Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Aromi LorAnn: le mie recensioni

  1. #1
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Cool Aromi LorAnn: le mie recensioni


    Ultimamente si è parlato spesso, soprattutto nei forum, di questi aromi LorAnn, che hanno destato inizialmente non poche perplessità a causa anche del nome del produttore "LorAnn Oils" (poi saggiamente aggiornato in "LorAnn Oils & Flavors"). Da più parti infatti si ipotizzava che questi aromi, che nascono (come spesso avviene) come aromi alimentari, fossero di fatto degli olii essenziali, non solubili in acqua o PG, e quindi inadatti allo svapo. In verità solo una piccola parte degli aromi di questa casa sono olii essenziali, mentre per la maggior parte sono assolutamente compatibili con l'uso nella sigaretta elettronica.
    Quando l'uso "svapatorio" degli aromi LorAnn ha cominciato a prendere piede, inizialmente nella madrepatria USA, e poi anche in Europa, il blog americano BestVaporFlavors ha compilato -con il determinante contributo della stessa LorAnn- una utilissima tabella che riepiloga i livelli di sicurezza dei vari aromi per l'uso con la sigaretta elettronica. La tabella attribuisce ad ogni aroma uno specifico codice di sicurezza a colori ("color code"), da interpretarsi come segue:

    • ROSSO: l'aroma è un olio essenziale non idrosolubile e pertanto è inadatto allo svapo.
    • GIALLO: l'aroma contiene coloranti (spesso caramello, ma anche altri additivi alimentari non testati per l'inalazione) per cui si consiglia cautela ed un utilizzo consapevole.
    • VIOLA: l'aroma NON contiene Diacetile, ma contiene tracce di Acetoina e/o Acetil-propionile, che in certe condizioni possono catalizzare la formazione di Diacetile, per cui se ne sconsiglia l'inalazione.
    • VERDE: l'aroma è tranquillamente svapabile.

    Nella recensione di ogni aroma, verrà quindi fornito il corrispondente "color code", specificando eventualmente i motivi per cui è stato attribuito quello specifico livello di sicurezza.

    Gli aromi LorAnn sono distinti in tre linee di prodotto principali:
    • "Super Strenght Flavors", gli unici utilizzabili anche per lo svapo; sono 4 volte più concentrati del corrispondente estratto naturale ed esistono in commercio in due formati molto... americani : 1 dramma fluida ("fl. dram", pari a 3,7ml) e 1 oncia fluida ("fl. oz.", pari a 29,57ml). Solo sul sito americano è possibile trovare questi aromi anche nel formato da 4 fl. oz. (118,29ml). In tutti i casi, il prodotto è contenuto in un flaconcino di vetro senza contagocce, per cui è necessario armarsi di contagocce farmaceutico o pipetta pasteur (o siringa, per miscelazioni maggiori).
      N.B.: Alcuni siti europei vendono i boccini da 3,7ml con un'etichetta blu e il marchio "LorAnn Gourmet": personalmente ritengo, ma non ne ho esperienza diretta, che si tratti sempre dello stesso prodotto, in quanto la LorAnn commercializza solo i "super strenght" in questo formato.
    • "Natural Flavors", a concentrazione 2x, quindi la metà dei "super strenght"; è venduta in flaconi da 1 fl.oz. e 4 fl.oz.; sarebbero idrosolubili, ma sono poco concentrati per un uso svapatorio.
    • "Bakery Emulsions", semplici estratti (1x) in base alcoolica disciolti in acqua, anch'essi venduti nei formati da 1 e 4 once fluide; non sono svapabili.


    Tutti gli aromi qui testati sono stati acquistati da me sul sito Pink Mule, nel formato da 3,7ml. I flaconcini arrivano con il tappo sigillato da un film di PVC termosaldato, su cui sono riportati la data di produzione e di scadenza. Una cosa che mi ha lasciato perplesso è che la data di preferibile consumo ("Best Before") è fissata a ben tre anni dalla produzione!

    La mia opinione generale sugli aromi LorAnn è che si tratti di una linea di aromi che sconta pesantemente la sua natura di additivo alimentare: alcuni aromi, pochi in verità, rendono bene anche in ambito svapatorio, ma altri evidentemente non reggono le temperature a cui vengono portati durante l'evaporazione, e perdono gran parte del gusto. O più semplicemente, nessuno si è preoccupato di svaparli prima di metteli in commercio!

    Ricordo, come sempre, che la recensione di un aroma non può essere obiettiva o universale, in quanto i gusti sono personalissimi e l'hardware utilizzato influenza pesantemente la resa aromatica finale; poiché non posso testare gli aromi con tutti gli hardware, ne devo necessariamente scegliere uno: di conseguenza, l'aroma che a me, con l'HW di riferimento, può sembrare mediocre, ad altri, con altri HW (e altre papille) può sembrare eccellente.
    Si prega inoltre di leggere anche le note "operative" alla fine del post.



    26/04/2015: Inserite le prime 8 recensioni (Bavarian Cream, Butterscotch, Caramel, Cheesecake, EggNog, English Toffee, Marshmallow e Pralines & Cream).
    28/04/2015: Aggiunte altre 8 recensioni (Bubble Gum, Mango, Peach, Pomegranate, Strawberry-Kiwi, Tropical Punch, Tutti Frutti, Watermelon).


    ------------------------------------------------------
    Le condizioni di test, per tutti gli aromi, sono state.:
    * Base utilizzata (PG/VG/H2O): vedi singola recensione
    * Concentrazione aroma: vedi singola recensione
    * Nicotina: 6mg/ml
    * Hardware utilizzato: Cisco HH.357 (in dripping) su eVic in variwatt da 6 a 11W.
    ------------------------------------------------------


    Bavarian Cream
    Tipo: Dolce/Cremoso - Color code: VERDE
    Gusto gradevolmente "grasso", piuttosto dolce sulla lingua, ma poco caratterizzato al momento dell'inalazione: l'aroma c'è, si percepisce pienamente nel naso e nella gola, ma non ha molta corposità al momento dell'inalazione. Anche a dosaggi "rinforzati" (8%) non si riconoscono bene gli ingredienti, ad eccezione della vaniglia che -dopo 13gg di maturazione- è ancora piccantina e un po' ruvida. Allo sbuffo ed in esalazione il naso è pervaso da una piacevole nota bruciacchiata (maggiormente evidente ad atom ben caldo) che ben si accompagna con le componenti più dolci e burrose. A wattaggi medio-alti le componenti tendono a fondersi tra loro e il bouquet -pur mantenendo la sua dolcezza- tende a perdere di autenticità.
    Rispetto all'omonimo aroma TPA, questo è più grasso, ma meno "completo", meno convincente.
    Si suggerisce di mixarlo con una base a preponderanza di VG, a livelli non troppo alti di nicotina, e di lasciarlo maturare a lungo (minimo 2 settimane). Un dosaggio del 4% è sufficiente a garantire un gusto pieno, ma -soprattutto se si utilizza una base con molta VG- può essere opportuno aumentare il dosaggio fino al 6-8%.
    Voto personale: DISCRETO


    Bubble Gum
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Il primo impatto ricorda una ottima Big Babol alla fragola, anche se subito si aggiunge una nota acidula, che forse vorrebbe essere la componente acidula della fragola (peraltro assente nella Big Babol) ma risulta invece più un blando limone. Svapare questo aroma è divertente, e la componente citrica "extra" non dispiace affatto: nel complesso, la corrispondenza con la nota gomma americana è notevole, a patto però di rimanere su wattaggi medio-bassi e non eccedere con la nicotina, che non lega bene con questo gusto.
    Un dosaggio al 4% è perfetto per godere appieno dell'aroma senza sgradevoli effetti da sovradosaggio; una base bilanciata (50/50) evidenzia le note di fragola garantendo una equilibrata dolcezza.
    NOTA: l'aroma ha un codice "giallo" perché contiene Rosso Allura (E129).
    Voto personale: MOLTO BUONO


    Butterscotch
    Tipo: Dolce - Color code: VIOLA
    Da un aroma al butterscotch (mou) mi sarei atteso un gusto più burroso e dolce, anche considerando che per di più questo aroma contiene tracce di acetoina e acetil-propionile (sostanze dal gusto burroso che in certe condizioni possono catalizzare la formazione di diacetile). Invece, anche con un dosaggio all'8%, il gusto è blando, poco caratterizzato, tanto che tende a soccombere sotto l'acre della nicotina. Il sapore che forse risalta un minimo sugli altri è l'amarostico del caramello utilizzato come colorante, e questo dice tutto...
    Magari (ma non ci giurerei) raddoppiando il dosaggio la situazione potrebbe migliorare, ma un aroma concentrato che vada dosato al 15% per me è comunque da evitare.
    Voto personale: MEDIOCRE


    Caramel
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Non sorprende certo che questo aroma al caramello sia classificato "giallo", in quanto -ovviamente- contiene… caramello Ciò che invece sorprende è che ad un dosaggio del 4% non sappia praticamente di niente, e anche raddoppiando il dosaggio il sapore sia comunque molto blando e decisamente poco convincente. Si avverte sulla lingua la caratteristica nota acidula del caramello, che però dovrebbe essere accompagnata da un sentore dolce in aspirazione ed amarostico in esalazione, e invece... niente, piombo a tutti i pali.
    Voto personale: MEDIOCRE.


    Cheesecake
    Tipo: Dolce - Color code: VERDE
    Per quanto non ami particolarmente il cheesecake, come dolce, questo aroma è sorprendentemente gustoso e particolare. La componente di formaggio dolce si percepisce con grande nitidezza e verosimiglianza: è un gusto grasso, quasi "scivoloso", sorprendentemente pieno e rotondo, per essere un aroma totalmente privo di diacetile e relativi dichetoni. Di contorno all'aroma principale c'è ben poco: giusto un leggero sentore dolce, vagamente zuccheroso, necessario per caratterizzare l'aroma come "dolce"; in particolare, non si avverte alcuna componente "crust" tipica dei prodotti da forno. Questo tipo di aroma si esprime al meglio se accompagnato da tanta VG (anche il 60%) e svapato in sistemi che evidenziano le note dolci, come il cotone o la mesh. Non teme le alte temperature. Un dosaggio del 4% è già sufficiente a garantire un gusto pieno e deciso, ma chi ama i gusti intensi può aumentare l'aromatizzazione fino all'8% senza problemi di sovradosaggio.
    Data la sua apparente semplicità, questo aroma si presta ad essere mixato con aromi cremosi e dolci, e ci sono stati anche riuscitissimi esperimenti di mix con il limone, che conferisce al bouquet un gusto di crema pasticcera al limone.
    Voto personale: MOLTO BUONO.


    EggNog
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Questo aroma è ispirato ad una bevanda alcoolica tipica dei paesi anglosassoni fatta con latte, liquore, uova e spezie. Al primo sbuffo si notano immediatamente le spezie, delicatamente aromatiche, che si adagiano su una base dolce e moderatamente burrosa. La sensazione alcoolica è piuttosto convincente: un effluvio etilico accompagna note legnose di brandy invecchiato. Fortunatamente non si avverte alcuna componente riconducibile all'uovo. Il bouquet è complesso ed intenso, e regge egregiamente il carico di nicotina, mantenendosi integro fino ai massimi wattaggi; a temperature più elevate, la componente alcoolica spicca maggiormente, mentre quella dolce si affievolisce, ma sempre mantenendo un giusto equilibrio e permettendo all'utente di "giocare" con i watt fino ad ottenere la resa aromatica più consona al proprio gusto personale. Non richiede lunga maturazione e si presta ad essere miscelato alternativamente con una base ricca di PG (che evidenzia la componente aromatica ed alcoolica) o di VG (che sottolinea le note più dolci e burrose). Gradevolissimo il vapore esalato. Si consiglia di non eccedere con l'aromatizzazione: dosaggi superiori al 4% evidenziano le componenti speziate ed il sentore legnoso del rum, che tendono a coprire gli ingredienti più dolci, rendendo il bouquet sbilanciato e un po' sgraziato.
    NOTA: questo aroma è classificato come "giallo" in quanto contiene diversi coloranti ammessi in Italia ma non certo esenti da rischi: giallo tartrazina (E102), giallo arancio (E110) e rosso allura (E129).
    Voto personale: MOLTO BUONO.


    English Toffee
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Questo aroma dovrebbe essere ispirato ad una versione (americana, nonostante il nome) del classico toffee, caratterizzata da una spiccata burrosità e spesso dall'aggiunta di mandorle. Ma purtroppo niente di tutto questo si percepisce allo svapo: il gusto, anche ad un dosaggio dell'8%, è tanto blando che sembra di svapare base neutra. Niente burro, niente caramello, niente mandorle, niente di niente. Veramente deludente. Il codice "giallo" è dovuto unicamente alla presenza di caramello, utilizzato come colorante.
    Voto personale: MEDIOCRE.


    Mango
    Tipo: Dolce - Color code: VERDE
    Gli amanti del mango non facciano troppo affidamento su LorAnn per soddisfare le proprie esigenze svapatorie: questo mango è veramente strano, caratterizzato da una nota sapida e pesante, assolutamente poco realistico. Sembra addirittura che questo mango sia rimasto troppo tempo sulla bancarella del fruttivendolo... Il corrispondente aroma di Atmos, o anche quello di Decadent Vapours, sono decisamente migliori, più dolci e convincenti.
    Per la cronaca, l'aroma testato è stato aromatizzato al 4% su base 40/60, nella speranza (delusa) di evidenziare le morbide note fruttate.
    Voto personale: MEDIOCRE.


    Marshmallow
    Tipo: Dolce - Color code: VERDE
    E' un marshmallow piuttosto diverso da tutti gli aromi analoghi di altre marche. E' quasi floreale, piuttosto dolce, e caratterizzato da una spiccata nota di mandorla amara che conferisce al bouquet quella nota amarostica che sempre caratterizza il marshmallow (ma che normalmente si limita ad una semplice nota bruciacchiata). Possiamo dire che LorAnn ci fornisce una sua personale interpretazione del marshmallow, con risultati originali ed in effetti molto raffinati, gradevolmente "british", se mentalmente ci si discosta dall'idea della classica toffoletta di zucchero arrostita sul fuoco. Ad alti wattaggi perde un po' di definizione: la componente dolce si stempera un po' troppo, mentre la mandorla diventa meno convincente, pur mantenendo il bouquet la sua originalità di gusto.
    Per il dosaggio, consiglio di rimanere intorno al 4%; se si eccede con l'aroma, il gusto diventa un po' legnoso e la mandorla vira verso l'incenso; ad alcuni potrebbe piacere anche così, ma del marshmallow non resta più niente. Una base ricca in VG è perfetta per questo tipo di aroma.
    Voto personale: MOLTO BUONO.


    Peach
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Sinceramente si fatica un po' a riconoscere la pesca in questo aroma… Solo a wattaggi veramente bassissimi (parliamo di 5W) il gusto della pesca è più definito e riconoscibile, ma è comunque piuttosto blando e non del tutto convincente. Forse è leggermente meglio degli omonimi aromi di TPA e Atmos, e alla pari con il Juicy Peach TPA, ma se si cerca una vera pesca c'è una sola scelta: DKS.
    NOTA: il codice di sicurezza è "giallo", come il colore di questo liquido, che è dovuto al colorante Giallo Tartrazina (E102); sulla scheda di sicurezza si menziona anche il Rosso Allura (E129), ma sinceramente non vedo tracce rosse nel liquido.
    Voto personale: MEDIOCRE.


    Pomegranate
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Questa melagrana di LorAnn si presenta al vaper con un delicato colore rosa ("merito", se così si può dire, del Rosso Allura E129 e del Blu Brillante E133 contenuti nell'aroma) e lo accoglie con un gusto sorprendentemente "soft", dolce e profumato. C'è da chiedersi forse dove sia il melograno, con le sue note tanniche, asprigne e a tratti amarostiche: questo è più l'aroma di una caramella o gelatina al gusto di "melograno" (che metto tra virgolette perché io una gelatina al melograno non l'ho mai vista...). Comunque nel complesso non è male... Forse il dosaggio che ho utilizzato, il 4%, è un po' abbondante e questo rende il gusto un po' troppo morbido e profumato; ma alzando un po' il wattaggio l'effetto si riduce. Insomma, questo è un aroma che si fa svapare. Non tutto il giorno, e non tutti i giorni, ma si fa svapare. Direi anzi che questo Pomegranate è meglio del Melograno DKS, ma non è certo il migliore in circolazione: per es. il Pomegranate della Capella è decisamente migliore.
    Voto personale: DISCRETO.


    Pralines and Cream
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Ha un gusto pieno, caratterizzato da una componente amarostica e sapida, di frutta a guscio; ma non è nocciola o mandorla, ricorda di più le arachidi tostate caramellate e presenta un retrogusto che in esalazione richiama un po' il caffé, particolarmente (e sgradevolmente) evidente ad alti wattaggi. Di supporto, c'è una componente più grassa che "riempie" i vuoti aromatici che inevitabilmente accompagnano gli aromi nocciolosi; non è particolarmente saporita e non riesce quindi a fondersi completamente con gli altri ingredienti e ad ammorbidire il bouquet. Nel complesso non è un aroma particolarmente dolce, né particolarmente convincente.
    Si raccomanda di non superare il dosaggio del 4%, altrimenti la nocciolosità si perde, mentre la componente di "caffé" diventa piuttosto invasiva ed acidula (tanto da ricordare, in tono minore, il Fotià di Atmos Lab). Il codice "giallo" è dovuto alla presenza di caramello.
    Voto personale: DISCRETO.


    Strawberry Kiwi
    Tipo: Dolce - Color code: VERDE
    Più che un mix tra fragola e kiwi, questo aroma fa pensare ad una caramella alla fragola priva della componente più dolce. L'associazione con le caramelle scatta sempre quando l'aroma è "semplificato" e non raggiunge la complessità del frutto (e la fragola, da questo punto di vista, è tra i gusti più complessi). La componente di "kiwi" invece si limita ad una nota che non posso definire asprigna né amarostica: è semplicemente... non-dolce! Il connubio tra la dolce caramella alla fragola e il "kiwi" non è male, ma certamente è ben lontano dall'avere un gusto convincente. Però, quanto meno, ha una notevole resistenza alle alte temperature, per essere un fruttato.
    Si consiglia un dosaggio intorno al 3-4%: questo è un tipo di aroma che facilmente "vira" verso l'amarostico se si eccede con l'aromatizzazione.
    Voto personale: DISCRETO.


    Tropical Punch
    Tipo: Dolce - Color code: VERDE
    Il gusto è meno dolce di quanto ci si potrebbe immaginare (almeno, nel mio setup di riferimento, in dripping); si riconoscono nel mix diversi frutti tropicali, tra cui ananas e mango, ma anche fragola (o meglio, una sua versione "semplificata"). Il bouquet è sufficientemente morbido e gustoso, senza essere stucchevole; tende comunque ad indebolirsi a wattaggi alti. Il dosaggio al 4% è appena sufficiente per dare completezza al gusto, ma non lo aumenterei, perché già siamo al limite del sovradosaggio. Eventualmente, se si vuole "rinforzare" un po' l'aroma, si può raggiungere il 5-6%, ma solo se si usa una base con almeno il 60% di VG.
    In linea generale, non è un cattivo aroma, ma preferisco comunque l'Hawaiian Drink (ex Hawaiian Punch) di TPA, che ha più o meno gli stessi ingredienti ma ha un gusto più definito e può essere dosato con maggiore libertà. In verità anche il Sex on the Beach di Inawera è meglio di questo
    Voto personale: DISCRETO.


    Tutti Frutti
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Questo è un aroma che non mi sembra "funzioni" bene in ambito svapatorio… Dosato al 4% il sapore è blando, ma aumentare il dosaggio è impensabile: già a questa percentuale, l'aroma presenta non uno, non due, ma bensì tre tipiche manifestazioni di sovradosaggio: il gusto tende all'amarostico, pizzica sulla lingua e dà il noto effetto "profumo per ambienti". Si sa, ogni aroma fruttato ha un suo speciale effetto di sovradosaggio, e nel Tutti-Frutti questi problemi si manifestano tutti insieme
    Se ci aggiungiamo che contiene anche diversi coloranti (Rosso Allura E129 e Blu Brillante E133), il giudizio finale è scontato.
    Voto personale: MEDIOCRE.


    Watermelon
    Tipo: Dolce - Color code: GIALLO
    Il codice di sicurezza "giallo" è assolutamente meritato: l'aroma concentrato è di un color sanguigno scuro, che dopo diluito si trasforma in rosa shocking! Questo innaturalissimo colore è dovuto alla presenza abbinata di Rosso Allura (E129) e di Rosso Eritrosina (E127), ovvero la sostanza che dà colore alla tintura di iodio.
    Allo svapo, poi, non si può certo dire che ricordi tanto l'anguria: ha un fondo di melone bianco, dal gusto piuttosto morbido e dolce, su cui si innesta una nota più nitida, "verde" ed erbacea, che sinceramente non riesco ad associare ad alcun alimento noto e che domina (a tratti sgradevolmente) l'esalazione e la successiva persistenza.
    Insomma, direi che questo aroma è ottimo per fare i fighi in discoteca (in un bel tank a vista attira decisamente l'attenzione), ma se vi interessa un aroma da svapare quotidianamente... meglio guardare altrove.
    Voto personale: MEDIOCRE.




    NOTA sulla maturazione
    Non essendo riuscito a trovare in rete informazioni o consigli sulla maturazione, tutti i mix hanno avuto una maturazione iniziale di 8 giorni, prolungata fino a 15 in caso di aumento dell'aromatizzazione.

    NOTA per una migliore percezione degli aromi dolci
    Per quanto la mia non sia un'opinione largamente condivisa, personalmente noto un enorme incremento nella percezione degli aromi dolci quando il drip tip ha un foro interno molto piccolo; un foro piccolo limita infatti il flusso d'aria, rendendo il tiro meno arioso e obbligando l'utente a "tirare" più lentamente; inoltre il foro piccolo "spara" il vapore sulla lingua, aumentandone la percezione.
    Sembra una finezza, ma (sempre personalmente) cambiare tip mi trasforma un aroma blando in un aroma addirittura eccessivo.
    Tutto questo però va in parte a scapito dell'hit (che necessita invece di un maggior flusso d'aria), il che spiega come mai molti amino drip tip larghi. Ma a me interessa solo il massimo aroma
    Ultima modifica di Numenor; 03-05-2015 alle 18:56
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Io ho provato lo strawberry -giallo- quindi ben svapabile: buono il profumo di sciroppo alla fragola, ma anche ad alte concentrazioni come svapo è riuscito molto blando e deludente.
    Click VAPIT!

  4. Il seguente User ringrazia :


  5. #3
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Provato il bavarian cream, buono e grasso come accenni anche tu ma l'effetto dura poco, è come se si spompasse in un battibaleno lasciando un senso di delusione.
    Click VAPIT!

  6. #4
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Se hai provato il Bavarian Cream classico (non "DX") è l'effetto tipico del diacetile: grande burrosità mentre tiri ma scarsa corposità quando inali ed espiri. Io ho recentemente finito la boccetta da 10ml che avevo mixato mesi fa e non avevo mai svapato per mancanza di hardware adatto, e ho scoperto che con una luuuunga maturazione la corposità migliora (insieme alla dolcezza della vaniglia, che per i primi due mesi era sempre troppo piccante).
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  7. Il seguente User ringrazia :


  8. #5
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    Grazie allora lo lascio in zona"dimentica i boccini e fatti la sorpresa"
    Click VAPIT!

  9. #6
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    OPS! Ho sbagliato thread! Stavo guardando contemporaneamente anche quello relativo agli aromi TPA e mi sono confuso Scusami, @Arancia , il mio commento precedente si riferiva al Bavarian Cream TPA, non a quello LorAnn
    Anche se credo che anche quello LorAnn non possa che trarre beneficio da una lunga maturazione.
    Aggiungo che il Bavarian Cream della LorAnn è indicato come privo di diacetile.
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  10. Il seguente User ringrazia :


  11. #7
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts

    Predefinito

    mi stavo scervellando pensando ad altre versioni. fiuuu!
    infatti l oavevo preso come privo di diacetile. Mentre il bavarian Tpa non l'ho assaggiato.

    ok allora non lo metterò in attesa ma vedrò di mixarlo
    Click VAPIT!

  12. #8
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    22
    Citato in
    5 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 3 in 3 Posts

    Predefinito

    Dove trovo il colore che contraddistingue la svapabilita o meno del aroma che ho comprato? Nel mio caso si tratta del amaretto

  13. #9
    L'agruma meccanica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Arancia
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    16,859
    P.Vaporizer
    Ego, Reottos,TubbIT, Morellina
    Citato in
    3074 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    6,431
    Thanks ricevuti: 6,279 in 4,339 Posts
    Click VAPIT!

  14. Il seguente User ringrazia :


  15. #10
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Dalla tabella si desume che l'amaretto è a rischio perché contiene "Caprylic/Capric triglycerid", che non mi sembra l'ideale da svapare. Ma comunque mi chiedo se poi gli altri aromi all'amaretto che conosciamo siano tanto meglio...
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Aromi Eliquidproducer: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 363
    Ultimo Messaggio: 19-08-2016, 20:20
  2. Aromi DKS: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 126
    Ultimo Messaggio: 13-06-2016, 18:54
  3. Lord hero
    Di PeterGreen nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 66
    Ultimo Messaggio: 11-06-2016, 09:56
  4. Aromi DeliceFlavor: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 08-05-2015, 10:59

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •