Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 42 1234567891011121314151617 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 413

Discussione: Aromi Atmos Lab: le mie recensioni

  1. #1
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Cool Aromi Atmos Lab: le mie recensioni


    Eccomi di nuovo con un'altra "puntata" delle mie recensioni Dopo aver esplorato panorami più o meno noti, come gli aromi di Perfumer's Apprentice, FlavourArt e Totally Wicked, questa volta - più per caso che per scelta - mi sono avventurato in un territorio piuttosto sconosciuto: gli aromi Atmos Lab.


    Chi fosse interessato ad altre mie recensioni relative ad altri marchi può trovare tutti i link QUI, mentre chi è curioso di sbirciare "dietro le quinte" può dare un'occhiata al 3D del Work-In-Progress.



    La Atmos Lab è un'azienda greca che qualche tempo fa affermava sul sito di produrre aromi "naturali" (un po' come la nostra DKS); successivamente, in una loro FAQ, si sono scagliati contro le aziende che impropriamente definiscono i propri prodotti "organic" (traducibile in italiano con "biologico"), chiarendo che non esistono materie prime o prodotti "organic" nel mondo dello svapo; e quindi anche loro hanno eliminato ogni riferimento agli aromi "naturali", sottolineando al contempo lo sforzo fatto da Atmos Lab per garantire l'assenza nei loro aromi di diacetile, pesticidi e sostanze comunque "sospette". Va infine sottolineata la grande cura nel packaging: boccette di vetro farmaceutico con tappo a vite a tenuta stagna con sigillo a strappo e contagocce "a caduta".

    La mia opinione complessiva è che si tratti di una linea di aromi generalmente piuttosto valida, anche se non esente da alcune evidenti cadute di qualità: molti aromi sono buoni, alcuni sono assolutamente eccellenti, ma ce ne sono anche alcuni veramente insvapabili (opinione personale, ovviamente).

    Per massima chiarezza, vorrei sottolineare che molti degli aromi testati mi sono stati forniti gratuitamente (ma in piccolissima quantità, solo 1-2 ml per ogni gusto) dal sito italiano SvapoQueen prima che li mettesse in commercio; invece, il gusto "Strawberry" mi è stato gentilmente regalato da tiziana55, che ringrazio infinitamente per la disponibilità che mi ha sempre dimostrato . Di tutti gli altri aromi recensiti, alcuni -tra cui il Nice e il Velvet che allora erano ancora prototipi non in commercio- mi sono stati forniti (sempre in piccola quantità) dalla gentilissima Michela dell'Angolo dello Svapo; mentre altri provengono direttamente da Panos di Atmos Lab.


    Ricordo, come sempre, che la recensione di un aroma non può essere obiettiva o universale, in quanto i gusti sono personalissimi e l'hardware utilizzato influenza pesantemente la resa aromatica finale; poiché non posso testare gli aromi con tutti gli hardware, ne devo necessariamente scegliere uno: di conseguenza, l'aroma che a me, con l'HW di riferimento, può sembrare mediocre, ad altri, con altri HW (e altre papille) può sembrare eccellente.
    Si prega inoltre di leggere anche le note "operative" alla fine del post.



    EDIT 23/05/2013: Aggiunte 5 nuove recensioni (Apache, Blackberry, Gina, Kapnos e Ouzo)
    EDIT 31/07/2013: Aggiunte 7 nuove recensioni (Biskoto, Livani, Pistachio, Rodi, Strawberry, Tamarin, Waffle)
    EDIT 08/08/2013: Aggiunte 2 nuove recensioni (Green Tea e Nocciola)
    EDIT 31/10/2013: Aggiunte 3 nuove recensioni (Cola Cola, Red Apple, Whyskey 18yo)
    EDIT 12/11/2013: Aggiunte 7 nuove recensioni (Blue Raspberry, Kaimaki, Mandarine, Nice, Peach, Toro Rojo e Velvet).
    EDIT 12/04/2014: Aggiunte 5 nuove recensioni (Chestnut, Kamaki, Nutacco, Puro Cubano, Vodka) + 1 aggiornamento (Caramella Bella).
    EDIT 01/05/2014: Aggiunte 7 nuove recensioni (Apricot, Black Vanilla, Cacao, Canela, Honey Moon, Lemonade, Lukumi) + 2 aggiornamenti (Coconut, Vanilla).
    EDIT 30/09/2014: Aggiunte 2 nuove recensioni (Mango e Soursop) + 1 aggiornamento (Lukumi).
    EDIT 02/04/2015: Aggiunte 6 nuove recensioni (Blueberry, Figue, Melon, Muscat, Tiramisu, Watermelon).





    ------------------------------------------------------
    Le condizioni di test, per tutti gli aromi, sono state.:
    * Base utilizzata (PG/BG/H2O): Per i tabaccosi, base ricca in PG (60/40/0 o 65/35/0); per i dolci e fruttati, base ricca in VG (40/60/0).
    * Concentrazione aroma: 4% (1 goccia per ml), se non specificato altrimenti
    * Nicotina: 9 mg/ml per i tabaccosi; 0 mg/ml per i dolci e i fruttati
    * Hardware utilizzato: Atom 510 (in dripping) su eVic; Elips-c con atom standard NR.
    ------------------------------------------------------




    Bebeca (liquido premiscelato)
    Tipo: Tabaccoso
    N.B.: Il Bebeca esiste solo in forma di e-liquid pronto; al contrario, tutti gli altri aromi qui recensiti sono commercializzati anche come aromi concentrati. Nei miei test ho utilizzato il Bebeca con nicotina a 6 mg/ml.
    E' un tabaccoso "da pipa" piuttosto scuro e torbato; assomiglia molto al Tribeca di Halo (che però ha una nota più floreale) e ricorda anche, per certi versi, il French Pipe della Liqua/Joker (che però ha quel caratteristico gusto "gorgonzola", che è assente nel Bebeca). In effetti ho poi scoperto che quel gusto "fumoso" che accomuna Bebeca, Tribeca e French Pipe è in effetti l'Etyl-Maltolo, un aroma utilizzato spesso anche nei tabacchi "da fumo" per dare corposità al gusto.
    Durante il tiro l'aroma risulta quasi un po' salato sulla lingua, ma se si sbuffa regala una vaga idea (non di più) di fresco mentolo nel naso; poi, in inspirazione libera un sentore di fumo (di legna) che ricorda il Black Fire di FA, o anche la componente fumosa del Bitter Wizard. Infine, in espirazione, sorprende con un gusto amarostico di caramello (solo la parte amarostica del caramello, però), che permane sulla lingua insieme al sapore di affumicato.
    Personalmente, lo trovo godibilissimo, assolutamente NON dolciastro in nessun modo. Io i tabaccosi li svapo mediamente tra i 9 e i 12mg, ma questo lo trovo eccellente a 6, lascia quel pizzicorino in gola e sulla lingua che ricorda un po' l'analogica. Incredibilmente, anche nella Elips l'esperienza di svapo è analoga al dripping; forse l'hit è meno marcato, ma è la prima volta che un liquido a 6mg di nico mi soddisfa nella Elips.
    Voto personale: Eccellente! E' assolutamente un "must-have"




    Agrinio
    Tipo: Tabaccoso
    Il nome deriva dalla città di Agrinio, città greca famosa per la coltivazione di tabacco.
    In dripping, l'aroma è molto originale, presentando delle note di testa intense ed agrumate, che si ammorbidiscono in fase di inspirazione ed espirazione in un profumo dolce di fiori d'arancio (che ricorda un po' l'aroma all'arancia dei ghiaccioli). Pur perdendo un po' di definizione, l'aroma regge bene anche a wattaggi elevati (10W). Il gusto acre della nicotina, invece che contrastare l'aroma principale, arricchisce il bouquet, rendendo quindi questo aroma adatto anche a livelli di nicotina medio-alti (9-18mg). Nella Elips, l'aroma è molto più morbido e meno definito; spiccano su tutto le note di arancia; l'hit è moderato.
    Voto personale: Ottimo


    Apache
    Tipo: Tabaccoso
    E' un tabaccoso caldo, dal gusto secco (ma non amaro) e diretto, senza fronzoli; ha solo un vaghissimo retrogusto fresco, come di erbe balsamiche, che si nota raramente, e solo a wattaggi più elevati. La struttura aromatica regge bene anche ad alte potenze di svapo, e/o con alti livelli di nicotina, ma in questi casi si consiglia un dosaggio un po' più abbondante (~5%).
    Voto personale: Buono.


    Apricot
    Tipo: Fruttato
    Il gusto è molto intenso: l'iniziale aromatizzazione al 5% (consigliata dal produttore) era assolutamente eccessiva, tanto da rendere il liquido insvapabile; mediante riduzioni successive, ho constatato che il massimo livello di aromatizzazione è intorno al 2%: oltre questo livello, si presenta il fastidioso "effetto-profumo" tipico dei fruttati sovradosati.
    Il gusto forse non è fedelissimo, però -dopo qualche tiro- risulta piuttosto convincente e piacevolmente dolce; forse un tantino troppo dolce, in effetti: assomiglia un po' alla marmellata di albicocche che si trova nelle crostate industriali (che mi piacciono molto!). Ma c'è un problema, ed è molto serio: l'equilibrio aromatico è garantito solo a wattaggi bassissimi (< 5,5W); basta salire di poco e sembra di svapare un profumo per ambienti. La situazione migliora un po' se si usa una base con preponderanza di VG (o magari una full-VG) aromatizzata blandamente, all'1% circa.
    Voto personale: Discreto.


    Banana
    Tipo: Fruttato
    In questo aroma, il gusto della banana è nitido ed intenso, anche se non convince fino in fondo, è un po' zuccheroso e ricorda troppo l'aroma alla banana delle caramelle, più che il frutto vero e proprio. E' comunque uno svapo godibile, a patto di rimanere a bassi wattaggi (<6.5W), in quanto la struttura delicata del bouquet mal sopporta temperature elevate, rivelando componenti aromatiche artificiose.
    Voto personale: Sufficiente.


    Barbara
    Tipo: Tabaccoso
    Ha un aroma di tabacco conciato, morbido e realistico, impreziosito da un dolce sentore di miele, piacevole e non invasivo. Il bouquet è piuttosto semplice, "scopre le sue carte" sin dal primo tiro e non presenta aromi di sottofondo o retrogusti particolari; nella sua semplicità, è ben equilibrato e stabile, non mostrando sostanziali modificazioni al variare del wattaggio. Adatto allo svapo quotidiano, anche a livelli elevati di nicotina (9-18mg).
    Voto personale: Buono (che è un gran bel risultato, considerato che normalmente i tabacchi aromatizzati al miele li detesto...)


    Biskoto (Biscotto)
    Tipo: Dolce
    Ha un gustoso aroma secco, un po' burroso, deciso sulla lingua durante il tiro e morbido nel naso durante l'espirazione. L'effetto è più netto a wattaggi medi e alti; l'equilibrio aromatico resta fedele e bilanciato anche a 10W. Chi conosce l'aroma dei biscotti alla cannella di Atmos Lab riconoscerà sicuramente questo gusto, ora libero dall'ingombrante presenza della cannella.
    Ricorda gradevolmente il profumo di certi biscotti da forno, non farciti. Buonissimo anche da solo, si abbina ottimamente a gusti dolci come cioccolati e creme.
    Voto personale: Ottimo.


    Black Chocolate
    Tipo: Dolce
    Il più amaro dei cioccolati Atmos. A wattaggi medio-bassi si avvertono bene le note amarostiche, sebbene in inspirazione queste note amare non vengano immediatamente riconosciute come "cioccolato"; solo in espirazione l'aroma diventa veramente completo. A wattaggi medio-alti, l'amaro si fa più intenso e si arricchisce di note acidule che rendono sgraziato il bouquet complessivo; il retrogusto di cioccolato, ora caratterizzato da un sapore tostato (quasi di caffé), è sempre confinato nelle note di coda.
    Voto personale: Cattivo.


    Black Vanilla - Novità 2014
    Tipo: Dolce
    Il gusto della vaniglia è intenso, dolce ed equilibratamente "piccante"; non è un gusto un "asettico", senza note di cuore, come talvolta succede con i gusti alla vaniglia: qui è come se avessero aggiunto alla vaniglia qualche altro ingrediente con il preciso scopo -peraltro perfettamente raggiunto- di dare una grande corposità al bouquet. Può essere un accenno di pasta frolla, o forse crema: è troppo blando per riconoscerlo; ma riesce benissimo a traghettare il bouquet, senza cali di gusto, attraverso tutte le fasi dello svapo, dal tiro all'esalazione. E riesce anche -questo "ingrediente segreto"- a far resistere meglio l'aroma a wattaggi medio-alti (senza esagerare, però: meglio non superare gli 8W), controbilanciando la preponderanza delle note speziate e piccanti che normalmente prendono il sopravvento e coprono ogni altra componente aromatica.
    Voto personale: Molto buono.


    Blackberry (Mora)
    Tipo: Fruttato
    A bassi wattaggi, l'aroma è convincente, gustoso e delicato, dolce ma mai stucchevole; in tutte le fasi dello svapo (tiro, sbuffo, aspirazione ed esalazione) l'aroma di mora è ben riconoscibile e soddisfacente. All'aumentare della potenza erogata (e della temperatura), la struttura aromatica però non regge bene, alterandosi e divenendo meno realistica; questo problema però non si presenta se l'aroma è utilizzato in mix con gusti freschi, come la menta o l'ouzo. Si consiglia di non eccedere con il dosaggio (max 3%), pena una perdita di autenticità del gusto.
    Voto personale: Molto buono.



    Blueberry (Ribes)
    Tipo: Fruttato
    Questo aroma ricorda un po' il Blue Raspberry, ma non ha quella sua nota sapida; diversamente, questo Blueberry tende più al dolce e al floreale, sempre però mantenendo il caratteristico retrogusto asprigno del ribes. Purtroppo il gusto non convince fino in fondo, sia per la sua componente floreale, sia perché fa scattare talvolta l'associazione mentale con le (seppur ottime) gelatine viola scuro al gusto di frutti di bosco. Non avendo la complessità del Blue Raspberry, né la fedeltà di altri aromi analoghi (primo fra tutti, il Ribes di FA), direi che di questo aroma, per quanto piuttosto buono, possiamo fare a meno.
    Voto personale: Discreto.


    Blue Raspberry
    Tipo: Fruttato

    Nonostante il richiamo al "lampone nero" del nome, questo aroma è in effetti un sapiente mix di lampone rosso e ribes. Annusando l'aroma puro, si nota immediatamente il profumo intenso e dolce del lampone, ma con la punta asprigna del ribes che rimane sullo sfondo. Il profumo della boccetta si ritrova poi integralmente nello svapo e anche nel vapore esalato: il gusto è intenso (si consigliano max 7 gocce in 10ml) e l'aroma del lampone è arricchito da una consistente componente di ribes, che conferisce originalità al gusto. La struttura aromatica è solida: l'aroma -già gustoso a bassi wattaggi- acquista corposità all'aumentare della temperatura.
    Voto personale: Ottimo.


    Cacao
    Tipo: Dolce
    Va detto subito che seguire l'indicazione del produttore di aromatizzare la base al 6% è pura follia: il sapore risulta eccessivo, piuttosto sgradevole e finto; l'aromatizzazione deve essere molto più leggera, intorno al 2-2,5%, per riuscire ad apprezzare questo aroma. Allo svapo, colpisce in primo luogo il profumo del vapore esalato, di cacao amaro in polvere. Questo gusto si ritrova anche durante il tiro ed in esalazione, ma unito ad una componente alcoolica, che fa assomigliare il sapore ad un liquore al cioccolato (tipo il Cuba della Venchi, per intenderci). E' noto infatti che gli aromi al cacao hanno generalmente il problema di una scarsa corposità, non al livello delle buone note di testa e di coda; in questo caso Atmos ha aggiunto una componente dolcemente alcoolica che permette di mantenere un buon livello di aromaticità durante tutte le fasi dello svapo. Questa componente aromatica "aggiunta" addolcisce il bouquet complessivo, soprattutto a wattaggi medi e alti, quando i vari ingredienti tendono a perdere di carattere ed individualità, per fondersi in un blando gusto dolce e lievemente alcoolico.
    Voto personale: Buono.


    Camila
    Tipo: Tabaccoso
    Dal nome, che richiama le Camel, ho intuito che si trattasse di una versione del solito "Desert", magari pessimo come il Desert Ship di FA. E invece, per mia fortuna, non ha niente a che fare con quello. Certamente, si tratta della personale interpretazione data dalla Atmos Lab alla miscela di tabacco turco che fa da base alle Camel; ed infatti si tratta di un tabaccoso aromatico, quasi floreale, che diventa delicatamente speziato a wattaggi medi e alti (>7W); un retrogusto di cioccolato amaro, leggero ma avvertibile, pervade il naso in espirazione. Le papille gustative tendono ad assuefarsi presto alla nota cioccolatosa, soprattutto in presenza di livelli medio-alti di nicotina (>9mg), anche se al termine dello svapo è l'aroma che permane più a lungo in bocca. Curiosamente, nella Elips non si avverte alcuna nota cioccolatosa; l'aroma è essenzialmente tabaccoso, con un gusto più fumoso e secco che in dripping; non è certo "analogico", ma è comunque molto realistico, pur rimanendo morbido.
    Voto personale: Discreto (pur riconoscendone la qualità, non amo molto i tabaccosi speziati e/o cioccolatosi...).


    Canela
    Tipo: Dolce
    Un aroma stranissimo, non tanto per il gusto, ma per la struttura aromatica. Durante il tiro si avverte, intenso e nettissimo, il gusto della cannella: è piuttosto dolce, tipo gomma americana gusto "cinnamon", ma con un retrogusto un po' amaro, un po' finto; il sapore è veramente intenso: non vi fidate del produttore, che consiglia il 5% di aromatizzazione, al massimo si dovrebbe miscelare al 2-3%. La stranezza del bouquet si scopre al momento dell'aspirazione e dell'esalazione: il gusto scompare! Praticamente è un aroma caratterizzato da intense note di testa e una totale assenza di note di cuore e di coda; è avvertibile in esalazione sono un retrogusto, invero non gradevole, che credo si possa ricondurre al diluente usato per l'aroma (alcool benzilico). Il profumo esalato è buonissimo, ma durante lo svapo l'unico momento in cui se ne può godere è durante il tiro. Di conseguenza questo potrebbe essere un discreto aroma da mix, ma da solo non è assolutamente utilizzabile.
    Voto personale: Mediocre.


    Caramel / Caramela
    Tipo: Dolce
    La tradizionale caramella mou, dal gusto burroso e dolce, ma con una sorpresa: se si svapa (come è doveroso con gli aromi burrosi) a wattaggi bassi, si avverte un retrogusto leggermente speziato, come di canfora, o forse di cannella piccante, che appare e scompare a seconda della temperatura dell'atom; questa nota speziata prende maggiore consistenza, fino a diventare prevalente, a wattaggi medi e alti.
    Nota: questo aroma, inizialmente chiamato "Caramela", è stato successivamente rinominato "Caramel", ma -come confermato dal produttore- la formula è rimasta la stessa.
    Voto personale: Molto buono.


    Caramella Bella / Carabela / Caramela Bella
    Tipo: Dolce
    Questa caramella sarà "Bella", ma non è particolarmente buona... Il gusto è piuttosto blando e poco interessante, nonostante l'aromatizzazione leggermente abbondante (5%) suggerita dal produttore. Ad una iniziale nota di caramella mou, dolce ma non burrosa, fa da sottofondo un sentore simile alla cannella, ma assolutamente non piccante né invasiva. Appena l'atom si scalda, però, anche se si rimane su wattaggi bassi, il gusto comincia a farsi un po' acidulo, mentre si comprende che la "cannella" in effetti è una vaniglia speziata, un po' piccante, che lascia un pizzicorino sulla lingua, simile a quello causato dall'eccesso di aroma (sebbene qui la vaniglia sia molto poca). Al crescere del wattaggio la sensazione piccante si intensifica, acquisendo delle tonalità un po' legnose, mentre il gusto di caramella mou si riduce fino quasi a perdersi; il gusto si fa più secco, peraltro in modo non spiacevole (se si rinuncia all'idea iniziale di una caramella dolce), anche se ogni tanto si avverte un sentore un po' di stantìo, che non è costante, ma va e viene. Si sconsiglia in ogni caso di superare gli 8W, in quanto il gusto tende a perdersi, riducendosi alla sensazione piccante alla base della lingua che -da sola- non garantisce più una piacevolezza di svapo.
    Nota: questo aroma, inizialmente chiamato "Caramela Bella", è stato successivamente rinominato "Carabela", ed infine "Caramella Bella" (con la doppia L), ma -come confermato dal produttore- la formula è rimasta sempre la stessa. Il primo test, fatto un anno fa, ebbe risultati disastrosi, complice forse una certa inesperienza da parte mia e/o un dosaggio non corretto, e il giudizio fu "Da Evitare"; poiché mi fido degli aromatieri Atmos Lab (che certamente non sono così incompetenti da creare un aroma tanto cattivo) ho voluto testare nuovamente questo aroma. La situazione non è cambiata dal giorno alla notte, ma il giudizio è adesso di risicata sufficienza. Certamente questo non è uno dei migliori aromi della Atmos, per quanto mi riguarda.
    Voto personale: Sufficiente.


    Cherry (Ciliegia)
    Tipo: Fruttato
    Nonostante l'eccellente profumo del mix, purtroppo allo svapo l'aroma non è affatto convincente e risulta assolutamente artificiale, caratterizzato da un netto e persistente sentore di profumo al gelsomino, più che di ciliegia; il problema è presente a tutti i wattaggi.
    Un palliativo è quello di effettuare una miscelazione con una percentuale minima di aroma (1% max) e svapare il mix a wattaggi molto alti (~10W): con questi accorgimenti il sapore è così diluito che l'immaginazione prende il sopravvento sulla percezione, e si riesce ad intuire il gusto di ciliegia, seppur molto lontanamente; ma ovviamente questo non migliora il giudizio complessivo negativo su questo aroma.
    Voto personale: Da evitare.


    Chestnut (Castagna)
    Tipo: Dolce
    Pur non riscontrando una grande fedeltà al gusto della castagna, questo aroma è piuttosto originale ed interessante. Ha una buona corposità ed un'impronta "nutty", sebbene più delicata della nocciola o del sesamo. Curiosamente, l'unico momento in cui maggiormente il gusto si avvicina a quello della castagna è allo sbuffo e -più moderatamente- in esalazione; ma durante il tiro non risulta molto naturale, soprattutto a potenze superiori a 7W. Potrebbe essere quindi un buon ingrediente per dare spessore ad un tabaccoso carente nelle note di corpo, a patto che si ami svapare a wattaggi medi e bassi; ma da solo, non è granché.
    Voto personale: Mediocre.


    Chocolate Elegant
    Tipo: Dolce
    Il gusto è più amarostico del "Premium", e più particolare. E' decisamente un buon aroma, anche se corrisponde poco all'idea tradizionale di "cioccolato"; è più un tabaccoso aromatizzato al cioccolato, in quanto le note cioccolatose sono affiancate da un gusto vagamente tabaccoso (che ricorda il Dark Vapure FA) che prende addirittura il sopravvento in espirazione. Un suo grande pregio è che non solo resiste bene agli alti wattaggi (~10W), ma addirittura aumenta di corposità, acquisendo delle note tostate ed amarostiche estremamente godibili.
    In verità, tutti gli aromi concentrati al cacao e al cioccolato (di altre marche) che ho provato finora, anche quelli più realistici come il TPA, hanno una caratteristica comune: sulla lingua si avvertono nitide note di testa cioccolatose, ma poi inspirando ed espirando l'aroma si perde, non hanno corpo né retrogusto. Al contrario, questo Chocolate Elegant, grazie al gusto vagamente tabaccoso a cui è stato abbinato, mantiene una certa "sostanza" durante tutte le fasi dello svapo.
    Voto personale: Molto buono.


    Chocolate Premium
    Tipo: Dolce
    L'aroma è una via di mezzo tra il cacao in polvere e il cioccolato in tavolette, ma non è particolarmente convincente; buone le note amarognole in inspirazione, anche se hanno un sentore vagamente acidulo che ricorda più il caramello del cioccolato; la "virata" del gusto verso il caramello è maggiormente avvertibile a potenze medio-alte. In espirazione l'aroma risulta piuttosto debole sulle note di coda, limitandosi ad un blando retrogusto tostato.
    Voto personale: Discreto.


    Cinnamon Cookies (Biscotti alla cannella)
    Tipo: Speziato
    Immediatamente al primo tiro il gusto è dominato dall'aroma un po' piccante della cannella; l'aroma è estremamente realistico e saporito. La cannella, all'inizio, è caratterizzata da un sentore amarognolo (quasi "bruciacchiato") che sul momento è difficile da identificare, ma in espirazione si trasforma nel convincente aroma di un biscotto cotto al forno. Il gusto piccante della cannella si intensifica all'aumentare della potenza, mentre il biscotto si perde un po', ma la struttura aromatica complessiva regge bene anche a wattaggi elevati. Risulta inoltre molto piacevole (e realistico) il leggero pizzicore che permane sulla lingua dopo lo svapo. Il particolare gusto piccante rende questo aroma ideale per essere apprezzato anche con elevati livelli di nicotina. Ottimo da gustare da solo, ma anche per dare un "tocco in più" ai tabaccosi.
    Voto personale: Eccellente


    Coconut (Cocco)
    Tipo: Fruttato
    La mia prima recensione di questo aroma, risalente ad un anno fa, fu assolutamente negativa ("Detersivo per piatti", "Insvapabile", "Da evitare come la peste"...). Poiché sono convinto che dietro ad ogni aroma c'è lo sforzo di aromatieri professionisti, che hanno evidentemente giudicato l'aroma sufficientemente buono da metterlo in vendita, ho ritenuto doveroso dare una seconda chance a questo Coconut, ma con risultati di poco migliori.
    Ancora una volta il dosaggio indicato dal produttore (5%) è risultato assolutamente eccessivo; ma anche ad un dosaggio più corretto (2,5%), il gusto non è molto convincente. Il vapore esalato ha un ottimo profumo, ma non corrisponde al vapore inalato, che invece risulta piuttosto artificioso e molto dolce. Solo a wattaggi molto bassi (5,5W) e con una base a prevalenza di VG il gusto migliora: pur rimanendo non particolarmente fedele al gusto del cocco, si arricchisce di una nota cioccolatosa che ricorda un po' (ma solo un po') lo snack Bounty.
    Voto personale: Mediocre.


    Cola Cola
    Tipo: Bevanda
    L'aroma è piacevole e piuttosto realistico. In inspirazione l'aroma è dominato da una nota acidula, piacevole e agrumata, che diventa lievemente amarostica (come di erbe amare) in espirazione. Il bouquet prende corpo all'aumentare del wattaggio, mantenendo intatto il suo equilibrio aromatico. Si consiglia di abbondare un po' con la dose di aroma, in quanto il gusto è piuttosto delicato.
    Voto personale: Buono


    Créme Brulée
    Tipo: Dolce
    Un gusto strano, caratterizzato da diversi aromi "concorrenti", non ben legati tra loro e -individualmente presi- nemmeno particolarmente realistici. Caramello e anice dolce sono in primo piano, seguiti da un gusto di panna cotta (ma con un sentore un po' alcoolico). L'aroma è debole sulle note di coda, in quanto praticamente non è avvertibile alcun retrogusto in espirazione. L'anice tende a prendere il sopravvento all'aumentare della potenza, mentre la "panna cotta" comincia a sapere di bruciato. Un esperimento culinario fallito.
    Voto personale: Da evitare.


    Figue
    Tipo: Fruttato/Dolce
    Più che un fruttato, questo Figue sembra un gusto dolce/cremoso… Sulla lingua, durante il tiro, si avvertono delle note dolci, non particolarmente convincenti se pensiamo al gusto del fico, ma comunque piacevoli; poi in aspirazione ed in esalazione interviene un sentore più caramellato, con una componente amarognola che spezza bene la dolcezza delle note di testa. Infine, dopo l'esalazione, persiste in bocca e nel naso una sensazione burrosa e morbida. La sensazione di svapo complessiva comunque non è molto convincente, un po' per la scarsa fedeltà al frutto, un po' perché alcune componenti del bouquet hanno un che di artificiale, soprattutto a wattaggi più elevati.
    Voto personale: Mediocre.


    Fotià
    Tipo: Tabaccoso
    Il nome deriva dal greco "φωτιά", che significa "fuoco" (praticamente tutti i siti esteri omettono l'accento finale, ma noi siamo italiani, e gli accenti li sappiamo usare ).
    E' un tabaccoso dal piacevole gusto tostato di caffè forte (compresa quella punta acidula che nel caffé è data dalle componenti grasse), con un retrogusto di affumicato in espirazione; perfetto con moderati livelli di nicotina (~6mg). L'aroma risulta ben bilanciato a wattaggi bassi (~6,5W), mentre all'aumentare della potenza la nota acidula diventa più evidente, e il gusto di affumicato si avvicina più all'aroma del bacon che del fumo di legna. La struttura aromatica cede vistosamente a potenze superiori agli 8W, diventando sgradevole.
    Voto personale: Molto buono (a potenze basse).


    Gina
    Tipo: Tabaccoso
    NB: per questo gusto (che esiste anche come aroma concentrato) ho testato solo la versione premiscelata, con base bilanciata e nicotina a 6mg.
    Tabaccoso intenso, piuttosto amarostico (tipo Dark Vapure FA), con una componente fumosa che richiama molto il "Fotià" (anche se qui è più blanda). Ma il termine "amaro" non deve far pensare ad aromi tipo sigaro, o tabacchi aromatici: il gusto base è di tabacco tipo Virginia, probabilmente la varietà "Agrinio" notoriamente utilizzata dalla Atmos. Pur non contenendo l'eliquid alcun avvertibile aroma di menta o altre componenti balsamiche, all'esalazione permane sul palato una sensazione generale di freschezza.
    Il bouquet aromatico risulta complesso e corposo a wattaggi bassi e medi, ma tende ad indebolirsi sopra i 9W.
    Voto personale: Buono.


    Green Apple (Mela verde)
    Tipo: Fruttato
    L'aroma ricorda il gusto della mela grattugiata; si avverte non solo l'asprigno della mela verde, ma anche, nettamente, il sapore più dolce della mela golden. Il gusto è completo e sorprendentemente realistico (molto di più del corrispondente aroma Mela Verde FA), e mantiene la sua freschezza fino all'esalazione finale; la struttura aromatica regge bene senza sostanziali alterazioni a qualunque wattaggio (testato da 5.2W fino a 11W). Questo aroma, grazie alle componenti asprigne che lo caratterizzano, risulta adatto anche a chi ama gustare i gusti fruttati su basi nicotiniche (anche forti).
    Voto personale: Eccellente.


    Green Tea (The verde)
    Tipo: Bevanda
    Un aroma particolare, più di erbe aromatiche che di the verde, che sorprende con una punta di dolce sulla lingua durante il tiro; a wattaggi medio-alti il gusto diventa più secco e l'aroma si avvicina maggiormente al sapore del the verde, senza però essere mai completamente convincente.
    Voto personale: Discreto.


    Habana
    Tipo: Tabaccoso
    Il gusto è di tabacco piuttosto secco, ma non amaro, affiancato da un aroma di rum dolce (non quanto il Rum Jamaica FA) che però non è molto convincente, ha una nota acidula che sa un po' di medicinale e che ad alti wattaggi prende il sopravvento su tutto il resto.
    Voto personale: Mediocre.


    Honey Moon
    Tipo: Dolce
    Va subito detto che questo non è uno di quegli aromi al miele dolcissimi e stucchevoli: è invece aromatico e floreale, profumatissimo e ha un gusto pieno e corposo. Purtroppo però non è molto convincente... Se il gusto corrispondesse al vapore esalato sarebbe perfetto, ma invece sembra di svapare una saponetta al miele. Preciso che ciò non è dovuto ad un errato dosaggio: è stata rispettata l'indicazione del produttore di aromatizzare al 5%. Ad alti wattaggi, poi, il gusto diventa irriconoscibile e sgraziato.
    Voto personale: Mediocre.


    Kaimaki
    Tipo: Dolce
    Il Kaimàki è un gelato (καιμἀκι = "crema") caratteristico greco che si prepara con latte di bufala, mastic (v. descrizione aroma "Mastic") e salepi, una farina ottenuta dai tuberi di una particolare orchidea.
    Allo svapo, il mastic si riconosce subito, con il suo sentore resinoso, anche se qui è più morbido (rispetto a quando si svapa da solo) e tende a fondersi e combinarsi alla pari con gli altri sapori. Al mastic si affianca un aroma floreale, non eccessivamente dolce ma dal profumo orientale, esotico: immagino sia il salepi, anche se sinceramente non ho mai assaggiato nè il gelato kaimaki nè la farina di salepi. Posso però dire che questo aroma floreale bilancia molto bene i toni resinosi e aspri del mastic, creando un bouquet interessante e molto originale. E' un aroma che si apprezza maggiormente a temperature "fresche" e con livelli di nicotina non eccessivi.
    Voto personale: Molto buono.


    Kamaki - Novità 2014
    Tipo: Pseudo-tabaccoso
    Insieme al Nice e al Velvet, il Kamàki costituisce il tris degli aromi "americani", ovvero aromi non fruttati né tabaccosi studiati dalla Atmos specificamente per incontrare i gusti degli svapatori d'oltreoceano: si tratta di aromi dal gusto originale, quasi "cerebrale", e soprattutto non invasivi, e quindi adatti anche alle aromatizzazioni "pesanti" tanto amate dagli americani. Il produttore, comunque, consiglia un'aromatizzazione al 5%.
    Il Kamaki (da non confondersi con il "Kaimaki", che è un gelato alla crema) è difficile da descrivere, dal momento che non ricorda alcun alimento reale. E' tendenzialmente morbido e rotondo, soprattutto a bassi wattaggi; durante il tiro, si avverte sulla lingua un'idea di liquirizia, di quella delicata che si può ritrovare nel Regular; ma svanisce subito, sostituita da un gusto più secco ed aromatico (con delle punte anche un po' sgraziate, ma intriganti); ha un sapore sorprendentemente pieno, a 360°, che si sente in gola durante l'aspirazione. Fedele al suo nome (il kamaki è il latin lover da strada, quello che abborda le ragazze e fa commenti non proprio raffinati) questo aroma incuriosisce proprio per il suo bouquet "costruito", inizialmente dolce ma che poi si rivela vagamente tabaccoso, per certi versi un po' ruvido, che lascia dietro di sé una scia leggermente alcoolica. Però va detto che questo latin lover è uno che parla molto ma conclude poco, perché quando la situazione si fa bollente, lui tende a... dileguarsi!
    Voto personale: Buono.


    Kapnòs
    Tipo: Tabaccoso
    NB: per questo gusto (che esiste anche come aroma concentrato) ho testato solo la versione premiscelata, con base bilanciata e nicotina a 6mg.
    "Kαπνός" in greco significa semplicemente "tabacco"; e questo infatti è un tabaccoso semplice, delicato, "chiaro", dal gusto lineare, che mantiene un costante equilibrio aromatico sia in inspirazione che in esalazione; all'inizio del tiro, si nota una punta leggermente acidula (che continua ad aleggiare anche nell'ambiente circostante); solo in un secondo tempo, terminando il tiro, questa nota aromatica viene riconosciuta come aroma di liquirizia dolce: non si tratta quindi del gusto di liquirizia amarostica che caratterizza molti eliquid italiani e americani. Al contrario, questo gusto è piuttosto dolce, tanto da far pensare che la liquirizia sia stata miscelata con un pizzico di miele millefiori. In esalazione, infine, la natura tabaccosa dell'aroma ritorna a prendere il sopravvento, e le componenti dolci rimangono confinate in un vago retrogusto. Un raro pregio di questo aroma è che resiste perfettamente, senza alterazioni rilevanti, anche ad elevate potenze di svapo; solo oltre i 10W vi è una riduzione generale dell'aroma, che risulta sensibilmente più blando.
    Voto personale: Discreto.


    Lemonade
    Tipo: Fruttato
    I gusti al limone sono sempre difficili da realizzare, e questo non fa eccezione: pur essendo stato chiamato, onestamente, "limonata" (e non "limone"), il sapore è poco realistico, non riesce nemmeno ad arrivare al livello delle caramelle al limone. Variando il wattaggio si va di male in peggio.
    Voto personale: Da evitare.


    Lime
    Tipo: Fruttato
    Svapare un aroma al lime è sempre strano, in quanto nel nostro cervello il sapore viene spesso associato involontariamente a certe gelatine di frutta, o anche a ...certi detersivi per i piatti! Però il gusto è estremamente piacevole, asprigno quanto basta, aromatico e nitido. Allo svapo è lineare, non si modifica durante l'inalazione e l'esalazione, e lascia una buona sensazione di pulito in bocca. Un aroma fresco ed allegro, estivo, ottimo da svapare a nicotina zero, anche solo per "resettare" le papille gustative. Va però gustato a wattaggi molto bassi (<6.5W) perché il gusto tende a perdere di autenticità all'aumentare della temperatura.
    Voto personale: Discreto.


    Livani
    Tipo: Tabaccoso
    Un tabaccoso aromatico, intenso, che presenta note secche e legnose insieme a un gusto dolce e acidulo che richiama il miele di acacia. Nel complesso, il gusto è corposo, ma le varie componenti non si bilanciano bene; a wattaggi medi e alti il gusto si perde, lasciando in bocca un amorfo sapore acidulo. Peccato, perché il retrogusto che rimane alla base della lingua dopo lo svapo è piacevolmente tabaccoso, ma da solo non riesce a fare di questo aroma un buon aroma.
    Voto personale: Discreto.


    Lukumi UPDATE
    Tipo: Floreale
    Qui ci dev'essere un errore... Sicuro che stiamo parlando di un aroma da svapo?? Secondo me alla Atmos hanno scambiato il bidone dell'aroma per esig con quello del profumo destinato alla Arbre Magique. Il lukumi dovrebbe essere un dolce greco a base di zucchero aromatizzato alla rosa; e invece qui di zucchero (o componenti dolci) non c'è neanche l'ombra, e l'aroma di rosa è così intenso da diventare amaro, tanto che sembra di aver bevuto per errore una boccetta di profumo. Il produttore consiglia un'aromatizzazione al 5%, che risulta comunque assolutamente eccessiva. Forse avrei dovuto fare ulteriori prove con aromatizzazioni inferiori (chissà, magari all'1% diventa svapabile...) ma non me la sono sentita.
    Achtung! Assolutamente impestante per l'atom, per la lingua ed anche per... il lavandino! Dopo aver buttato il liquido residuo nel lavandino, il mio bagno ha continuato per ore a profumare come il budoir di Bella Watling
    UPDATE Dopo aver assaggiato in Grecia i veri Lukumi alla rosa, confermo che non sono affatto dolci come pensavo: sono invece gelatine poco dolci ed intensamente profumate alla rosa ricoperte da una polverina bianca che sembra maizena (il che riduce ulteriormente la componente dolce). Quindi non posso che dire che l'aroma Lukumi della Atmos è assolutamente fedele a questo dolce che... non mi piace per niente!
    Voto personale: Da evitare.


    Mandarin
    Tipo: Fruttato
    L'aroma non è particolarmente fedele al frutto; anzi, piuttosto che un mandarino, ricorda più le caramelle all'arancia. L'aroma è piuttosto blando, e acquisisce una sufficiente corposità solo a wattaggi elevati (rendendo quindi questo aroma inadatto allo svapo in sistemi entry-level). Neanche l'abbinamento con menta, mentolo o assenzio riesce a conferire carattere a questo Mandarin.
    Voto personale: Mediocre.


    Mango
    Tipo: Fruttato
    Profumatissimo ed intenso, il Mango di Atmos è una riproduzione piuttosto fedele (ma non fedelissima) del frutto reale. E' mediamente dolce, ma non quanto ci si potrebbe attendere da questo frutto tropicale. Personalmente non amo molto il mango vero, e quindi non apprezzo particolarmente nemmeno questo aroma, anche se gli va riconosciuta una buona presenza fruttata, che probabilmente si rivela appieno soprattutto in mix e con una base ricca in VG. Va segnalata comunque la grande corposità di questo aroma, che lo rende adatto ad essere usato in mix con altri fruttati per garantire una maggiore completezza al bouquet.
    Voto personale: Discreto.


    Mastic
    Tipo: Balsamico
    Qui è necessaria una piccola premessa. Il "Mastic" (termine intraducibile, ma da cui derivano le parole italiane "masticare" e "mastice") è una sostanza alimentare ricavata dalla resina dell'omonimo albero, tipico dell'isola greca di Chios; ha l'aspetto di piccole perle ambrate, e per questo i cristalli di Mastic vengono chiamati anche "Lacrime di Chios". In Grecia il Mastic viene usato puro, come caramelle masticabili, o come aroma per dolci e gelati (come ad es. il Kaimaki).
    L'aroma della Atmos ha un gusto molto complesso e originale, che cambia anche sostanzialmente al variare della potenza utilizzata. All'olfatto risultano evidenti note amare e legnose di resina di pino; allo svapo, il gusto sorprende: a bassi wattaggi (~6W), le note di testa richiamano l'odore della boccetta, ma il gusto è più morbido, meno amaro, e richiama il profumo dell'incenso. Nel naso è morbidamente speziato, ma di spezie secche, non dolci, forse con una punta di garofano. All'inalazione il profumo si addolcisce, ma torna ad essere incensato e quasi fumoso in espirazione, lasciando un piacevole gusto amarognolo sulla lingua. A wattaggi medi (~7,5W), le note legnose di resina sono immediatamente avvertibili fin dal primo tiro, il gusto è più secco e speziato. A wattaggi alti (>8,5W) la struttura aromatica non regge, e le varie componenti del gusto si miscelano in un gusto indefinito.
    Forse non è un aroma da svapo quotidiano, ma è da provare almeno una volta.
    Voto personale: Molto buono.


    Maxxx
    Tipo: Pseudo-tabaccoso
    Un tabaccoso molto leggero, che richiama l'odore di un pacchetto di sigarette appena aperto, con delle note vagamente speziate, quasi floreali, molto soft, che non riescono però a conferire personalità al bouquet. Ricorda molto il Maxx Blend FA, anche se nella versione Atmos Lab l'aroma è più naturale e armonico. Aumentando il wattaggio la maggior "presenza" della nicotina tende a coprire l'aroma principale, quindi si consiglia di mantenere livelli di nicotina medio-bassi (<6mg). E' un aroma da svapo quotidiano, che "prende" piano piano, svelando i suoi segreti con il tempo.
    Voto personale: Discreto.


    Melon
    Tipo: Fruttato
    Il profumo della boccetta è dolce e assolutamente convincente, come si rivela poi essere anche il gusto allo svapo. Le tipiche note dolci, morbide e "piene" (quasi grasse) del melone giallo si ritrovano tutte in questo aroma e accompagnano lo svapatore dall'inizio del tiro all'esalazione finale. Pur avendo delle caratteristiche in comune con il Watermelon, questo è più corposo e dolce, e si differenzia profondamente dal watermelon -oltre che per la generale maggiore intensità del bouquet- soprattutto in esalazione, garantendo un retrogusto più dolce e quasi cremoso. Gli amanti di questo frutto non potranno che apprezzare moltissimo questo aroma; ma io non sono un grande estimatore del frutto, e questo impedisce a questo aroma -pur molto meritevole- di scalare le vette della mia personale hit parade.
    Voto personale: Molto buono.


    Milk Biscuit (Frollino)
    Tipo: Dolce
    L'odore della boccetta è estremamente invitante, con il suo intenso aroma di burro. Allo svapo, usando wattaggi bassi, già all'inizio del tiro la estrema burrosità dell'aroma pervade lingua e naso, unita però ad un sentore acidulo (che forse vorrebbe essere malto?) che non si sposa affatto bene con il resto del bouquet; anzi, dà la sgradevole sensazione che il burro sia un po' rancido. L'inalazione e la successiva espirazione rivelano una corposità inusuale per gli aromi burrosi (che spesso hanno il difetto di avere grandi note di testa ma poco spessore). Aumentando il wattaggio a valori medi e alti (>7.5W) la burrosità si perde via via, mentre il il gusto del malto (con lo sgradevole effetto di stantìo) diviene sempre più presente, finendo per risultare l'unico aroma avvertibile.
    Voto personale: Cattivo (peccato, prometteva così bene...).


    Mint (Menta verde)
    Tipo: Balsamico
    Ha il gusto fresco della menta classica; non risulta eccessivamente forte né particolarmente amaro sulla lingua: al contrario, è piuttosto dolce e piacevole. Allo svapo è lineare, non presenta aromatizzazioni o retrogusti particolari, ma l'equilibrio del gusto è garantito solo a wattaggi medio-bassi (<6,5W); lascia una piacevole freschezza in bocca e nel naso dopo lo svapo. E' un aroma adatto ad essere gustato da solo, oppure ad essere mixato con aromi fruttati, liquorosi, o tabaccosi floreali. Per gli amanti della menta, l'ideale è mixarla con la Peppermint: i due aromi si completano a vicenda (garantendo l'uno buone note di testa e l'altro la corposità ed un fresco retrogusto).
    Voto personale: Molto buono (soprattutto in mix con la Peppermint).


    Muscat
    Tipo: Fruttato/Floreale
    Ciò che salta immediatamente all'attenzione, al primo tiro, è una forte componente floreale, profumata, in verità poco… commestibile. Si potrebbe pensare ad un eccesso di aromatizzazione, se non fosse che nel mio testo ho aromatizzato la base al 4%, quindi inferiore al 5% suggerito dalla stessa Atmos. Nonostante gli sforzi, non si riesce a riconoscere, sotto l'effluvio floreale, alcun gusto di uva passa, né di uva da moscato, né di qualsiasi altro tipo di frutto. Forse il mio sistema di riferimento non è il più adatto a questo aroma, ma di sicuro questo non sembra un esperimento particolarmente riuscito.
    Voto personale: Mediocre.


    Nice - Novità 2014
    Tipo: Pseudo-tabaccoso floreale
    Nell'odore dell'aroma puro si riconosce una componente citrica e amarognola, come di buccia di limone verde, intensa ma non aggressiva; allo svapo, questo sentore si trasforma, diventando più pungente e meno naturale, e la nota amara prende il sopravvento, tanto da risultare anche piuttosto persistente nell'atom e alla base della lingua dopo lo svapo. Si potrebbe definire questo aroma "floreale", ma l'impressione complessiva è di un aroma innaturale, studiata a tavolino; per quanto personalmente non lo trovi particolarmente gradevole (in verità trovo che l'accostamento delle varie componenti aromatiche sia piuttosto sgraziata), l'originalità del gusto può comunque incontrare il favore di molti svapatori. Per rendere l'idea, posso solo menzionare una somiglianza del Nice con la base Dirty di Inawera e il Tobacco Blend di PA: tutti e tre questi aromi sono caratterizzati da un retrogusto amarognolo e pungente, anche se nel Nice questo retrogusto diventa dominante, ed è ulteriormente arricchito da una componente profumata e agrumata. Il bouquet complessivo tende ad ammorbidirsi all'aumentare della temperatura (>7,5W), perdendo via via la componente amara, ma perdendo al contempo di definizione e carattere.
    Voto personale: Mediocre.


    Nocciola
    Tipo: Dolce
    Aroma intenso e caratterizzato, che però dà il meglio di sé solo in espirazione, quando le note nocciolose si rivelano con sorprendente accuratezza; viceversa, durante il tiro ed in inspirazione l'aroma non è molto convincente, né particolarmente gradevole; a wattaggi medio-alti la situazione migliora, ma di poco. Decisamente non è una delle migliori nocciole che abbia assaggiato.
    Voto personale: Discreto.


    Nutacco
    Tipo: Tabaccoso aromatizzato
    E' la personale interpretazione Atmos di un tabacco "nutty", tostato, con una consistente componente nocciolosa. Non è un semplice tabacco aromatizzato alla nocciola: qui la componente "nutty" occupa un buon 50% del bouquet complessivo, anche a causa di una base tabaccosa di scarso spessore. Inoltre, si nota che la nocciola (qui resa in versione particolarmente secca, assolutamente non dolce) è ulteriormente rinforzata da un aroma più scuro ed amarostico, che ricorda il Black Sesame di TPA e -soprattutto in esalazione- il Blackened Tobacco di Puff. E' un aroma che ben si presta a reggere percentuali importanti di nicotina, ed eventualmente ad essere svapato a temperature anche molto alte: caratteristiche entrambe che rendono questo aroma una buona scelta per chi ha smesso da poco di fumare e ancora cerca sensazioni "sigarettose".
    Si sottolinea che il dosaggio di questo aroma deve essere più abbondante del normale: la percentuale suggerita dal produttore, 7% di aroma (pari a circa 14 gocce di boccetta su 10ml) è in effetti quella ottimale.
    Voto personale: Molto buono.


    Orange (Arancia)
    Tipo: Fruttato
    Ricorda il gusto all'arancia dei ghiaccioli e delle caramelle dure alla frutta, con cui ha in comune anche la caratteristica di lasciare un lieve "pizzicorino" sulla lingua. Ha una buona linearità di svapo, restituendo senza cedimenti buone note di testa, di corpo e di coda. In verità, pur non essendo un gusto fedelissimo al frutto, ha comunque un sapore piacevole, che fa pensare all'estate e alla spiaggia. Il gusto agrumato si sposa bene con la nicotina, anche a livelli medio-alti, ma non regge agli alti wattaggi.
    Voto personale: Buono.


    Ouzo
    Tipo: Bevanda aromatica
    Chi si attende da questo aroma semplicemente un concentrato di anice, rimarrà sorpreso. In primo luogo, l'anice utilizzato è prevalentemente l'anice verde, che è meno aggressivo del più noto anice stellato (tipico dell'assenzio); inoltre il bouquet è arricchito da diversi altri aromi "di supporto", molto più blandi dell'anice, e quindi difficilmente identificabili; ma si può riconoscere una punta di liquirizia e forse un'idea di finocchio.
    Ad elevati wattaggi (testato fino a 11W) il gusto si irrobustisce, invece che affievolirsi. Gli amanti dell'anice troveranno interessante questo aroma, e anche gli entusiasti dell'assenzio possono avere una valida alternativa per variare gli abbinamenti.
    Voto personale: Ottimo.


    Peach (Pesca)
    Tipo: Fruttato
    Anche questo aroma è tanto intenso da necessitare un dosaggio minore (max 7 gocce in 10ml); ma anche al dosaggio giusto, il gusto della pesca -pur chiaramente identificabile- non è abbastanza dolce e succoso, e soprattutto non riesce a liberarsi da una componente "finta" che rovina l'impressione generale durante lo svapo, a qualunque wattaggio.
    Voto personale: Mediocre.


    Peppermint (Menta piperita)
    Tipo: Balsamico
    E' il gusto della menta usata nelle caramelle balsamiche; l'aroma è più pungente, intenso e amaro della menta verde, più speziato ma leggermente meno fresco; all'aumentare della potenza, le componenti amare risultano via via più evidenti, diventando quasi eccessive a wattaggi superiori a 8,5W. L'aroma ben si presta anche a livelli elevati di nicotina.
    Come già accennato per l'aroma Mint, per gli amanti della menta, è possibile mixare Mint e Peppermint per ottenere un aroma completo, fresco e intenso.
    Voto personale: Molto buono (soprattutto in mix con la Mint).


    Pineapple (Ananas)
    Tipo: Fruttato
    Un aroma all'ananas fresco e abbastanza convincente, che riempie il naso del suo piacevole sapore fruttato. Non è un aroma molto concentrato, si deve abbondare un po' con le gocce (~6%) per avere un gusto più marcato. E' un aroma da svapare a temperature "fresche" (~6,5W), perché ad alti wattaggi le note fruttate tendono a perdersi, e il gusto diventa troppo secco.
    Voto personale: Buono


    Pistachio (Pistacchio)
    Tipo: Fruttato
    Chi si aspetta il solito gusto del gelato al pistacchio avrà una sorpresa: l'aroma in questione è differente, e riproduce in modo veramente convincente il sapore dei semi di pistacchio tostati (ovviamente non salati), o della granella al pistacchio che si usa per farcire torte e gelati. E' un aroma che dà il meglio di sé ad alti wattaggi (>8,5W). Il retrogusto tostato, piacevolmente persistente, indugia sulla lingua e nel naso dopo lo svapo, contribuendo al successo dell'illusione.
    Voto personale: Molto buono


    Puro Cubano - Novità 2014
    Tipo: Tabaccoso
    A bassi wattaggi (~6W), il gusto è stranissimo, e assomiglia al profumo della boccetta: è intenso e sapido, quasi salato; sulla lingua, durante il tiro, si avverte un aroma acidulo, che allo sbuffo ed in esalazione si trasforma in un sentore terroso, pesante, leggermente tostato. Se le note di testa non sono proprio gradevolissime, il retrogusto finale è invece la componente migliore e più interessante di questo aroma: pur essendo evidente la sua natura di sintesi, l'aroma riesce comunque a ricordare il tabacco di un sigaro, ma un sigaro umido, e nemmeno di gran qualità. Al crescere del wattaggio le asperità del gusto si smussano, le componenti si fondono tra loro, e il bouquet perde un po' di personalità; il retrogusto è meno intenso e tabaccoso, ma resiste piuttosto bene, mentre le note di testa si sciolgono in un gusto piuttosto amorfo. Purtroppo va sottolineato che il vapore esalato non è particolarmente gradevole, e potrebbe attirare le lamentele dei vostri compagni di stanza... In linea generale, direi che questo aroma non sia adatto a tutti, è più "per intenditori"; ma gli intenditori potrebbero trovare più gradevole qualche aroma similare, come il Cubano Type di TPA o il Cubana (#macerato/estratto) di T-Juice.
    Voto personale: Buono.


    Red Apple
    Tipo: Fruttato
    Purtroppo, allo svapo il gusto non riesce a mantenere ciò che il profumo della boccetta promette; l'aroma delle mele rosse, dolce e delizioso dalla boccetta, diventa poco realistico (quasi un po' stantìo) durante lo svapo; a nulla vale aumentare o diminuire il wattaggio: l'effetto finale è sempre lo stesso.
    Voto personale: Mediocre


    Rodi (Melograno)
    Tipo: Fruttato
    Questo aroma mi ha colpito positivamente; amo il frutto del melograno, ed ero rimasto deluso dal Melograno DKS (i cui aromi sono generalmente ottimi). La versione di Atmos Lab, per quanto non riesca a cogliere il vero gusto del frutto, è molto interessante per l'ottimo bilanciamento di componenti dolci e asprigne (con una sottile punta di amaro, anche). Dà il meglio di sé a wattaggi medio-bassi (~6,5W) e non disdegna tassi di nicotina anche medio-alti, grazie al gusto deciso.
    Voto personale: Discreto


    RY69
    Tipo: Tabaccoso
    L'interpretazione Atmos Lab del noto "RY4" è un aroma di ottima fattura e ben bilanciato, realizzato nel solco della ricetta tradizionale. Il primo aroma che si avverte sulla lingua durante il tiro, soprattutto a wattaggi bassi e bassissimi, è il caramello, dolceamaro e burroso; poi, all'inalazione, si libera un sentore delicato di tabacco da sigaretta, morbido e vagamente acidulo; aumentando il wattaggio (~7,5W) il gusto si fa più secco, del caramello rimangono note piacevolmente amarostiche, le componenti tabaccose diventano più marcate, l'hit si fa più intenso. A wattaggi elevati (>9W) l'aroma si perde dietro indefinite note alcooliche.
    La struttura aromatica complessiva è forte e caratterizzata, ma potrebbe non reggere a livelli di nicotina elevati (>9mg).
    Svapato in sistemi "C" (eGo-c, Elips-c...), l'aroma è meno definito, ma sempre piacevole; prevalgono le note amarostiche del caramello, con il sottofondo acidulo della componente tabaccosa. L'hit è ben presente (soprattutto ad atom caldo), ma non elevato.
    Voto personale: Molto buono.


    Soursop
    Tipo: Fruttato
    Ecco un un altro frutto che pochissimi conosceranno (anche perché tipicamente sudamericano); in italiano si chiama "graviola", e pare sia nota più per le sue virtù antitumorali che per il suo gusto.
    La boccetta ha un promettente profumo fruttato, nitido e non particolarmente dolce, che si ritrova puntualmente anche allo svapo; come sapore, siamo nella fantomatica categoria dei "frutti di bosco tropicali", avendo un sapore che è un delicato miscuglio di fragola, ananas, lime e qualcos'altro di indefinibile. Il gusto è equilibratamente dolce, con un retrogusto amarognolo che spezza bene la componente fruttata e lo rende adatto ad uno svapo prolungato; ricorda il Dragonfruit di TPA, di cui può essere un buon sostituto in caso di saturazione delle papille. Buona resistenza alle alte temperature.
    Voto personale: Molto buono.


    Strawberry (Fragola)
    Tipo: Fruttato
    Per quanto possa sembrare strano usare questo aggettivo in relazione ad un gusto di fragola, questo aroma è… secco. Mi aspettavo un gusto zuccheroso che richiamasse le caramelle alla fragola, e invece questo aroma è piuttosto diverso. A dirla tutta, il gusto non è granché fedele e convincente, però è un aroma piacevole, che sembra prestarsi bene anche a mix con aromi più dolci senza rischiare di diventare stucchevole.
    Voto personale: Discreto.


    Tamarin (Tamarindo)
    Tipo: Fruttato
    Il gusto è piacevole, ma richiama alla mente più il melone bianco del tamarindo; anzi, direi che è un eccellente melone bianco, dolce e corposo, mai stucchevole. Regge bene anche ad alti wattaggi, ma sconsiglierei di eccdere con la nicotina, in quanto il bouquet è piuttosto delicato. Personalmente, lo trovo un aroma gradevole e ben riuscito, ma chi desidera assolutamente ritrovare il gusto di tamarindo deve fare un piccolo sforzo di fantasia.
    Voto personale: Discreto.



    Tiramisu
    Tipo: Dolce (?)
    E' un profumo?? Non è certo tiramisù… Pur avendolo mixato solo al 4%, il sapore è irriconoscibile, eccessivamente intenso, pesantemente profumato e dolciastro: non riesco a sentire né la cremosità del mascarpone, né l'amaro del caffè. E' strano, perché ho letto pareri anche molto positivi su questo aroma, come anche pareri nettamente negativi, ma nessuno lo definiva "profumato". Tra l'altro, impesta l'atom terribilmente.
    Voto personale: Da evitare.


    Toro Rojo
    Tipo: Bevanda
    Non tutte le ciambelle riescono col buco; e talvolta, sarebbe meglio che non ci fosse nemmeno la ciambella
    Purtroppo questo Toro Rojo, che chiaramente nelle intenzioni di Atmos dovrebbe riprodurre il gusto della Red Bull, è un esperimento mal riuscito. Al primo tiro, l'unico noto prodotto industriale che viene in mente è la Big Babol, a causa del sapore di fragola decisamente finto e industriale che la caratterizzava. Oltre alla fragola, si percepiscono nell'aroma altre componenti, tra cui una che in effetti assomiglia al gusto dolce della Red Bull, ma che da sola non basta a salvare questo Toro Rojo dalla spada del matador.
    Voto personale: Cattivo.


    Vanilla
    Tipo: Dolce
    (Formula utilizzata fino a Marzo 2014) Per questo aroma mi rimane il dubbio di non averlo saputo assaggiare nelle condizioni migliori. La prima volta l'ho svapato dopo una maturazione di 48 ore, poi di nuovo dopo una settimana, ma non mi ha mai soddisfatto... Forse la diluizione al 4% era eccessiva? Forse aveva bisogno di maturare più di una settimana? Non so.
    Comunque, ecco la mia impressione di svapo.
    Il gusto della vaniglia è immediatamente riconoscibile, però non convince fino in fondo, in quanto ha una componente burrosa che diventa vagamente amarostica in espirazione. La componente burrosa diventa anche leggermente alcoolica a wattaggi più elevati (>8W), mentre il gusto principale assomiglia sempre di più ad un profumo per ambienti alla vaniglia.
    UPDATE La formula di questo aroma è stata modificata nella primavera del 2014, lasciando il nome invariato. Nonostante la nuova formulazione ed il dosaggio conforme a quanto suggerito dal produttore (6%), l'aroma continua a lasciarmi deluso: al massimo, possiamo dire che abbia una vaga rassomiglianza con la vaniglia, e solo a bassissimi wattaggi. Secondo il produttore, questa Vanilla dovrebbe assomigliare di più alla vanillina per dolci (mentre la Black Vanilla è più simile alle stecche di vaniglia); ma invece ha un gusto un po' artificiale, tendente al secco e con un retrogusto leggermente acidulo. Già a wattaggi medi l'ultimo barlume di gusto simil-vaniglia scompare, lasciando lo svapatore alla mercè di un gusto artificiale e saponoso.
    Voto personale: Mediocre.


    Velvet - Novità 2014
    Tipo: Pseudo-tabaccoso floreale
    L'odore della boccetta è estremamente delicato, blandamente floreale ed agrumato; il gusto, allo svapo, non assomiglia a nessun alimento o aroma noto, sembra trattarsi di una struttura aromatica abilmente ricreata in laboratorio, per cui è difficile descriverlo compiutamente. L'impressione generale è quella di un gusto floreale (ma non "da femminucce"), non tabaccoso né dolciastro. Sulla lingua viene inizialmente percepito come acidulo e amarognolo, pur non essendo effettivamente né l'uno né l'altro; ricorda per certi versi il Maxx Blend di FA e il Maxxx di Atmos (con cui probabilmente condivide parte della struttura aromatica), ma l'aroma complessivo è qui più definito ed intenso. Estremamente lineare nelle varie fasi di svapo, in quanto tutte le componenti risultano presenti sia in aspirazione che in esalazione; resiste ottimamente (anzi, acquista di spessore) anche a wattaggi estremi, reggendo egregiamente livelli anche importanti di nicotina.
    Voto personale: Ottimo.


    Vodka
    Tipo: Liquoroso
    Premesso che non sono un amante dei distillati, e men che meno della vodka, direi che questo aroma manca completamente l'obiettivo. Non ha quel gusto alcoolico che mi sarei aspettato, visto l'eccezionale effetto alcoolico del Whiskey 18yo; né ritrovo il gusto secco, per me sgradevole, della vera vodka. In effetti, a bassi wattaggi, il gusto è piuttosto insulso, un po' acidulo e senza personalità; mentre ad alti wattaggi il gusto si perde quasi del tutto.
    Voto personale: Mediocre.


    Waffle (Cialda)
    Tipo: Dolce
    Questo è un aroma un po' particolare, in quanto nasce esplicitamente per essere una sorta di "base neutra" a cui aggiungere aromi dolci o fruttati, un po' come le vere cialde da forno, che sono piuttosto insulse da sole, ma diventano gustosissime se farcite con creme e frutta. Purtroppo però l'esperimento della Atmos non sembra perfettamente riuscito: il gusto non richiama un prodotto da forno, e non è nemmeno abbastanza neutro da abbinarlo liberamente; infatti è avvertibile un gusto dolce e fruttato (io ci riconosco la mela, ma potrebbe essere un'impressione personale), troppo poco caratterizzato per poterlo svapare da solo, ma troppo presente per rappresentare una vera "base neutra" su cui costruire i propri abbinamenti preferiti. Non fa per me.
    Voto personale: Mediocre.



    Watermelon
    Tipo: Fruttato
    Sulle prime, questo aroma assomiglia più ad un melone giallo, essendo caratterizzato da note di testa un po' troppo dolci, per essere un'anguria; anzi direi che nel Watermelon sono certamente presenti diverse molecole aromatiche dell'aroma Melon, ma senza raggiungere quell'intensità di gusto. Il retrogusto in esalazione è più fresco e convincente, anche se non lo si può certo definire molto fedele al gusto del frutto. E' un aroma "estivo", adatto ad essere mixato con altri frutti senza che possa appesantire il bouquet complessivo (anzi, potrebbe essere usato proprio per alleggerire un bouquet troppo intenso).
    Voto personale: Buono.


    Whiskey 18 years old
    Tipo: Dolce
    Colpisce immediatamente, al primo tiro, una inusuale (per un aroma da svapo) sensazione "alcoolica": ho provato tanti aromi liquorosi, ma nessuno di questi garantisce una sensazione realistica come questa (con l'unica eccezione del GRP di DKS, dal gusto più secco e meno aromatico del Whiskey Atmos). L'effluvio alcoolico è intenso, e passa dalla bocca al naso come quando si beve veramente un liquore.
    Non sono un esperto di whisky, ma il gusto del liquore è piuttosto fedele: secco, un po' ruvido, lascia un retrogusto quasi amarostico alla base della lingua.
    Purtroppo però l'aroma ha due problemi. Il primo è che l'aroma è fedele, come descritto sopra, solo a wattaggi bassissimi, max 6W (il che vuol dire circa 3,3~3,6V su un atom standard).
    Il secondo problema è un vago retrogusto che semplicisticamente definirei "cioccolatoso" (anche se non è proprio cioccolato); sembrerebbe un maldestro tentativo della casa produttrice di aggiungere un gusto torbato al whisky. Questo aroma "cioccolatoso" si evidenzia maggiormente a wattaggi medi e alti, mentre rimane poco avvertibile entro i 6W.
    In conclusione, l'aroma è gradevole e sorprendentemente alcoolico, ma va bene per chi svapa con batterie tipo eGo, mentre non è adatto a chi "ci va giù duro" con i BB.
    Voto personale: Ottimo.


    Zabaglione
    Tipo: Dolce
    Se l'intento era quello di ricreare il gusto dello zabaione, non ci sono riusciti. Il sapore è dolce ed alcoolico (forse intendevano riprodurre un liquore allo zabaione?), ma artificiale, con un retrogusto di chewingum. La situazione peggiora a wattaggi medi e alti, in quanto il sentore di "chewingum alcoolico" si evidenzia fino a rimanere l'unico sapore percepibile.
    Voto personale: Da evitare assolutamente.




    NOTA sulla maturazione
    Nella mia esperienza personale, 48 ore di maturazione dopo la miscelazione sono stati sufficienti in tutti i casi; però notoriamente alcuni aromi (per es. la vaniglia, e molti tabaccosi) potrebbero migliorare con una maturazione più lunga, anche di 4-7 giorni.


    NOTA per una migliore percezione degli aromi dolci
    Per quanto la mia non sia un'opinione largamente condivisa, personalmente noto un enorme incremento nella percezione degli aromi dolci quando il drip tip ha un foro interno molto piccolo; un foro piccolo limita infatti il flusso d'aria, rendendo il tiro meno arioso e obbligando l'utente a "tirare" più lentamente; inoltre il foro piccolo "spara" il vapore sulla lingua, aumentandone la percezione.
    Sembra una finezza, ma (sempre personalmente) cambiare tip mi trasforma un aroma blando in un aroma addirittura eccessivo.
    Tutto questo però va in parte a scapito dell'hit (che necessita invece di un maggior flusso d'aria), il che spiega come mai molti amino drip tip larghi. Ma a me interessa solo il massimo aroma
    Ultima modifica di Numenor; 03-04-2015 alle 01:49 Motivo: Aggiunte 6 recensioni
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale




  2. #2
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Agro aversano
    Messaggi
    241
    P.Vaporizer
    Ego vv varie + Evic
    Citato in
    26 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    16
    Thanks ricevuti: 30 in 21 Posts

    Predefinito

    Christo, ma come fai a provarne cosi tanti? io a cambiare aroma sto per ore con le papille che non capiscono piu niente.
    Grazie per il prezioso aiuto che dai a tutti noi
    Ho smesso di fumare da quasi un annoi
    Ho Speso il doppio di quel che avrei fatto con le sigarette
    E continuo a perdere giornate alla ricerca del materiale perfetto

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di NickDack
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    743
    P.Vaporizer
    Dani, EVIC, Nemesis clone, Vivi Tank, DCTBoge, KangerT3,EVOD, I30, Protank2, Magoo, DiverV1,KayfunLP
    Citato in
    102 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 239 in 160 Posts

    Predefinito

    Cavoli, @Numenor, che rece !!!!


    Bye

    " Breve è la vita, lunga è l'arte " (Ippocrate) - Il mondo và ad una velocità infinitamente più rapida di quanto le nostre regolamentazioni rendono.
    http://www.esigarettaportal.it/forum...-maratona.html

  4. Il seguente User ringrazia :


  5. #4
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    E' più di un mese che sto dietro a questi aromi
    Neanch'io riesco a testare più di 4 aromi a sessione; tra l'uno e l'altro si "lavano" le papille bevendo molta acqua e si lava l'atom con il PG, e si riparte con un altro gusto
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  6. Il seguente User ringrazia :


  7. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di NickDack
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    743
    P.Vaporizer
    Dani, EVIC, Nemesis clone, Vivi Tank, DCTBoge, KangerT3,EVOD, I30, Protank2, Magoo, DiverV1,KayfunLP
    Citato in
    102 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 239 in 160 Posts

    Predefinito

    @Numenor, ma dal sito di Svapoqueen, riportano papale papale, le tue rece, e citano testuali " ...dal nostro somelier di fiducia.", quindi sei cmq un professionista, altro che un semplice svapatore come me tapino......

    .....eh, eh, eh, la rete seppur scritta inganna,....ah, ah, ah, in questo caso in senso buono, eh ! non fraintendermi ...

    Bye

    " Breve è la vita, lunga è l'arte " (Ippocrate) - Il mondo và ad una velocità infinitamente più rapida di quanto le nostre regolamentazioni rendono.
    http://www.esigarettaportal.it/forum...-maratona.html

  8. #6
    Esperto in Aromi
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Numenor
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    6,765
    P.Vaporizer
    Elipse, eVic, eGo, eGrip... eAltro!
    Citato in
    2359 Post(s)
    Taggato in
    9 Thread(s)
    Thanks
    3,769
    Thanks ricevuti: 5,030 in 2,433 Posts

    Predefinito

    Gliel'ho detto di cambiare "sommelier" con il più scherzoso "svapommelier"
    Non sono assolutamente un professionista, sono semplicemente un appassionato che ha un po' il dono dell'analisi organolettica (in parole povere: riconosco i sapori ).

    Non è un caso che sul sito di SvapoQueen ci siano le mie recensioni: la titolare si è basata proprio su quelle per decidere se vendere questi aromi e poi per decidere quali ordinare. Anche se poi l'ultima parola l'ha avuta lei; infatti alcuni aromi che a me piacevano, come il Mastic e la Menta Verde, non ci sono; mentre alcuni che a me non sono piaciuti granché, come la Vaniglia, sono in vendita...
    Il mio Blog!


    LE MIE RECENSIONI:
    RACCOLTA RECENSIONI
    AROMI ED ELIQUIDS


    Archivio Generale



  9. #7
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di alesce
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    702
    P.Vaporizer
    storm rider 2.1, E7 modulo
    Citato in
    101 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    201
    Thanks ricevuti: 97 in 65 Posts

    Predefinito

    Devi dare un po' di reputazione in giro prima di poterla dare di nuovo a Numenor.

  10. Il seguente User ringrazia :


  11. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordmatrix
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    6,160
    Citato in
    1405 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    2,492
    Thanks ricevuti: 3,771 in 1,731 Posts

    Predefinito

    Anch'io non riesco a darti rep+
    Dovresti avere una sezione del forum tutta tua con solo la recensione dei liquidi

    Proverò il Bebeca!

    Thanks for sharing!
    Galleria fotografica: alcuni miei APV
    Link utili: Il bello...della rigenerazione - BB meccanici, batterie e sicurezza - "Macro" Coils
    Watts do not matter, it's all about wire temperature. Vaping is a passion not just a hobby.

  12. Il seguente User ringrazia :


  13. #9
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Zio
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,976
    P.Vaporizer
    troppa roba
    Citato in
    1090 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,837
    Thanks ricevuti: 2,638 in 1,343 Posts

    Predefinito

    Io la rep sono riuscito a darla - Numenor impeccabile as usual.
    Mi sa che almeno sto Bebeca lo devo provare: assomiglia molto al Tribeca di Halo[...]

  14. Il seguente User ringrazia :


  15. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    alla faccia delle papille gustative,rep+

  16. Il seguente User ringrazia :


Discussioni Simili

  1. Aromi FlavourArt: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 301
    Ultimo Messaggio: 17-12-2017, 15:18
  2. Aromi The Perfumer's Apprentice: le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 871
    Ultimo Messaggio: 25-09-2017, 09:07
  3. Aromi Totally Wicked: Le mie recensioni
    Di Numenor nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 11-10-2014, 23:04
  4. Recensioni E-Liquid/aromi
    Di pacoyorente nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-02-2013, 14:46

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •