Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 26 1234567891011121314151617 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 253

Discussione: Regimi alimentari a confronto

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Trimegisto
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,479
    P.Vaporizer
    Reo mini, Reo Grand
    Citato in
    933 Post(s)
    Taggato in
    18 Thread(s)
    Thanks
    648
    Thanks ricevuti: 3,029 in 1,139 Posts

    Predefinito Regimi alimentari a confronto

    Qualche OT:
    Non mi sono mai fidato dalla AIRC, ma non pretendo di convincere nessuno. Dico solo che un'associazione è libera di scrivere ciò che vuole, le pubblicazioni scientifiche sono molto più attendibili, perché soggette all'onere della prova(sperimentale). E di pubblicazioni sulla cancerogenicità di nitrati(anche per il semplice stress ossidativo) e nitrosammine ce n'è quante ne vogliamo. Un ricercatore è riuscito a provocare il cancro nel 100% delle cavie di laboratorio: un primato difficilmente eguagliabile. Inoltre l'OMS(che conta qualcosa in più dell'AIRC) ha messo in guardia dai nitrati più volte, consigliando un limite 10 volte più basso di quello italiano sulle acque.
    @foretto il motivo per cui i nitrati della verdura non fanno grossi danni è semplicemente che la vitamina C compensa abbondantemente: probabilmente chi consuma salumi additivati di vitamina C(E 300) corre un rischio considerevolmente minore. Non mi dilungo, ma la cancerogenicità INDIRETTA (ad es. aspartame) è spesso ignorata da un mucchio di gente che non dovrebbe farlo, compresa l'AIRC. Inoltre, mi sembra che ti sfugga che la quasi totalità delle sostanze cancerogene del tabacco provengono dalla combustione dello stesso: quello crudo ne contiene molte, molte di meno. L'indicazione del rischio (R45 R49, oggi sostituite con frasi H e P) è presente, purtroppo, solo su alcune sostanze e da un certo livello in su. Meglio di niente, però potrei nominarti decine di cancerogeni non classificati come tali.
    E, in ogni caso: le 4000 sostanze(o 7000 o 12600: dipende dall'efficienza della colonna del gascromatografo) sono quelle totali del fumo di sigaretta, non del tabacco crudo. Di queste, quelle tossiche e cancerogene non superano qualche centinaio, le altre sono innocue e qualcuna è ancora ignota. Ma non lo dico per minimizzare il problema: anche UNA sola sostanza, se è quella giusta, può essere immensamente pericolosa. E, se è vero che non esiste una dose soglia per i cancerogeni, è anche vero che il rischio aumenta con le quantità e in modo non lineare. 50 anni fa già si diceva che passando da uno a due pacchetti esso cresceva di 9 volte.
    @zanet non so se il tuo era uno scherzo, ma ho paura che la faccenda possa essere seria: il legame tra Candida e cancro è noto da tempo e la cosa drammatica è che soffre di Candida almeno il 15-25 % della popolazione occidentale. E per i maschi è quasi sempre asintomatica, o scambiata per altre patologie dai nostri geniali specialisti.
    Ultima modifica di lordbyron77; 24-11-2014 alle 21:18

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Ocio che son vecio
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di zanet
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    3,432
    P.Vaporizer
    Evic VTC Mini con Nautilus Mini II
    Citato in
    1063 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    1,610
    Thanks ricevuti: 1,463 in 733 Posts

    Predefinito

    @Trimegisto: non so perché pensi che io volessi scherzare (forse ho postato in modo scherzoso?), ma ti assicuro che non era mia intenzione assolutamente.
    Di solito faccio affermazioni che vanno nella direzione contraria al pensiero comune, ma non è che mi diverto a contraddire le "certezze" (o presunte tali), anzi!!!
    E' solo che di solito, prima di postare o dialogare o fare affermazioni, cerco di informarmi, e cerco di farlo a 360°, ascoltando tutte le campane e successivamente usando il raziocinio (quel poco che m'è rimasto), non disdegnando l'aiuto dell'istinto e di chi ne sa più di me. Infine faccio il punto della situazione e cerco di trovare le prove di quello che penso sia il "succo".

    Ultimamente, per es., ho visto un filmato che mi ha cambiato la vita, un video che parla di sana alimentazione, e adottandone le linee guida, ho messo in pratica scrupolosamente. Non ci crederete, ma dopo 8 anni di colesterolo alto e prostata ingrossata...stupore! Effettuati gli esami clinici periodici (che eseguo a scadenze fisse), la prostata ora è di dimensioni normali e il colesterolo rientra anch'esso nei valori accettati dalla medicina tradizionale (anche se ogni anno li aumentano per venderci i loro farmaci).

    Per la prostata ero stato visitato da 3 "luminari" diversi, con altrettante introspezioni rettali a dir poco fastidiose (l'ultimo professore aveva un dito medio che non era indifferente!) e ogni diagnosi differiva dalle precedenti. L'unico farmaco che avevo accettato di assumere (a parte il fatto di non produrre risultati), mi procurò solo guai.
    Mia moglie (che pure lei da anni aveva il colesterolo alto e assumeva adeguata terapia) mi ha seguito nella dieta e pure lei, ora, ha valori normali di colesterolo. Coincidenze?
    Non credo nelle coincidenze, e poi ho approfondito ulteriormente l'argomento, arrivando alla conclusione che coi farmaci non si risolve quasi mai nulla. E' eliminando la causa della malattia che si vince. Punto. Ed è scoprendo cosa causa la malattia, che si può guarire. Un po' come le sigarette tradizionali, insomma.

    Poi ho "scoperto" cosa provoca il cancro (che secondo le ultime scoperte, non è causato da cellule che si replicano all'impazzata, ma queste ultime lo farebbero per combatterlo) cioè l'acidosi del sangue e un fungo silente (la candida), diversamente da quello che afferma la medicina tradizionale (che tra l'altro accelera la morte con la chemio invece di curare). Insomma, è difficile parlare di cose che vanno contro il pensiero comune e dogmi, bisogna avere la mente aperta, per recepire certe cose...
    Noi che svapiamo dovremmo averlo capito, ma a volte pure qui nel forum, se me ne esco con certe affermazioni, poi c'è chi ci scherza sopra, quindi cerco di tenermi tutto dentro.
    Ma se volete apriamo un'altra discussione e approfondiamo

  4. #3
    Junior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    45
    P.Vaporizer
    Vapor Shark rDNA40 + Eleaf Lemo
    Citato in
    6 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    11
    Thanks ricevuti: 22 in 12 Posts

    Predefinito

    OT: Ma Simoncini mica è stato condannato per omicidio e frode dopo aver somministrato la "cura" ad un paziente?

  5. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Materico
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    3,261
    P.Vaporizer
    Cambiano più spesso di quanto aggiorni questa informazione
    Citato in
    775 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    955
    Thanks ricevuti: 942 in 552 Posts

    Predefinito

    No Zanet, ti prego, le vaccate di Simoncini non prenderle per buone, sono da esplosione cerebrale anche per un qualsiasi studente del chimico-biologico.
    Ultima modifica di lordbyron77; 22-11-2014 alle 04:03




    Gio'

  6. #5
    Ocio che son vecio
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di zanet
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    3,432
    P.Vaporizer
    Evic VTC Mini con Nautilus Mini II
    Citato in
    1063 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    1,610
    Thanks ricevuti: 1,463 in 733 Posts

    Predefinito

    Ognuno può pensarla come vuole, io pure. Anche la cura Di Bella la stanno rivalutando ultimamente (vedi Veronesi), dopo che l'hanno fatto morire di crepacuore...

  7. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Materico
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    3,261
    P.Vaporizer
    Cambiano più spesso di quanto aggiorni questa informazione
    Citato in
    775 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    955
    Thanks ricevuti: 942 in 552 Posts

    Predefinito

    No, qui non è questione di "pensarla" non parliamo di ragazze belle o brutte, ma di scienza.




    Gio'

  8. #7
    Ocio che son vecio
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di zanet
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    3,432
    P.Vaporizer
    Evic VTC Mini con Nautilus Mini II
    Citato in
    1063 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    1,610
    Thanks ricevuti: 1,463 in 733 Posts

    Predefinito

    La "scienza" si aggiorna ogni giorno. Quello che era scienza ieri, domani cambia, con nuove scoperte, quindi in continua evoluzione. Ieri dicevano che che le sigarette elettroniche facevano male alla salute, oggi hanno cambiato parere. Scienza è sperimentazione, cioè vale ciò che si dimostra.
    Se non si riesce a dimostrare, vale quello che fa bene, fino a quando non si riuscirà a darne una spiegazione scientifica. Non è una cosa statica. Gli scienziati, i medici ecc. fanno continui corsi d'aggiornamento.
    Quando qualcuno affermò per primo che la terra è rotonda e che gira intorno al sole, fu preso per pazzo e tacciato di eresia. Ora sappiamo tutti che è vero. Quindi di che scienza parli? La tua?

  9. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    Concordo che parlare di Scienza con la esse maiuscola sia sbagliato perché molto spesso questa viene più o meno consciamente assunta a sorta di moderna religione.

    S ' invoca la scienza oggi come si invocava dio una volta.

    Insomma cadere dalla scienza allo scientismo è un attimo.

    Io preferisco parlare di metodo scientifico : come già detto quello che accomuna e rende verosimile un ' analisi tanto da dargli l ' appellativo di "scientifica" è il metodo con cui viene eseguita.

    Detto questo ovviamente altri metodi possono restituire in certi ambiti risposte altrettanto verosimili, uno di questi è il metodo empirico : tanto x rimanere in tema di svapo la prova del ******* di qualche settimana fa, se da un punto di vista scientifico era insoddisfacente, dava evidenza empirica della minima insalubrità dello svapo passivo .

    Entrando nello specifico di un discorso medico esiste evidenza empirica che una sana alimentazione unita all ' esercizio fisico facciano bene al nostro corpo ed al nostro animo aiutando a lenire fino alla scomparsa certe patologie ( anzi @zanet, visto che qualche problemino nella zona da te indicata comincio ad averlo pure io mi dai qualche info in pm ) , da quì ad affermare che l ' approccio chimico della medicina occidentale alla cura delle malattie sia sbagliato ce ne corre però.

    Sicuramente il mercato tende a portare la farmaceutica a comportamenti che poco hanno a che fare con i metodi di analisi e la ricerca della verità ed è ragionevole avere un approccio critico a tutti quegli assunti che hanno carattere di dogma, oppure a quei fenomeni che per questioni economiche sono passati sottotraccia ( pensiamo al problema dell ' elettromagnetismo che prima o poi scoppierà in faccia ai produttori di telefonia, dispositivi indossabili et similia ).

    Che la terra ruotasse intorno al sole era un' antica ipotesi greca desunta dall ' osservazione e lasciata cadere nel dimenticatoio dai think tank medioevali perché mal si confaceva alle ideologie in voga al.momento : le epoche si susseguono, ma l ' uomo rimane fedele a se stesso, come le varie realtà fattuali d ' altro canto.

    Livio

    Inviato dal mio MB525 con Tapatalk 2

  10. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Trimegisto
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,479
    P.Vaporizer
    Reo mini, Reo Grand
    Citato in
    933 Post(s)
    Taggato in
    18 Thread(s)
    Thanks
    648
    Thanks ricevuti: 3,029 in 1,139 Posts

    Predefinito

    Lo dico subito: non sto sposando le tesi di Simoncini al 100%, anche se mi piacerebbe che avesse ragione in toto, ma la sua ipotesi è interessante, oltre che già presente nel mondo scientifico. Di Bella, che era chimico, medico e farmacista, non aveva trovato, per sua stessa ammissione, una cura risolutiva, ma il suo metodo, solo per alcuni tumori, funzionavca discretamente. La sperimentazione che gli è stata concessa era viziata dal fatto che i volontari avevano già usato chemioterapici(DI Bella aveva espressamente richiesto pazienti che non ne avessero fatto uso e inoltre i farmaci erano inquinati da acetone ed altri solventi). Nonostante ciò e nonostante fossero tutti terminali, una minoranza di loro è guarita completamente, ma i giornali titolarono: "fallimento della cura Di Bella: solo il tot% guarisce".
    Ma, se erano terminali, anche un 10-30% non è una vittoria clamorosa? @Materico la scienza di cui parli tu è quasi sempre cattiva scienza, come quella degli oppositori di Pasteur(che, guarda caso era un chimico, non un medico).
    Riassumo brevemente la storia.
    Nel 1969 Rosenberg, un chimico, utilizza il cisplatino per tumori genito-urinari, fondando così la chemioterapia. Lo seguono a ruota in moltissimi, perché i chemioterapici, è evidente, riducono le masse tumorali legandosi al DNA e bloccandone la replicazione. Purtroppo di TUTTE le cellule, non solo di quelle cattive, ma pazienza: si spera di uccidere più nemici che amici. Dopo una quindicina di anni, gli stessi inventori della chemioterapia affermano che "ad oggi dobbiamo chiederci se non abbiamo ucciso più pazienti di quanti ne abbiamo salvati". Nulla di nuovo, vale anche per gli antiipertensivi e i farmaci anticolesterolo: quelli del gruppo trattato muoiono più in fretta di quelli che prendono il placebo, ma si va avanti ad usarli. Ma perché? Semplicemente perché il chemioterapico devasta il sistema immunitario, debilita fortemente la persona e favorisce la proliferazione delle metastasi. I tumori si riducono, ma non scompaiono mai e si moltiplicano più in fretta: un cattivo affare.
    Però qualcuno è guarito(molti meno di quanti vogliono farci credere) come mai? Molti non sanno che un certo numero di tumori(pochi purtroppo) sono destinati a remissione. Tempo fa un medico inglese lasciò senza cure un gruppo di malati di cancro al rene e il 17% guarì. Se con la chemioterapia guarisce meno del 17%, l'affermazione di cui sopra è dimostrata.
    L'annoso problema della ricerca delle cause: siamo messi male. Di solito la Medicina, e purtroppo anche la biochimica, si fermano ad una causa che, in realtà, è effetto di un'altra causa. Il tuo bambino fa la pipì a letto? Gli manca l'ormone vasopressina, diamoglielo e smetterà di rompere i co***ni. Sarebbe più saggio chiedersi PERCHE' un organismo sano non produca vasopressina, anziché condannare un povero cristo a prendere pillole a vita se non vuole girare con il pannolone: dopo un po' che prendi un ormone l'organismo smette di produrlo e diventi dipendente a vita dal farmaco. Certo, risalendo la catena causa-effetto si arriva, prima o poi, al Big Bang e lì ci si ferma, ma non è un buon motivo per non risalire almeno alcuni stadi, prima di arrendersi alle pastiglie, che quasi mai risolvono problemi ma, semplicemente, tamponano. Sia chiaro: non è sbagliato tamponare: in molti casi si guadagna tempo e si alleviano le sofferenze, ma lo scopo ultimo dovrebbe essere altro: scoprire il perché e permettere all'organismo di risanarsi autonomamente, non accontentarsi di sopprimere qualche sintomo, ma imparare da esso.
    Se si vuole risalire qualche anello della infinita catena cause- effetti, sul cancro ci sono ipotesi interessantissime, ma nessuna certezza. Al momento, la terapia chirurgica, quella più antica, sembra essere l'unica davvero efficace: radiazioni e veleni non funzionano e aumentano le già insopportabili sofferenze. Vitamine ed integratori aiutano(C, A, E e potassio), ma principalmente a prevenire. Idem per tutto ciò che sostiene il sistema immunitario(ecchinacea). L'ossigenazione e conseguente alcalinizzazione del sangue migliora enormemente lo stato di salute(respirate ragazzi, respirate....), mentre l'acidosi crea scompensi in quantità. Nella fattispecie, scatena anche la Candida che, come tutti i funghi, ama l'ambiente acido. Frutta e verdura, pur essendo acide, alcalinizzano il sangue, mentre gli zuccheri(e conseguente eccesso di insulina) favoriscono le metastasi. Sembra tutto collegato, ma, a mio modestissimo giudizio, siamo ancora lontani dalla VERA causa(non il Big Bang....) e per trovarla dobbiamo fare un po' meglio che fermarci ai citocromi e proteine P53. Forse dobbiamo salire più in alto e cambiare punto di vista.

  11. I seguenti User ringraziano:


  12. #10
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di art1964
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,864
    P.Vaporizer
    Evic vtc, istick 40, Russian 91%, Calix, Ubertoot v2, Tilemahos, Origen Dripper , ecc.
    Citato in
    1155 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    2,197
    Thanks ricevuti: 2,739 in 1,693 Posts

    Predefinito

    @zanet,postami anche in privato il video,sono sempre curioso su quezte cose.

    Inviato dal mio MT15i con Tapatalk 2

Discussioni Simili

  1. VW varie ed eventuali
    Di Gandalfino nel forum Big Battery
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 05-09-2014, 12:19
  2. [TO a mano]vendo varie ed eventuali
    Di specie8472 nel forum [Vendo]Mercatino
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 05-09-2013, 23:14
  3. silicone, Mister X, varie ed eventuali
    Di Sturusu nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 79
    Ultimo Messaggio: 03-01-2012, 16:19
  4. varie...ed eventuali
    Di dantecruciani nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-11-2010, 20:26

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •