post, riportare in maniera sommaria un elenco di attività che possono essere svolte per eliminare il primer, lasciando ogni utente libero di scegliere quello che ritiene più opportuno, non potendoli indirizzare verso un post apposito (come invece ho fatto per il dryburn).
    Magari si potrebbe scrivere un post sul primer.

    963!

Discussioni Simili

  1. Mega atom conico, cilindrico, cartom, mega cartom, ecc... differenze?
    Di ciuccio81 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 20-01-2011, 01:45
  2. Differenze fra atom
    Di Actarus.1 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-12-2010, 10:12
  3. Differenze atom ego
    Di kingste77 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-11-2010, 09:48
  4. Ci sono differenze tra atom di vari negozi/marche
    Di maurotb nel forum La vostra Sigaretta Elettronica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-07-2010, 00:16
  5. differenze distributori per atom LR
    Di antiflax nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 21-06-2010, 20:45

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •