Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Conservazione aromi

  1. #1
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    128
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    13
    Thanks ricevuti: 23 in 18 Posts

    Predefinito Conservazione aromi

    Tra IW e PA e qualche prova di altre marche sono arrivato a circa 30. Al momento stanno in una scatola di cartone, ma ho notato che basta avvicinarmi per sentirne l'odore. Dato che staranno li' per molto tempo (hai voglia a finirli...) non vorrei che si contaminassero tra loro... lo so suona un po paranoia ma poi dovrei buttar via tutto. Ha un senso isolarli facendo dei pacchettini singoli con qualcosa tipo la carta stagnola o quella delle confezioni del caffe?

  2. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    sono tre anni che tengo gli aromi in una scatola di legno al buio e al fresco,mai contaminato niente

  3. #3
    Banned
    ESP User

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    BS
    Messaggi
    7
    P.Vaporizer
    Itaste SVD + Diver Atmistique+Siam Mods Tank+Taifun Primavera
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    344 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    657
    Thanks ricevuti: 583 in 416 Posts

    Predefinito R: Conservazione aromi

    Idem, scatola e al buio, uguali a quando li comprai

    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di cguidi
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Padova
    Messaggi
    2,930
    P.Vaporizer
    Vamo, iTaste SVD, eVic
    Citato in
    277 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    540
    Thanks ricevuti: 740 in 614 Posts

    Predefinito

    Non credo si contaminino solo con l'odore. tienili al buio, ben chiusi e le boccette in verticale.

  5. #5
    Member
    ESP User
    L'avatar di Abigorino
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Piovà Massaia
    Messaggi
    116
    Citato in
    18 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    37
    Thanks ricevuti: 41 in 32 Posts

    Predefinito

    chiudili bene io ne ho una 70ina in una scatola chiusa al buio e al fresco

  6. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di no debate
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    556
    P.Vaporizer
    Vamo ss + igo-s
    Citato in
    89 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    94
    Thanks ricevuti: 201 in 133 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ll_skorpion_ll Visualizza Messaggio
    ... lo so suona un po paranoia ma poi dovrei buttar via tutto...
    Sono in vena di alimentare le tue paranoie, ecco uno spunto di riflessione:

    GLI E-LIQUIDI:CONTENITORI,REQUISITI MINIMI E RICERCA DELLA QUALITÀ(Dr. Filippo Zini)
    In commercio gli e-liquidi si trovano confezionati in due tipi di fiale: PE hd, polietilene ad alta densità, e PET, polietilene tereftalato, il polietilene tipico delle bottiglie di acqua. Il fatto che il PET risulti idoneo agli alimenti non significa che vada bene anche per tutti gli e-liquidi. Un facile esperimento è quello di porre un e-liquido all’anice -anetolo- o alla menta in PE hd ed in PET, stoccandoli in magazzino per un mese in attesa di vendita al consumo. Nelle analisi seguenti osservo che il liquido stoccato in PET contiene i risultati del suo attacco alla matrice plastica; anche una semplice comparazione visiva tra i due tipi di boccette rivela la chiara perdita di limpidezza del liquido ed una sua opalescenza. Avendo investito su ll’autoproduzione di contenitori da polimero vergine non contaminato ed osservando la presenza sul mercato di e-liquidi in contenitori PET, ne resto almeno sbalordito. Attualmente la legislazione regola il fattore trasmigrazione da un contenitore ad un liquido, ma non esiste applicazione per le peculiarità particolari dell’e-liquid. Il PE hd è il materiale ad oggi più sicuro per gli e-liquid e consiglio agli esercenti di richiederlo ai propri fornitori.
    Le boccettine-ago, rispetto al proprio fattore di contatto superficie/tempo, sono meno soggette a fenomeni di trasmigrazione, ma sicuramente nel tempo anche le loro matrici interne vengono attaccate ed a una velocità sempre maggiore. Consiglio in particolare di cambiare le boccette-ago delle prove liquidi almeno ogni sessanta giorni.

    Testo integrale mess. 1 di questo thread

    Forse è meglio il trasferimento in vetro per lunghi stoccaggi.

Discussioni Simili

  1. Parere su conservazione Eliquid
    Di Roger nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 27-09-2014, 08:39
  2. Conservazione aromi-liquidi pronti-basi
    Di joynt71 nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-06-2013, 20:41
  3. Conservazione ATOM E CARTOM
    Di nissan nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21-02-2013, 16:54
  4. Conservazione liquidi 510
    Di BlueMarlin84 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-06-2010, 00:53

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •