Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: agitatore magnetico

  1. #1
    Member
    ESP User
    L'avatar di Stefa11
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    67
    P.Vaporizer
    ego+phantom lava+jftank+provari+reo
    Citato in
    20 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    3
    Thanks ricevuti: 4 in 2 Posts

    Predefinito agitatore magnetico

    ciao ragazzi qualcuno di voi usa l' agitatore magnetico mi date qualche consiglio su come usarlo? grazie

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di azalus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Amru , citta delle tenebre (Avellino)
    Messaggi
    1,982
    P.Vaporizer
    Aspire nautilus V2 ,Rsst V1, Nemesis 18650,Box mod hammon 1550P meccanica B.F. , Nimbus BF (modato)
    Inserzioni Blog
    3
    Citato in
    642 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    397
    Thanks ricevuti: 1,005 in 657 Posts

    Predefinito

    Una volta messo su il contenitore con dentro il liquido e l'ancoretta, cerca di metterli centrati, lo avvii a bassi giri e aumenti gli stessi poco per volta, altrimenti si potrebbe creare una sorta di turbolenza o stallo dell'ancoretta che non va bene, la velocità massima da raggiunge per la rotazione varia in base alla viscosità del liquido.

    Come capire i giusti giri?

    Aumenta gli RPM( giri per minuto) fino al crearsi di un vortice che rimanga a quattro o cinque mm di distanza dall'ancoretta o comunque non si devono formare bolle d'aria nel liquido durante la rotazione, non serve far vorticare a velocità pazzesche.

    Ed i tempi?

    Bene per il tempo di"trattamento" ci sono varie scuole di pensiero.

    C'è chi dice che basta far mescolare per trenta/quaranta minuti, ma non mi regolo in tale modo .

    Uso una forma empirica dettata dalla mia mente malsana e senza alcuna base scientifica, ma sembra che funziona.

    10 minuti ogni 10%di V.G. della miscela più altri 10 ogni 5% d'aroma moltiplicato per due.

    Esempio:

    Base 50% V.G. 35%P.G. 5% aroma

    50' per il V.G.( va da se il calcolo)

    10' per l'aroma

    (50+10)*2=120

    Due ore di agitatone, poi lascio riposare per 1/4 del tempo di mix, in questo caso mezz'ora.

    Io non mi ritengo un esperto e tra l'altro non mi piace affrettate le maturazioni, e quindi preparo il tutto così e poi ripongo al fresco per almeno una settimana prima di assaporare.

    Poi conta che sfrutto d'agitatore del laboratorio dove lavoro e non è comodo.


  3. #3
    Banned
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    taranto
    Messaggi
    1,213
    Citato in
    155 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    317
    Thanks ricevuti: 214 in 185 Posts

    Predefinito

    seil tuo inoltre ha la temperatura regolati non oltre 40°C su questo piu o meno sembra essere tutti d'accordo, a me non c'è e non mi pongo il problema...

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di azalus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Amru , citta delle tenebre (Avellino)
    Messaggi
    1,982
    P.Vaporizer
    Aspire nautilus V2 ,Rsst V1, Nemesis 18650,Box mod hammon 1550P meccanica B.F. , Nimbus BF (modato)
    Inserzioni Blog
    3
    Citato in
    642 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    397
    Thanks ricevuti: 1,005 in 657 Posts

    Predefinito

    @luc73 mi confermi che oltre la soglia dei 40°C l'aroma si degrada.
    Visto che non uso mai la funzione di riscaldamento, vorrei essere sicuro di non fare danni impostando a 30°C .


  5. #5
    Banned
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    taranto
    Messaggi
    1,213
    Citato in
    155 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    317
    Thanks ricevuti: 214 in 185 Posts

    Predefinito

    si tutti piu o meno sono dello stesso pensiero, oltre 30° si parlava solo in caso di alte concentrazioni di nicotina, non so per quale motivo ma tanto è escluso che si svapi sopra i 16mg/ml, qindi sotto i 40° C... puoi valutare con temperatura bassissima e poi a 30° C se percepisci variazioni, ma non oltre....

  6. #6
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    @azalus: per quanto riguarda gli aromi, non tutti si comportano alla stessa maniera in relazione alla temperatura, e quindi nell'incertezza bisogna essere prudenti. Per certo, ciò che teme maggiormente un aroma è lo shock termico, più della temperatura in sé, quindi sono da evitare i repentini cambiamenti di temperatura. Pur non avendo dati statistici precisi, direi anche che la sensibilità alla temperatura è proporzionale alla concentrazione dell'aroma: un aroma concentrato tenuto in frigorifero e versato in una base calda è più a rischio di una mix già pronto che subisce lo stesso shock termico (in fondo, quale shock termico può essere più forte dell'evaporazione a contatto con una coil rovente?). Ho letto di aromatieri che, usando molecole aromatiche pure, sono estremamente attenti ai cambi di temperatura, ma questo non riguarda noi comuni mortali

    Comunque, direi che 35° sono una buona temperatura di sicurezza, e 40° il limite massimo.
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  7. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di azalus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Amru , citta delle tenebre (Avellino)
    Messaggi
    1,982
    P.Vaporizer
    Aspire nautilus V2 ,Rsst V1, Nemesis 18650,Box mod hammon 1550P meccanica B.F. , Nimbus BF (modato)
    Inserzioni Blog
    3
    Citato in
    642 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    397
    Thanks ricevuti: 1,005 in 657 Posts

    Predefinito

    Grazie per le info molto utili, come ho detto non ho mai usato il sistema per riscaldare anche se l'agitatore del laboratorio a disposizione ha il sistema di controllo e riscaldamento.

    Appena sarò di nuovo in laboratorio proverò a fare questa miscela:

    50 V.G. /40 P.G. /10 H²O

    2% aroma assenzio

    3% aroma mela

    120 minuti di agitatore magnetico

    30°C costanti per i primi 60 minuti

    35°C per i restanti 60 minuti.

    E vi dirò.


  8. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sgango
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    527
    Citato in
    103 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    26
    Thanks ricevuti: 19 in 15 Posts

    Predefinito

    Ciao a tutti e da poco che sto iniziando a d usare il famoso agitatore magnetico, ho già fatto una prova con una base 50/50 con ry4, 50ml di liquido fatto girare per 12 ore.
    Poi lasciato riposare per una notte, l'ho provato e devo dire che rispetto a prima che lo lasciavo maturare forse 12 ore senza agitatore, adesso si svapa meglio.
    Ma adesso ho messo sotto 30 ml di 50/50 di usa red, è praticamente dopo 20 minuti torno a vedere come va e mi ritrovo tutte le bollicine, non è più trasparente come in precedenza con ry4, cosa potrebbe essere?
    Troppo veloce?
    Ry4 girava veloce ma non è mai successo di ritrovare le migliaia di bollicine.


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Certamente la velocità e la dimensione dell'ancoretta devono essere adeguate alla quantità e alla densità del liquido. Si deve formare un vortice che non deve raggiungere l'ancoretta, altrimenti si creano bolle d'aria. Riduci la velocità.
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  10. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di sgango
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    527
    Citato in
    103 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    26
    Thanks ricevuti: 19 in 15 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Numenor Visualizza Messaggio
    Certamente la velocità e la dimensione dell'ancoretta devono essere adeguate alla quantità e alla densità del liquido. Si deve formare un vortice che non deve raggiungere l'ancoretta, altrimenti si creano bolle d'aria. Riduci la velocità.
    Ho subito ridotto la velocità e sono scomparse le bolle, il vortice lo fa adesso, non capisco cosa significa che il vortice non deve raggiungere l ancoretta. Perdonami ma sono alle prime armi e ci sto mettendo impegno.
    Questi 30 ml volevo lasciali girare tutta notte fino a domani primo pomeriggio, ho iniziato a farlo vorticare alle 15 di oggi..
    Ho letto che i tabaccosi vanno fatti agitare x circa 48 ore, mentre i fruttati bastano poche ore, giusto?
    Mentre per i misti fruttati e tabaccosi immagino sulle 12 ore...


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Agitatore magnetico a quattro piste
    Di Wary nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 27-10-2016, 00:33
  2. Agitatore magnetico 79-1
    Di A64 nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 25-08-2015, 21:59
  3. Utilizzo alternativo dell'agitatore magnetico
    Di lordbyron77 nel forum Il Baretto
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 26-02-2015, 04:48
  4. il mio agitatore magnetico
    Di mokastyle nel forum Fai da te
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-01-2014, 02:32

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •