Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: I filtri delle bionde

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    9
    P.Vaporizer
    Ego-C
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito I filtri delle bionde

    Ciao a tutti, eccomi qui con un idea ed un dubbio!!
    Ho provato a guardare nel forum ma non trovando nulla ho aperto questa nuova discussione.
    L’idea è quella di usare il materiale che costituisce i filtri delle “bionde” da inserire nelle cartucce delle e-sig al posto del perlon o altro.
    Il dubbio è se funziona!! Qualcuno ha provato?
    Io, per paura di rovinare l’atomizzatore della mia Ego, l’ho provato su un clone della T-Fumo e, sembrerebbe funzionare.
    Che ne dite?

    Maguss

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di klimt
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    6,206
    Citato in
    51 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    39
    Thanks ricevuti: 62 in 39 Posts

    Predefinito

    Non funziona perchè i filtri delle sigarette non lasciano drenare il liquido ma lo trattengono.

  3. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di Debian
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    697
    P.Vaporizer
    Joyetech Ego One 2200
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    5
    Thanks ricevuti: 7 in 3 Posts

    Predefinito

    mi sembra una sciocchezza! se li usi così come sono hanno una densità eccessiva e non riusciresti nemmeno a caricarli, dopodichè le poche gocce che riesci a far assorbire (vista l'alta densità dei filtri), non scenderebbero mai e poi mai sull'atom.
    Se tu invece avessi intenzione di sfibrarli in parte forse risolveresti i problemi di densità ed entreresti nei problemi di pericolosità, sicuramente come tutti ti sarai già fumato un pezzo di filtro di analogica per capire come si fonde facilmente e quanto schifo faccia !
    lascia perdere, fidati.

  4. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di taliesin1221
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Bari
    Messaggi
    270
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1
    Thanks ricevuti: 4 in 4 Posts

    Predefinito

    Mi dispiace ma non riesco più a trovare l'articolo in cui avevo letto che si sconsiglia l'uso dei filtrini per analogiche perchè contengono tante di quelle schifezze che finiresti per farti solo del male.
    Usa il filtro per cappe o il perlon (filtro per acquari) e vai sul sicuro.

  5. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    9
    P.Vaporizer
    Ego-C
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Ok grazie per le ottime risposte. Allora, niente filtri di analogiche!!!!!

    Maguss

  6. #6
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    353
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    In più cosa faresti, compreresti le bionde per poi buttare il tabacco e usare i filtri

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Neela
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    213
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Debian Visualizza Messaggio
    ..sicuramente come tutti ti sarai già fumato un pezzo di filtro di analogica per capire come si fonde facilmente e quanto schifo faccia !
    lascia perdere, fidati.
    vabbè... ma mi sembra che in questo forum esaltiamo il fatto che con l'esig NON avviene combustione...

    A parte le battute sceme... (scherzavoooo!!), in effetti, a contatto con l'atom non si sa cosa produce!! Anche perchè non è ancora sicuro a quanti gradi arriva l'atom quando è in funzione... (trovi chi afferma dai 40,50 60 gradi e chi invece assicura fino ai 600 e oltre!)

    Quindi chiedo: visto che con il perlon/filtro-cappa/bluefoam si risolve egregiamente e anche a bassissimo prezzo.... oltre alla facile reperibilità SENZA ENTRARE IN TABACCHERIA , perchè cambiare????

    (come dicevano i saggi: l'occasione fa l'uomo ladro!!!)

  8. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    L'avatar di Debian
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    697
    P.Vaporizer
    Joyetech Ego One 2200
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    5
    Thanks ricevuti: 7 in 3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Neela Visualizza Messaggio
    vabbè... ma mi sembra che in questo forum esaltiamo il fatto che con l'esig NON avviene combustione...

    A parte le battute sceme... (scherzavoooo!!), in effetti, a contatto con l'atom non si sa cosa produce!! Anche perchè non è ancora sicuro a quanti gradi arriva l'atom quando è in funzione...
    prova a mettere un ditino sulla resistenza di un atom quando è rossa e poi dimmi se non è avvenuta combustione.
    non ti è mai capitato che una cartuccia si fonedesse leggermente sul bordo, vicino all'atom ? non hai mai visto la punta della lanetta o perlon che sia sbruciacchiata? se l'atom è a secco e lo fai toccare con qualcosa di secco.... avviene eccome combustione! è quando è umido che non diventa rosso che allora la temperatura rimane decisamente più bassa !

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Neela
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    213
    Citato in
    0 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 0 in 0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Debian Visualizza Messaggio
    prova a mettere un ditino sulla resistenza di un atom quando è rossa e poi dimmi se non è avvenuta combustione.
    non ti è mai capitato che una cartuccia si fonedesse leggermente sul bordo, vicino all'atom ? non hai mai visto la punta della lanetta o perlon che sia sbruciacchiata? se l'atom è a secco e lo fai toccare con qualcosa di secco.... avviene eccome combustione! è quando è umido che non diventa rosso che allora la temperatura rimane decisamente più bassa !
    ... mi sembrava fosse chiaro che ero d'accordo con te... (nel discorso, ci avevo messo un "in effetti" ma forse non si è capito...)

    Proprio perchè ci sono opinioni discordanti sulla temperatura dell'atom da bagnato, e proprio perchè con atom a secco si raggiungono altissime temperature è sempre meglio usare prodotti già sperimentati.... ed in linea di massima meno nocivi... (per quanto se ne sappia)
    Avevo anche letto qui qualche post che ne parlava... (dei filtrini delle sigarette) ... e non era una soluzione molto approvata....

Discussioni Simili

  1. Filtri zero original e filtri categoria compatibili?
    Di Edoardo nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-10-2010, 00:40
  2. Ho perso le bionde
    Di torritano nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 21-06-2010, 20:15
  3. Addio bionde puzzolenti!!!
    Di piergy nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 23-05-2010, 03:03
  4. ma è vero che le bionde ...
    Di feiam nel forum Il Baretto
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 27-03-2010, 03:31

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •