Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: Aromi DeliceFlavor: le mie recensioni

  1. #1
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,764
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2358 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,767
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Cool Aromi DeliceFlavor: le mie recensioni

    Incuriosito dai commenti letti su alcuni forum oltreoceano, ho voluto provare questi aromi americani, piuttosto sconosciuti dalle nostre parti; per cui ne ho ordinati una certa quantità dalla casa madre, e loro sono stati tanto gentili da aggiungermi altri 9 aromi, oltre a quelli che avevo ordinato, gratuitamente. Infine, anche @tiziana55, che ringrazio sempre, mi ha aiutato a completare le collezione, fornendomi un paio di tabaccosi che mi mancavano.
    Chi fosse interessato ad altre mie recensioni relative ad altri marchi può trovare tutti i link QUI, mentre chi è curioso di sbirciare "dietro le quinte" può dare un'occhiata al 3D del Work-In-Progress.

    Ricordo, come sempre, che la recensione di un aroma non può essere obiettiva o universale, in quanto i gusti sono personalissimi e l'hardware utilizzato influenza pesantemente la resa aromatica finale; poiché non posso testare gli aromi con tutti gli hardware, ne devo necessariamente scegliere uno: di conseguenza, l'aroma che a me, con l'HW di riferimento, può sembrare mediocre, ad altri, con altri HW (e altre papille) può sembrare eccellente.
    Si prega inoltre di leggere anche le note "operative" alla fine del post.

    17/12/2013: Pubblicate le prime 8 recensioni (555, Apache Joy, Cigar, Honey Tobacco, New York, Pipe Tobacco, RY4, Tex-Mex).
    26/12/2013: Pubblicate altre 11 recensioni (Almond, Black Cherry Marshmellow, Black Licorice, Bubble Gum, Caramel Milkshake, Coconut Banana, Melon, Orange Soda, Pear & Rum, Pineapple e Sweet Fig).


    Sul sito DeliceFlavor si legge che gli aromi in vendita non contengono diacetile, glutine, zuccheri, additivi o coloranti; per i tabaccosi, si specifica che si tratta di concentrati di "organic tobacco", anche se allo svapo sembrano assolutamente aromi di sintesi; mentre per i fruttati affermano che si tratta in alcuni casi di aromi estratti direttamente dalle materie prime, in altri casi invece sono molecole di sintesi che a loro giudizio sarebbero del tutto identiche a quelle presenti in natura. In ogni caso, l'eccessiva insistenza sulla origine "naturale" di questi aromi mi infastidisce un po', perché mi sembra tanto uno specchietto per le allodole.
    La mia impressione generale sugli aromi DF, dopo aver testato tutti i tabaccosi (tranne i "tabaccosi-fruttati", che mi sembrano una contraddizione in termini) e un buon quarto della sterminata produzione di aromi dolci/fruttati non è molto positiva. Forse mi aspettavo troppo da un'azienda che pubblicizza i propri aromi come "naturali al 100%", o forse il dripping non è la tecnica di svapo migliore per questi aromi; il fatto comunque è che i "mediocre" e i "da evitare" si sprecano per gli aromi dolci; mentre sui fruttati, bisogna riconoscerglielo, hanno saputo fare un buon lavoro, riuscendo dove altri hanno fallito.

    Leggendo le descrizioni sul sito, ho preferito abbandonare temporaneamente la mia "regola aurea" di dosaggio (1 goccia per ml) per adottare il dosaggio consigliato dal produttore: solo il 2% (1 goccia ogni 2 ml). In effetti nella maggior parte dei casi questo dosaggio ridotto si è rivelato ottimale; solo in rari casi ho dovuto raddoppiarlo o dimezzarlo.
    Ricordo che gli aromi ottenuti mediante macerazione/estrazione necessitano di una maturazione di almeno una settimana; in effetti, più per caso che per scelta, anche i tabaccosi hanno avuto la stessa maturazione. Si prega di leggere anche le note "operative" alla fine del post.

    ------------------------------------------------------
    Le condizioni di test, per tutti gli aromi, sono state:
    * Base utilizzata (PG/BG/H2O): Bilanciata (50/50/0)
    * Concentrazione aroma: 2% (1 goccia ogni 2 ml), se non specificato altrimenti
    * Nicotina: 6mg/ml per i tabaccosi; 4,5 mg/ml per i fruttati
    * Hardware utilizzato: Atom Cisco HH.357, in dripping, a potenza variabile (6-11W).
    ------------------------------------------------------


    555
    Tipo: Tabaccoso
    Il 555 è un tabaccoso fortemente aromatizzato alla nocciola; è la stessa base che si ritrova in molti tabaccosi DeliceFlavor, come il Cigar e il Tex-Mex, ma qui è esaltata e rafforzata, e la nocciola diventa l'unico ingrediente del mix. Forse i puristi della nocciola potrebbero obiettare che questa non convince fino in fondo; ma il gusto è buono (non ha alcun sentore di acido o stantìo, come capita con alcune marche). E bisogna ricordare che il 555 è pur sempre un tabaccoso aromatizzato, non nocciola pura. Come tutti i tabacchi nocciolosi, il gusto migliora ad alti wattaggi, e si sposa piuttosto bene con la nicotina.
    Giudizio personale: BUONO.


    Almond (Aggiornamento 01/02/2015: aroma non più presente sul sito)
    Tipo: Dolce
    Al di là di una vaga somiglianza con un pasticcino alla mandorla (il cui profumo, più che sulla lingua, si avverte nel vapore esalato), questo aroma non ha molto della mandorla. Anche provando ad aumentare l'aroma fino al 4%, o variando il wattaggio in un senso o nell'altro, la mandorla risulta sempre latitante.
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Apache Joy (Aggiornamento 01/02/2015: aroma non più presente sul sito)
    Tipo: Tabaccoso
    E' un tabaccoso arricchito da numerose erbe aromatiche, alcune secche e alcune dolci, tra cui spicca il finocchietto selvatico (che, ricordo, contiene anetolo, e quindi richiama blandamente il gusto dell'anice). Dopo l'esalazione, residua sul palato una piacevole sensazione di freschezza, pur non essendo avvertibile durante il tiro alcun ingrediente che richiami la menta o il mentolo. A wattaggi medi e alti le varie componenti del gusto si amalgamano maggiormente, raggiungendo un miglior equilibrio aromatico. Si consiglia di non esagerare con la nicotina, se si vuole mantenere intatta la freschezza del gusto.
    Giudizio personale: DISCRETO.


    Black Cherry Marshmellow (estratto)
    Tipo: Dolce
    Tanto vale dirlo subito per evitare cocenti delusioni: questo aroma non ha niente in comune con il più noto BCM Virgin Vapor.
    Il profumo dell'aroma concentrato è assurdamente dolce; per fortuna allo svapo il gusto non è così tanto stucchevole, anche se un picco di glicemia lo fa venire... In primo piano si sente l'amarena (ma la chiamerei più una ciliegia), dolcissima. Diciamo una ciliegia candita. In più, l'aroma è scadente, fa l'effetto "profumo per ambienti", nonostante il mix sia solo al 2%. Ma anche all'1% l'effetto permane, quindi è proprio l'aroma utilizzato ad essere di scarsa qualità. Di sottofondo si sente una punta di mandorla, ma anche qui sarebbe più opportuno parlare di amaretto, in quanto la mandorla è molto zuccherosa. Del marshmellow, a parte il generale gusto iperglicemico dell'aroma, non vi è traccia. E' un aroma che potrebbe piacere a chi ama i gusti molto dolci (raramente ne ho assaggiato uno così dolce); ma chi cerca un'alternativa al "vero" BCM farebbe bene a guardare altrove.
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Black Licorice
    Tipo: Dolce
    Durante il tiro, lo sbuffo, l'aspirazione e l'esalazione ci si chiede dove sia la liquirizia… Solo quando si desiste e si poggia l'esig, ci si rende conto di avere in bocca un vago gusto di liquirizia dolce (quella delle "rotelle", non certo quella dei tronchetti di liquirizia purissima). Lo potremmo definire un aroma "a scoppio ritardato", se solo lo "scoppio" non si riducesse ad un... "flop".
    Giudizio personale: DA EVITARE.


    Bubble Gum (Aggiornamento 01/02/2015: aroma non più presente sul sito)
    Tipo: Dolce
    Questo è veramente il colmo... Ci sono in circolazione tanti aromi di scarsa qualità che -nonostante gli sforzi del produttore- sanno di chewingum, e DeliceFlavor non riesce a fare un aroma decente al gusto di chewingum! Il gusto è blandamente dolce, con un vago sottofondo di fragola, ma al massimo può assomigliare ad una Big Babol masticata per un'ora... Considerato che si tratta di un aroma che si suppone sia stato estratto direttamente dalla materia prima, non voglio sapere quale materia prima abbiano usato...
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Caramel Milkshake (Aggiornamento 01/02/2015: aroma non più presente sul sito)
    Tipo: Dolce
    Il caramello è al centro della scena, in questo aroma; è un caramello dolce, burroso, che fa pensare più al mou. Non si riesce a riconoscere un vero gusto di latte o di vaniglia, ma probabilmente la nota dolce e burrosa del caramello è ciò che -nella mente del creatore, e solo nella sua- rappresenta la componente "milkshake" di questo aroma. Comunque è un aroma godibile, morbido ma non stucchevole, una buona declinazione del caramello.
    Giudizio personale: BUONO.


    Cigar Tobacco
    Tipo: Tabaccoso
    La base tabaccosa è leggermente "nutty", ma non in modo invasivo; il gusto di base è arricchito da una nota che la lingua avverte come acidula, ma che poi diventa dolce e vanigliata nel naso quando si sbuffa e si inala, per poi lasciare nuovamente spazio, in esalazione, al tabacco noccioloso. All'aumentare del wattaggio le varie componenti si intensificano: l'acidulo è più presente sulla lingua, la nota dolce nel naso diventa un po' speziata (e lascia un "pizzicorino" alla base della lingua), e la base tabaccosa diventa padrona della scena in esalazione. Un gusto ben caratterizzato ed intenso che non teme di soccombere neanche con livelli elevati di nicotina.
    Giudizio personale: MOLTO BUONO


    Coconut Banana (estratto)
    Tipo: Fruttato
    Il cocco è uno degli aromi più difficili da riprodurre, e anche sulla banana molte case blasonate hanno preso sonori scivoloni. La DeliceFlavor ha osato un'impresa ardua, creando un aroma di cocco e banana; il risultato forse non fa gridare al miracolo, ma è certamente molto soddisfacente. La banana è piuttosto fedele, saporita ma non troppo dolce, ben lontana dal gusto di caramella che talvolta caratterizza questo aroma; mentre il cocco, che normalmente è molto invasivo e tende a coprire gli altri aromi, qui rimane opportunamente in sottofondo, senza mai scadere nell'effetto "crema solare" di alcuni aromi concorrenti. Non sono del tutto sicuro che l'abbinamento cocco/banana sia felicissimo, ma senz'altro è un aroma che non lascerà delusi gli amanti dei due frutti.
    Giudizio personale: MOLTO BUONO.


    Honey Tobacco
    Tipo: Tabaccoso
    Il gusto restituisce esattamente quello che c'è scritto sull'etichetta: tabacco aromatizzato al miele. Va però detto che il miele in questione è particolare, non è dolciastro, è molto aromatico, soprattutto a wattaggi molto elevati (~10W). L'aroma ricorda un po' il Black Honey Tobacco di PA, anche se questo è più convenzionale, non ha quella nota di anice che invece caratterizza il PA. Adatto a livelli di nicotina medi e bassi.
    Giudizio personale: DISCRETO


    Melon (estratto)
    Tipo: Fruttato
    Un aroma veramente ben riuscito, in cui profumo ed il gusto del vero melone giallo maturo pervade naso e bocca, persistendo piacevolmente sulla lingua anche al termine dello svapo. Veramente realistico. Dà il meglio di sé con bassi livelli di nicotina, e soprattutto a wattaggi bassi, sebbene resista eroicamente fino a oltre 9W. Gli amanti dell'assenzio troveranno in questo melone un'eccellente "spalla" per il loro liquido preferito (per questo originale abbinamento, ringraziamo Twellmeyer ).
    Giudizio personale: MOLTO BUONO.


    New York
    Tipo: Tabaccoso
    Il gusto è delicato, ma forse il termine più adatto è blando. Si nota solo un vago retrogusto speziato, che se non fosse per l'odore dell'aroma concentrato si stenterebbe a riconoscerlo per quello che è: liquirizia. Però se si raddoppia il dosaggio consigliato per la miscelazione, arrivando al 4%, la situazione migliora: il gusto rimane delicato, ma la liquirizia diventa maggiormente avvertibile, senza peraltro diventare invadente. Se da un lato il bouquet tende a resistere alle alte temperature (ma non oltre i 9,5W), bisogna fare attenzione alla nicotina: più di 6mg tendono a coprire l'aroma.
    Giudizio personale: DISCRETO


    Orange Soda (Aggiornamento 01/02/2015: aroma non più presente sul sito)
    Tipo: Bevanda
    Come era lecito attendersi, il gusto è dominato da un aroma all'arancia molto semplificato (tipico delle bevande gassate all'arancia); in verità, l'aroma di arancia non è particolarmente convincente, ha un gusto finto e un sentore leggermente chimico, che forse dovrebbe rappresentare la componente "soda" dell'aroma. Se ci aggiungiamo anche che è decisamente impestante per l'atom, direi che di questo aroma si può (meglio: si deve) fare certamente a meno.
    Giudizio personale: DA EVITARE.


    Pear & Rum
    Tipo: Fruttato / Dolce
    L'aroma che forse mi incuriosiva più di tutti in effetti mi ha deluso; forse è semplicemente inadatto al dripping e andrebbe svapato in clearomizer o in tank, ma comunque su Cisco HH.357 il risultato è stato tutt'altro che esaltante.
    Nonostante il dosaggio ridotto (2%), a bassi wattaggi il sapore è molto dolce, al limite dello stucchevole, e non molto convincente. Il rum si limita ad una nota alcolica, dolce e poco caratterizzata: sulla lingua non si avverte un vero sapore di rum, come avviene per es. nel Jamaica di FA, però facendo doppiette e triplette si avverte un profumo di rum più convincente nel naso. La pera, dal canto suo, scompare sotto la sua stessa dolcezza; con un certo sforzo di concentrazione si può riconoscere il profumo della pera Williams: per intenderci, è quella che si usa anche nella grappa, con la differenza che la grappa è molto secca e crea un piacevole contrasto con la dolcezza della pera, mentre in questo aroma le due componenti dolci si amplificano a vicenda, con dubbi risultati. A wattaggi più alti (>8,5W) il gusto diventa più blando, il rum si perde quasi del tutto e il bouquet si riduce ad un caldo vapore anonimamente dolce. Solo dimezzando il dosaggio (1%, ovvero 1 goccia ogni 4ml) l'eccessiva dolcezza scompare e il liquido diventa svapabile a bassi wattaggi; continua a non essere particolarmente convincente, ma almeno non è stucchevole...
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Pineapple
    Tipo: Fruttato
    Il profumo della boccetta è irresistibile per la sua fedeltà all'originale; allo svapo però la fedeltà si perde un po'. L'ananas si percepisce nitidamente, ma risulta troppo dolce: quel sentore asprigno e un po' legnoso che caratterizza il vero ananas qui è del tutto assente. Il bouquet comunque è piuttosto solido e resiste anche a wattaggi "caldi", rimanendo comunque sempre non particolarmente fedele.
    Giudizio personale: DISCRETO.


    Pipe Tobacco ("v.1") (Aggiornamento 01/02/2015: oggi aggiornato alla "v.2", che non conosco)
    Tipo: Tabaccoso
    L'odore è dolce, di caramello e burro; ma invece, allo svapo, è proprio l'opposto: il gusto sorprende piacevolmente con una certa ruvidità legnosa, che si apprezza appieno sbuffando dal naso (proprio come con la pipa). Si immagina -più che percepirla effettivamente- una leggerissima nota di caramello solo durante l'esalazione. Nell'ottimo profumo del vapore esalato o sbuffato si ritrovano i profumi morbidi e dolci del burro e del caramello, tanto che ci si chiede dove rimangano nascosti durante lo svapo! Il gusto si sposa benissimo con la nicotina, e regge egregiamente anche a wattaggi elevati.
    Giudizio personale: OTTIMO


    RY4
    Tipo: Tabaccoso
    Anche l'RY4, come il New York, è tanto blando da richiedere un raddoppio del dosaggio: si consiglia quindi di mixarlo al 4%. E quando finalmente si riesce a sentire il vero sapore, ci si rende conto che forse alla DeliceFlavor hanno capito male la ricetta originale, perché sembra che invece del caramello abbiano usato la caramella; e pure del gusto sbagliato, perché questa caramella sa un po' di limone... La vaniglia c'è, anche se è del tipo speziato (la stessa che si sente nel Cigar) e diventa sempre più speziata all'aumentare dei watt. In verità non è male, questo aroma; ma direi che ha veramente poco a che fare con l'RY4. Con la nicotina, è meglio avere mano leggera.
    Giudizio personale: DISCRETO


    Sweet Fig (Aggiornamento 01/02/2015: aroma non più presente sul sito)
    Tipo: Fruttato
    Su questo aroma c'è poco da dire, perché personalmente durante lo svapo non sono riuscito assolutamente a riconoscere il fico; il gusto è finto, sa quasi di cartone, con uno sgradevole retrogusto alcoolico.
    Giudizio personale: DA EVITARE.


    Tex-Mex Tobacco
    Tipo: Tabaccoso
    Chiariamo subito che -nonostante l'immagine del peperoncino presente sul sito- il Tex-Mex NON è piccante in senso stretto e non contiene peperoncino o suoi derivati (quindi, nessun effetto "Flash"). E' comunque un tabaccoso "caldo", che in effetti lascia sulla lingua, al termine del tiro, una sensazione di blanda piccantezza; e l'effetto "piccante" è avvertibile (sempre molto moderatamente) anche nel naso se si sbuffa, ma tale sensazione non è assolutamente avvertibile in gola durante l'inalazione. Sulla lingua, durante il tiro, il gusto è molto morbido (si potrebbe definire quasi dolce), caratterizzato da un profumo "nutty" che crea un equilibrato contrasto con la componente "piccante". Pur resistendo anche a wattaggi elevati, il gusto perde di spessore, quindi si consiglia di svaparlo a wattaggi medio-bassi (~7W) oppure di abbondare un po' con l'aroma, superando il dosaggio consigliato del 2% e arrivando almeno al 3%.
    Giudizio personale: DISCRETO

    ----------------------------------------------------------------

    NOTA sulla maturazione
    Come accennato, tutti gli aromi tabaccosi hanno avuto una maturazione di almeno una settimana, mentre i fruttati circa due settimane. Comunque, teoricamente, solo pochi aromi fruttati sono estratti dai rispettivi frutti, e quindi richiederebbero una maturazione di almeno una settimana; ma anche i tabaccosi possono essere aromatizzati con gli stessi estratti utilizzati per i fruttati, quindi consiglio in ogni caso una maturazione minima di 7 giorni.

    NOTA per una migliore percezione degli aromi dolci
    Per quanto la mia non sia un'opinione largamente condivisa, personalmente noto un enorme incremento nella percezione degli aromi dolci quando il drip tip ha un foro interno molto piccolo; un foro piccolo limita infatti il flusso d'aria, rendendo il tiro meno arioso e obbligando l'utente a "tirare" più lentamente; inoltre il foro piccolo "spara" il vapore sulla lingua, aumentandone la percezione.
    Sembra una finezza, ma (sempre personalmente) cambiare tip mi trasforma un aroma blando in un aroma addirittura eccessivo.
    Tutto questo però va in parte a scapito dell'hit (che necessita invece di un maggior flusso d'aria), il che spiega come mai molti amino drip tip larghi. Ma a me interessa solo il massimo aroma
    Ultima modifica di Numenor; 01-02-2015 alle 21:12 Motivo: Revamp
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di tiziana55
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    374
    Citato in
    106 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    146
    Thanks ricevuti: 160 in 114 Posts

    Predefinito R: Aromi DeliceFlavor: le mie recensioni

    Aspettavo le tue recensioni su questi aromi!
    Per me, nel complesso sono stati abbastanza deludenti perché nessuno veramente memorabile e insostituibile.
    Da quanto scrivi, deduco che i miei liquidi, preparati al 2%, non erano sufficientemente concentati per cogliere le varie sfumature degli aromi. Infatti alcuni tabaccosi mi sono sembrati abbastanza piatti, molto simili tra di loro, quasi indistinguibili.
    Aggiungo che li ho preparati con nico 12mg, quindi la resa aromatica é sicuramente alterata.
    E dire che ho terminato alcuni Deliceflavor con il maledetto diver( da cui mi aspettavo prodigi), invece!
    Concordo con te su Pipe e Cigar, che però ho percepito identici e per i quali manterrei la diluizione al 2%, gli altri a me sembra non abbiano storia da raccontare.
    Un piccolo anticipo: penso che Deliceflavor si esprime meglio con i fruttati.


    inviato con Tapatalk
    ----------------------------
    > tiziana <


  4. #3
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,764
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2358 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,767
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Beh, ma in fondo, su 8 aromi solo per 2 consiglio di farli al 4%; gli altri, al 2% dovrebbero andare; magari però alcuni hanno problemi ad esprimersi appieno, con la nicotina a 12...
    E poi c'è la questione del Diver: non ho la più pallida idea se il Diver riesca a rendere meglio o peggio questi aromi; io ho provato il Pipe Tobacco (quello che mi è piaciuto di più) sull'eBaron Dripper Pro, e la resa aromatica è buona: non proprio uguale al Cisco HH.357, ma le componenti aromatiche le ho ritrovate tutte.
    Appena posso, passo ai fruttati: mi dai speranza, dopo che mio fratello ha assaggiato il Black Cherry Marshmellow l'Almond e mi ha detto "buttali"
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  5. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di tiziana55
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    374
    Citato in
    106 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    146
    Thanks ricevuti: 160 in 114 Posts

    Predefinito R: Aromi DeliceFlavor: le mie recensioni

    Per molti il diver é eccezionale per la resa aromatica, per questo ho deciso di provare nuovamente alcuni Deliceflavor con questo atom, ma con il risultato che ho riferito.

    Gli unici fruttati che ho provato (in genere non li preferisco) sono Pera, Melon e Pera e Rum, quindi ho esperienza molto limitata. Anche in questo caso, aspetto di leggerti!



    inviato con Tapatalk
    ----------------------------
    > tiziana <


  6. #5
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,764
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2358 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,767
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Aggiornamento 26/12/2013 - Aggiunte 11 nuove recensioni:
    Almond, Black Cherry Marshmellow, Black Licorice, Bubble Gum, Caramel Milkshake, Coconut Banana, Melon, Orange Soda, Pear & Rum, Pineapple e Sweet Fig.


    P.S. - Visto il livello qualitativo non proprio eccelso degli aromi DeliceFlavor, non prevedo di pubblicare nuove recensioni su questo marchio; o -per lo meno- non intendo acquistare altri aromi da loro, anche considerando la mazzata fiscale in arrivo. Ovviamente, chi fosse interessato ad un mio parere su qualche aroma DF ancora non recensito, può sempre mandarmene un paio di ml, dandomene notizia nel thread del Work-In-Progress.

    Grazie @pat71 come sempre per aver sistemato ottimamente il 3D.

    ------------------------------------------------------------------------------------

    Almond
    Tipo: Dolce
    Al di là di una vaga somiglianza con un pasticcino alla mandorla (il cui profumo, più che sulla lingua, si avverte nel vapore esalato), questo aroma non ha molto della mandorla. Anche provando ad aumentare l'aroma fino al 4%, o variando il wattaggio in un senso o nell'altro, la mandorla risulta sempre latitante.
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Black Cherry Marshmellow
    Tipo: Dolce
    Tanto vale dirlo subito per evitare cocenti delusioni: questo aroma non ha niente in comune con il più noto BCM Virgin Vapor.
    Il profumo dell'aroma concentrato è assurdamente dolce; per fortuna allo svapo il gusto non è così tanto stucchevole, anche se un picco di glicemia lo fa venire... In primo piano si sente l'amarena (ma la chiamerei più una ciliegia), dolcissima. Diciamo una ciliegia candita. In più, l'aroma è scadente, fa l'effetto "profumo per ambienti", nonostante il mix sia solo al 2%. Ma anche all'1% l'effetto permane, quindi è proprio l'aroma utilizzato ad essere di scarsa qualità. Di sottofondo si sente una punta di mandorla, ma anche qui sarebbe più opportuno parlare di amaretto, in quanto la mandorla è molto zuccherosa. Del marshmellow, a parte il generale gusto iperglicemico dell'aroma, non vi è traccia. E' un aroma che potrebbe piacere a chi ama i gusti molto dolci (raramente ne ho assaggiato uno così dolce); ma chi cerca un'alternativa al "vero" BCM farebbe bene a guardare altrove.
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Black Licorice
    Tipo: Dolce
    Durante il tiro, lo sbuffo, l'aspirazione e l'esalazione ci si chiede dove sia la liquirizia… Solo quando si desiste e si poggia l'esig, ci si rende conto di avere in bocca un vago gusto di liquirizia dolce (quella delle "rotelle", non certo quella dei tronchetti di liquirizia purissima). Lo potremmo definire un aroma "a scoppio ritardato", se solo lo "scoppio" non si riducesse ad un... "flop".
    Giudizio personale: DA EVITARE.


    Bubble Gum
    Tipo: Dolce
    Questo è veramente il colmo... Ci sono in circolazione tanti aromi di scarsa qualità che -nonostante gli sforzi del produttore- sanno di chewingum, e DeliceFlavor non riesce a fare un aroma decente al gusto di chewingum! Il gusto è blandamente dolce, con un vago sottofondo di fragola, ma al massimo può assomigliare ad una Big Babol masticata per un'ora... Considerato che si tratta di un aroma #estratto/macerato -e quindi si suppone sia stato estratto direttamente dalla materia prima-, non voglio sapere quale materia prima abbiano usato...
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Caramel Milkshake
    Tipo: Dolce
    Il caramello è al centro della scena, in questo aroma; è un caramello dolce, burroso, che fa pensare più al mou. Non si riesce a riconoscere un vero gusto di latte o di vaniglia, ma probabilmente la nota dolce e burrosa del caramello è ciò che -nella mente del creatore, e solo nella sua- rappresenta la componente "milkshake" di questo aroma. Comunque è un aroma godibile, morbido ma non stucchevole, una buona declinazione del caramello.
    Giudizio personale: BUONO.


    Coconut Banana
    Tipo: Fruttato
    Il cocco è uno degli aromi più difficili da riprodurre, e anche sulla banana molte case blasonate hanno preso sonori scivoloni. La DeliceFlavor ha osato un'impresa ardua, creando un aroma di cocco e banana; il risultato forse non fa gridare al miracolo, ma è certamente molto soddisfacente. La banana è piuttosto fedele, saporita ma non troppo dolce, ben lontana dal gusto di caramella che talvolta caratterizza questo aroma; mentre il cocco, che normalmente è molto invasivo e tende a coprire gli altri aromi, qui rimane opportunamente in sottofondo, senza mai scadere nell'effetto "crema solare" di alcuni aromi concorrenti. Non sono del tutto sicuro che l'abbinamento cocco/banana sia felicissimo, ma senz'altro è un aroma che non lascerà delusi gli amanti dei due frutti.
    Giudizio personale: MOLTO BUONO.


    Melon
    Tipo: Fruttato
    Un aroma veramente ben riuscito, in cui profumo ed il gusto del vero melone giallo maturo pervade naso e bocca, persistendo piacevolmente sulla lingua anche al termine dello svapo. Veramente realistico. Dà il meglio di sé con bassi livelli di nicotina, e soprattutto a wattaggi bassi, sebbene resista eroicamente fino a oltre 9W. Gli amanti dell'assenzio troveranno in questo melone un'eccellente "spalla" per il loro liquido preferito (per questo originale abbinamento, ringraziamo Twellmeyer ).
    Giudizio personale: MOLTO BUONO.


    Orange Soda
    Tipo: Bevanda
    Come era lecito attendersi, il gusto è dominato da un aroma all'arancia molto semplificato (tipico delle bevande gassate all'arancia); in verità, l'aroma di arancia non è particolarmente convincente, ha un gusto finto e un sentore leggermente chimico, che forse dovrebbe rappresentare la componente "soda" dell'aroma. Se ci aggiungiamo anche che è decisamente impestante per l'atom, direi che di questo aroma si può (meglio: si deve) fare certamente a meno.
    Giudizio personale: DA EVITARE.


    Pear & Rum
    Tipo: Fruttato / Dolce
    L'aroma che forse mi incuriosiva più di tutti in effetti mi ha deluso; forse è semplicemente inadatto al dripping e andrebbe svapato in clearomizer o in tank, ma comunque su Cisco HH.357 il risultato è stato tutt'altro che esaltante.
    Nonostante il dosaggio ridotto (2%), a bassi wattaggi il sapore è molto dolce, al limite dello stucchevole, e non molto convincente. Il rum si limita ad una nota alcolica, dolce e poco caratterizzata: sulla lingua non si avverte un vero sapore di rum, come avviene per es. nel Jamaica di FA, però facendo doppiette e triplette si avverte un profumo di rum più convincente nel naso. La pera, dal canto suo, scompare sotto la sua stessa dolcezza; con un certo sforzo di concentrazione si può riconoscere il profumo della pera Williams: per intenderci, è quella che si usa anche nella grappa, con la differenza che la grappa è molto secca e crea un piacevole contrasto con la dolcezza della pera, mentre in questo aroma le due componenti dolci si amplificano a vicenda, con dubbi risultati. A wattaggi più alti (>8,5W) il gusto diventa più blando, il rum si perde quasi del tutto e il bouquet si riduce ad un caldo vapore anonimamente dolce. Solo dimezzando il dosaggio (1%, ovvero 1 goccia ogni 4ml) l'eccessiva dolcezza scompare e il liquido diventa svapabile a bassi wattaggi; continua a non essere particolarmente convincente, ma almeno non è stucchevole...
    Giudizio personale: MEDIOCRE.


    Pineapple
    Tipo: Fruttato
    Il profumo della boccetta è irresistibile per la sua fedeltà all'originale; allo svapo però la fedeltà si perde un po'. L'ananas si percepisce nitidamente, ma risulta troppo dolce: quel sentore asprigno e un po' legnoso che caratterizza il vero ananas qui è del tutto assente. Il bouquet comunque è piuttosto solido e resiste anche a wattaggi "caldi", rimanendo comunque sempre non particolarmente fedele.
    Giudizio personale: DISCRETO.


    Sweet Fig
    Tipo: Fruttato
    Su questo aroma c'è poco da dire, perché personalmente durante lo svapo non sono riuscito assolutamente a riconoscere il fico; il gusto è finto, sa quasi di cartone, con uno sgradevole retrogusto alcoolico.
    Giudizio personale: DA EVITARE.
    Ultima modifica di Numenor; 26-12-2013 alle 21:10
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  7. I seguenti User ringraziano:


  8. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di A-come-A
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Una delle due grandi isole in mezzo al Tirreno.
    Messaggi
    589
    P.Vaporizer
    Tutti
    Citato in
    125 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    1,096
    Thanks ricevuti: 1,375 in 335 Posts

    Predefinito

    @Numenor

    Perdona la mia blasfemia...

    Erudiscimi sul concetto di "maturazione"

    E intanto, tantissimi auguri aromosi e saporosi!

    free your mind & your ass will follow...

  9. #7
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di pat71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Locarno
    Messaggi
    12,423
    P.Vaporizer
    GP Paps - Provari Mini - Vinci - REO - Betti III - Galileo - GGTS
    Inserzioni Blog
    7
    Citato in
    1472 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    2,576
    Thanks ricevuti: 8,465 in 2,625 Posts

    Predefinito

    @Numenor sistemato

  10. Il seguente User ringrazia :


  11. #8
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,764
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2358 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,767
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    @A-come-A : Gli aromi hanno bisogno di tempo per miscelarsi completamente con gli aromi; il tempo necessario dipende essenzialmente:
    - dalla % di glicerolo presente nella base; >glicerolo = >tempo, in quanto il glicerolo è molto viscoso; per questo, alcuni usano riscaldare il mix a bagnomaria o sul termosifone;
    - dalla natura degli aromi: gli aromi #estratti/macerati hanno molecole più complesse che necessitano di più tempo per miscelarsi completamente; tipicamente, un tabaccoso #estratto/macerato (l'aroma più ostico) diventa appena svapabile in 1 settimana, buono la seconda settimana e poi continua ad affinarsi (tirando fuori le componenti più legnose e secche) nelle successive due settimane.

    Discorso leggermente diverso riguarda gli eliquids o gli aromi con alte percentuali di alcool (come per es. il Black Cherry Marshmellow di Virgin Vapor, o alcuni eliquids di Johnson Creek): in tal caso, se non si gradisce il gusto secco dell'alcool, si usa lasciare la boccetta aperta, magari anche sul termosifone, per 24-48 ore, o anche una settimana se l'aroma è molto forte.

    Colgo l'occasione (fatemi fare un po' il professorino, che mi piace tanto ) per sottolineare lo spelling improprio che talvolta si fa del corrispettivo anglosassone del termine "maturazione": si dice steeping, non stepping

    ----------------------

    @tiziana55 : tu come lo svapi il Pear&Rum?? Dicevi che lo trovavi buono, quindi magari cambiando hardware lo potrei apprezzare meglio... Comunque, se non trovo un hardware adatto, e a te piace questo aroma, conosco il tuo indirizzo
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di tiziana55
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    374
    Citato in
    106 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    146
    Thanks ricevuti: 160 in 114 Posts

    Predefinito R: Aromi DeliceFlavor: le mie recensioni

    Eccomi! Spero ti sia ripreso da questa massiva delusione aromatica. Certo, deve essere stato duro reggere tutto insieme!
    Per mia fortuna mi sono limitata ai Deliceflavor tabaccosi, anche perché altri gusti che tu hai coraggiosamente testato non li proverei neanche in sogno. Da quanto scrivi mi incuriosisce Coconut Banana ma... so che non lo userei a lungo.

    Per Pear e Rum uso una Ego C, atom LR, con batteria Joyetech Upgrade (quindi regolata a 3.3V). Ho preparato 10ml a nico 9mg con 10 gocce di aroma e il risultato é (per me) molto diverso da quello che tu descrivi. Per niente dolce, il rum é giustamente aromatico e non alcolico, la pera fa da sottofondo ma si percepisce bene, l'insieme é gradevole e ben bilanciato.
    Probabilmente i fattori che hanno inciso maggiormente sulle nostre differenti opinioni sono stati la percentuale di nicotina (tu 4.5mg, io 9mg) e la composizione della base (tu 50/50, io 60/30). Solo in seconda battuta penserei all'hardware. Cosa ne pensi?
    Su, sii buono... Pear & Rum merita una prova d'appello!

    inviato con Tapatalk
    ----------------------------
    > tiziana <


  14. #10
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,764
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2358 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,767
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Io penso che i sistemi tank hanno una marcia in più...
    Infatti mentre testavo e ritestavo, accumulando impressioni negative, ho pensato che i casi erano due: o alla DeliceFlavor sono dei "perecottari", o gli aromi sono studiati per funzionare su altri hardware meno evoluti di un Cisco HH-357 (non è la prima volta che mi capita).
    Qui urge che rimetta in funzione la mia eGo-c! Anche perché mi manca il Biscotto FA, che non mai più assaporato come nella eGo-c, per non parlare degli ettolitri di Liquid Amber che ho consumato nei primi mesi di svapo.
    E poi, diciamocelo tra noi eGoisti: un "sigaretto" elegante come la eGo-c non si vede tanto frequentemente

    Sugli altri aromi, devo dire che il Pipe Tobacco ha riscattato da solo una buona parte dei "flop" che ho sperimentato sui dolci (una buona parte, ma non tutti: sono troppi )
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Aromi FlavourArt: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 300
    Ultimo Messaggio: 29-11-2017, 02:00
  2. Aromi DKS: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 126
    Ultimo Messaggio: 13-06-2016, 18:54
  3. Aromi Atmos Lab: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 412
    Ultimo Messaggio: 22-05-2016, 23:51
  4. AROMI (ed Eliquids): Recensioni, contributi e W.I.P.
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 174
    Ultimo Messaggio: 03-05-2015, 04:47
  5. Raccolta recensioni aromi concentrati ed eliquids pronti
    Di pat71 nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-11-2013, 02:35

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •