Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Voglio una risposta

  1. #1
    Vaper In Progress
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Iannaj
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,271
    Citato in
    91 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    256
    Thanks ricevuti: 342 in 162 Posts

    Predefinito Voglio una risposta

    Sono seduta nel giardino del re a riflettere su vari interventi che leggo qua e là e mi sono decisa a raccontare fatti molto personali sul mio bel rapporto con gli atom tank mega.

    Più che altro mi mancano alcune risposte tipo “ma cosa ho di diverso io da fior di smanettatori, moddadori, artigiani e inventori che frequentano questo forum ?”

    Alcune risposte le ho trovate: non guardo i video, loro non hanno due gatti, non leggo tutto tutto nel forum e non provano avversione come me, per le porte chiuse ma sono convinta che ce ne sono molte altre che mi sfuggono e che vi prego di darmi.

    Conscia del fatto che ho una buona manualità ed inventiva, a volte risorge in me quella leggera presunzione accresciuta per plauso dimostratomi con opere in cui mi sono cimentata e purtroppo un giorno sono stata ispirata da uno splendido 3d corredato di foto chiare sulla pulizia degli atom che mi ha fatto dimenticare che nel mio animo sono profondamente una barbara dello svapo.
    1) Scelta del luogo.
    Non dovevo operare sul software e quindi non c’era pericolo che arrivasse il gatto a gettarmi per terra il tappino del boccettino e non mi serviva l’acqua quindi anziché il bagno opto per altra stanza con tavolo e porta aperta.
    2) Attrezzatura
    Tiro fuori dallo stanzino la gigantesca cassetta degli attrezzi super fornita più le pinzette per le sopracciglia, piccole, tenere in confronto alle altre sorelle ma tanto tanto utili.
    3) I miei 4 mega atom (NB il 3d ispirante riguardava i più piccoli tank 510 oltretutto)

    Parto col primo atty blu a cui sono affezionatissima e con una facilità incredibile con la prima pinza che ho scelto, il piattello con l’aghino viene via in un attimo.

    Non ho riflettuto che nella vita ci sono anche le illusioni, non era quello il momento per pensieri profondi e parto con gli altri tre.

    Nel frattempo nella mia mente continuava a passare la frase “non sostituite il wick”, ma ero tranquilla perché non era proprio nelle mie intenzioni e nemmeno nelle possibilità visto che non avevo il wick di ricambio.

    Con gli altri 3 atty è iniziata la battaglia, tutte le pinze sono passate per le mie mani, cacciaviti, coltelli e forbici ma finalmente ce l’ho fatta, 4 piattellini erano lì davanti ai miei occhi.

    Nel frattempo la gatta incuriosita dalle manovre aveva deciso di farmi compagnia e fulminea dopo un bel po’ è partita la zampatina verso un atom preso al volo prima che toccasse terra.

    Operazione fuoriuscita del wick riuscita, bruciacchiatura del wick pure tranne uno che mi si è un po’ carbonizzato, perché la fiamma dell’accendino si è abbassata o perché non l’ho messo nella parte blu della stessa non ricordo.
    Dopo il dryburn nel rimettere i 4 wick ripuliti dentro all’ago cominciano i primi problemi, 3 si e il terzo mi si disfa.

    Recupero le fibre, e provo ad infilarle nel cilindretto minuscolo di mesh, dopo un paio di tentativi decido di studiare con una lente la maglietta metallica e mi accorgo che era un cilindretto aperto di lato.

    Idea…..forbicine a punta finissima per la manicure, punte infilate dentro e aperte, la maglietta oplà mi diventa un rettangolo, metto le fibre sopravvissute chiudo e rimonto il tutto.

    Da furba ho contrassegnato l’atom con la maglietta e wick striminzita con un piccolo sticker, ma siccome nei giorni a seguire tutti e tre i silver mi andavano che era un piacere da meno furba ho deciso di mettere gli stickers anche sugli altri….erano carini.

    Qualche giorno dopo noto un allagamento, due ecig erano vicine vicine a contatto nel porta ecig, quindi quale delle due perdeva ? Le cartucce erano metà piene e non c’era più segno di distinzione.

    In quel periodo con una amica ci siamo scambiate degli aromi e allora le ho chiesto se per caso aveva un vecchio gianto o un pezzettino di wick. Gentilissima, impietosita dalle mie vicissitudini, divertita dal racconto romanzato della maglietta si è procurata il wick.

    Si bello candido, ma……molle.

    Non pensavo certo che avesse la consistenza del fil di ferro, ma il problema era come infilarlo nell’aghetto della placchetta … Viagra o avvolgo la punta in un pezzettino di pellicola trasparente ?
    Insomma quel giorno che mi è arrivata da lei la busta, ritirai fuori dallo stanzino la succursale portatile del Brico, pinzette, forbicine e ricominciò l’avventura pensando a come infilare lo stoppino mollaccento, la maglietta mi era amica ormai.
    Ennesima illusione, la maglietta si disfa.

    Poco male, wick doppio, denudo un legaccino per sacchetti lasciando l’anima sottile di metallo, e voilà dentro all’ago (immaginatevi wick e filino di metallo piegati a U come due mezze maglie di una catena).

    Ohhh come ero orgogliosa ma sempre la gatta curiosa ha deciso di giocare con la bustina con la matassina di wick che è finita sotto al mobile.
    Recupero il bastone per tirare giù i vestiti dall’armadio e fuori tutto da sotto il mobile. E’ una operazione che ogni tanto dobbiamo fare e ogni volta ci si apre un mondo dimenticato di piccoli oggetti spariti da casa.

    Siccome da sotto il mobile sono venute fuori anche matasse di polvere, decido nel frattempo di passare velocissimamente la scopa elettrica.
    Faccio ordine, butto via la decina di palline impolverate di carta (giochini dei mici) e mentre sto per mettere via la cassetta degli attrezzi torna mio marito.

    Passi la cassetta ma immaginavo che fosse colpito dalla scopa elettrica infrasettimanale visto che le pulizie in genere le facciamo insieme ma quando ha visto sul tavolo gli oggetti recuperati da sotto il mobile (ma lui non lo sapeva) ovvero una batteria AAA, una AA, il passante di una cintura, 2 €, una penna più una forbicina e la lente d’ingrandimento (che non si sa mai abbia un calo della vista nel bel mezzo delle manovre) mi ha fatto la domanda “ma cosa è successo” e io “niente tranquillo ho riparato una sigaretta”.

    Il racconto è già lunghissimo per cui vi risparmio la descrizione della sua espressione, ma credetemi che era uno spettacolo.

    Perché mi sono decisa a raccontarvi questo ?
    Uno perché cerco delle risposte, due perché ieri sera una mia amica ancora con pochissima esperienza sulle ecig mi ha chiesto la mia ecig e ha fatto un tiro poderoso.
    Mi ha svuotato mezzo tank in una sola aspirata.
    Mentre tossiva ho capito che era ancora lui.

    Oggi ho preso un atom nuovo e mi sono dimenticata degli stickers ma egli è là sul mobiletto del bagno, ormai è una questione di principio, deve ritornare come prima.
    La conclusione è che prima di fare qualunque cosa, semmai mi organizzerò anche per gli imprevisti e per evitare che nel maneggiare il wick questo si sfibri lo bagnerò con del VG.

    Chiudo perché devo aggiornare la mia amica svapatrice che tanto mi ha supportato e sopportato, con quest’ultimo episodio di ieri sera... il mezzo affogamento di un’altra amica. Lei ha seguito tutto fin dall’inizio.

    Ma in cosa ho sbagliato ?

  2. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,401
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3224 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,864 in 6,536 Posts

    Predefinito

    Ho letto il tuo racconto due volte, grazie per avermi regalato questi piacevoli 10 minuti

  3. #3
    Svapo per passione
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Nevermind
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Siena
    Messaggi
    3,354
    Citato in
    4 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 2 in 2 Posts

    Predefinito

    Impareggiabile racconto di vita vissuta, @Iannaj, di quelli che ti fanno sentire un po' più vicino a coloro che con te condividono le passioni, sebbene un monitor, una linea telefonica e svariate centinaia di chilometri li dividano da te.
    Grazie mille, per la tenerezza suscitata in me e l'affetto per questa passione trasudato dalle tue parole.
    Un abbraccio.

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    Sei stupenda con queste tue esperienze

    Inviato dal mio GT-I9100 usando Tapatalk

  5. #5
    nano nano
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di maxnaldo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,107
    P.Vaporizer
    provariV2+dc-tank
    Citato in
    105 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    56
    Thanks ricevuti: 305 in 203 Posts

    Predefinito

    bellissimo e divertente racconto...

    ma mi mette i brividi...

    io prima di arrivare ad aprire un atom e cimentarmi in tutto ciò, ne ho già ordinati 5 nuovi.

    ps. capisco il divertimento del fai da te, se a uno piace cimentarsi in operazioni di resurrezione atom buon per lui/lei, io sono piuttosto refrattario al "fai da me" e a tutto il tempo necessario, quindi preferisco buttarli.

  6. #6
    Esperto di Batterie
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di AndySmoker
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Non stò più a Pisa, ma continuo a non essere Pisano!
    Messaggi
    3,906
    P.Vaporizer
    Magoo
    Citato in
    201 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    149
    Thanks ricevuti: 708 in 329 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iannaj Visualizza Messaggio

    Ma in cosa ho sbagliato ?
    ... nel non far pagare il biglietto...

  7. #7
    Vaper In Progress
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Iannaj
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,271
    Citato in
    91 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    256
    Thanks ricevuti: 342 in 162 Posts

    Predefinito

    grazie mi fa piacere se sapeste quante risate che mi sono fatta io con l'amica benefattrice


    Comunque stamani ho messo l'atom vicino alla bustina con la matassina del wick, li lascio un pò in intimità dentro alla scatola, che facciano pure conoscenza, perchè prima o poi ci sarà un altro round


    Maxnaldo a volte accade, io mi sono affezionata ai miei primi atom tank e in due giorni ho fatto tutto quello che ho evitato accuratamente per un anno a mezzo

  8. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di svapator
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    2,306
    P.Vaporizer
    Tutto ciò che fa vapore......ormai non guardo più gli hardware....li uso e basta.
    Citato in
    91 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    642
    Thanks ricevuti: 368 in 248 Posts

    Predefinito

    Splendido racconto piacevolissimo da leggere......brava come sempre Iannaj!!!

  9. #9
    Vaper In Progress
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Iannaj
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,271
    Citato in
    91 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    256
    Thanks ricevuti: 342 in 162 Posts

    Predefinito

    grazie svapator

  10. #10
    Esperto: Barista<-rosso
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di FAX
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,920
    P.Vaporizer
    Reo Grand, Kego
    Citato in
    791 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,401
    Thanks ricevuti: 780 in 487 Posts

    Predefinito

    HOLA' socia

    cosa sarebbe il mondo senza gatti...
    Sent from my Mind using Neurons (<-in quantità sempre più modeste )


    Sisifo
    Il matto è colui che ripete sempre lo stesso gesto aspettandosi ogni volta un effetto diverso
    ----------------------
    -Per me l'ultrastronzio non può che depositarsi nel fondo del mare anche se all'inizio galleggia [Aut Bonzuccio]-
    -Qualcuno spieghi Chriseida cos'è l"abadgiur"- [Chriseida]


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Proposte in risposta alle recenti dichiarazioni mediatiche
    Di Eliquidproducer nel forum La legge e Sigarette elettroniche
    Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 04-01-2011, 20:25
  2. voglio evolvermi
    Di andrex nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-01-2011, 16:46
  3. Voglio capire!
    Di ottavio77 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 24-11-2010, 20:34
  4. Voglio una percentuale!
    Di electricaurora nel forum Il Baretto
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 28-06-2010, 00:40
  5. Ne voglio un'altra...
    Di Skull87 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 27-06-2010, 11:01

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •