Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: ...e-cig revolution in Italia.

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Chrom
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,503
    P.Vaporizer
    510-C ©
    Inserzioni Blog
    106
    Citato in
    393 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    156
    Thanks ricevuti: 783 in 378 Posts

    Predefinito ...e-cig revolution in Italia.

    La nuova sigaretta elettronica che si fumerà nei luoghi pubblici

    La bozza del decreto legislativo dice sì all’uso in bar e ristoranti: diventerebbe prodotto «da inalazione», malgrado la presenza di tabacco. Ma esperti e produttori sono divisi

    (Corriere della Sera - 22/07/2014)
    ROMA - C’è il tabacco ma sarà possibile fumarla al ristorante o al bar e anche farle pubblicità. La sigaretta elettronica di nuova generazione deve ancora arrivare sul mercato italiano, lo sbarco è previsto per l’anno prossimo. Ma ancor prima del debutto accende una nuova guerra fra produttori di sigarette classiche e produttori di sigarette elettroniche, che a colpi di lobby si contendono un mercato in difficoltà.

    La novità arriva dall’ultima bozza del decreto legislativo sulla tassazione dei tabacchi allo studio del ministero dell’Economia, che potrebbe finire sul tavolo del prossimo Consiglio dei ministri. Dice l’articolo 1 che la sigaretta elettrica di nuova generazione deve essere considerata non come un «prodotto da fumo» ma come un «prodotto da inalazione». Un salto di carreggiata che fa cadere tutti i divieti previsti per i concorrenti. E qui si impone un piccolo approfondimento tecnico. Per le vecchie sigarette tradizionali vale sia il divieto di fumo nei locali pubblici sia quello di pubblicità. Per le sigarette elettroniche già in commercio, che contengono nicotina ma non tabacco, la situazione è più complessa. Sulla pubblicità, dopo un periodo di divieto assoluto, la linea è stata ammorbidita ma i paletti sono tantissimi. Il divieto di fumo, invece, vale solo per le scuole mentre per i locali pubblici siamo al fai da te: se un ristorante vuole vietarle può farlo ma non c’è nessun obbligo.

    «Potenziale rischio ridotto»
    Per le sigarette elettroniche di nuova generazione, che a differenza di quelle vecchie hanno il tabacco, tutte queste regole cadrebbero in un colpo solo: libertà di fumo e libertà di pubblicità. Perché? Secondo il produttore si tratta di un dispositivo «a potenziale rischio ridotto». Il tabacco non viene bruciato ma solo riscaldato, la carta non c’è e quindi non esiste combustione. Ma non tutti la pensano così: «I prodotti da fumo diventano da inalazione? Tutto questo è ridicolo» dice Riccardo Polosa, professore ordinario di medicina interna e direttore del centro di prevenzione e cura del tabagismo all’università di Catania. «Al pari del fumo presente nella combustione - aggiunge - va ricordato che anche in seguito a fenomeni chimici non combustibili si liberano fumi». Chi ha ragione?

    La guerra tra produttori
    La sigaretta elettronica di nuova generazione è la risposta dei produttori tradizionali all’invasione degli «svapatori». A produrla sarà proprio la Philip Morris international che per la sua prima fabbrica in Europa ha fatto una scelta controcorrente: ha scartato la Germania e puntato sulla provincia di Bologna, dove prevede di dare lavoro a 600 persone con un investimento da mezzo miliardo di euro. Un esempio di quei famosi investimenti esteri sempre invocati come medicina per la nostra crisi industriale. Ha pesato anche questo nella scelta di lasciare la nuova sigaretta elettrica fuori dai divieti per i prodotti da fumo? Chi ci va giù pesante è Massimiliano Mancini, presidente di Confindustria Anafe, l’associazione dei produttori delle sigarette elettroniche adesso in commercio. Dalla novità messa in campo dai rivali, specie se saranno davvero queste le regole, loro rischiano di prendere una mazzata peggiore di quella arrivata con l’aumento delle accise, che nel 2013 ha fatto scendere da 5 mila a 1.600 i punti vendita cancellando 4 mila posti di lavoro: «Quello che preoccupa - dice Mancini - è la totale assenza di trasparenza che c’è dietro certi procedimenti. Con un ruolo pervasivo, che rifugge ogni confronto reale, da parte di burocrazie autoreferenziali». Guerra fra produttori, appunto. Nel dubbio meglio smettere di fumare del tutto. Ma lo Stato non sarebbe contento: ogni anno, dalle tasse sul settore, incassa 14 miliardi di euro.



    Bene, andrò all’inferno.

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di art1964
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,867
    P.Vaporizer
    Evic vtc, istick 40, Russian 91%, Calix, Ubertoot v2, Tilemahos, Origen Dripper , ecc.
    Citato in
    1156 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    2,200
    Thanks ricevuti: 2,742 in 1,694 Posts

    Predefinito

    Certo, si potrà usare ovunque e combatterà il cancro.

    Inviato dal mio MT15i con Tapatalk 2

  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di s1m0n3
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    ROMA
    Messaggi
    1,638
    Citato in
    253 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    381
    Thanks ricevuti: 433 in 292 Posts

    Predefinito

    Eppure la vedo come una cosa positiva, nel senso che molte persone che fumano magari passarenno a questo strano apprecchio ma da li il passo successivo secondo me sarà quello di passare alla sigaretta elettronica.
    Probabilmente la vedo come uno step intermedio tra la sigaretta analogica e quella elettronica, darà la possibilità a tante persone di cambiare modo di fumare abbandonando la sigarettta tradizionale e da li il gioco è fatto, una volta abbattuto lo scoglio psicologico dell'abbandono del tradizionale, il passo è breve verso la sigaretta elettronica.

  5. #4
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Messaggi
    273
    P.Vaporizer
    ego-w
    Citato in
    43 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    15
    Thanks ricevuti: 114 in 70 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da s1m0n3 Visualizza Messaggio
    Eppure la vedo come una cosa positiva, nel senso che molte persone che fumano magari passarenno a questo strano apprecchio ma da li il passo successivo secondo me sarà quello di passare alla sigaretta elettronica.
    Io invece sono di un altro parere.
    Questo è il tentativo delle lobbyes del tabacco di far passare un prodotto (magari innovativo) per innocuo quando in realtà non sappiamo se col riscaldamento passeranno o meno le sostanze dannose in parte presenti naturalmente nel tabacco e in larga maggioranza aggiunte come aromatizzanti.
    La cosa interessante è che mentre nel caso della ecig si è montato un caso sull vaporizzazione del glicole e sulla mancata denominazione normativa del prodotto, nel caso del tabacco va tutto benissimo, anzi ci si è affrettati a trovare un'escamotage normativo per classificarlo ad hoc e non solo consentirne l'uso in locali chiusi ma anche poterlo pubblicizzare. Che schifo! Mi vien da pensare..................
    Volete sentire il sapore vero del tabacco? E' semplice: basta costruirsi un tubicino da inserire tra il bocchino e l'atomizzatore all'interno del quale metterci un po' di tabacco aromatico, magari da sigaro. Provare per credere.

  6. Il seguente User ringrazia :


  7. #5
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    125
    Citato in
    13 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    52
    Thanks ricevuti: 13 in 10 Posts

    Predefinito

    Ed ecco che per magia, le ecig se prodotte dalle lobby del tabacco diventano tutto ad un tratto "prodotti da inalazione". Ben diverso dal concetto di "prodotti del diavolo" fatto passare finora per ammazzare il mercato dei piccoli produttori di ecig..sono allibito!

  8. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Chrom
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    4,503
    P.Vaporizer
    510-C ©
    Inserzioni Blog
    106
    Citato in
    393 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    156
    Thanks ricevuti: 783 in 378 Posts

    Predefinito

    Leggete tra le righe, se volete comprendere. Come qualcuno ha già fatto.

    Perché facendolo potreste scoprire che l'e-cig revolution in Italia ci sarà davvero, ma col trucco. Infatti, trattandosi della Philip Morris international, e prima che questa si avventuri in investimenti piuttosto onerosi nel nostro Paese (500 milioni di eurazzi), ha preteso che gli venisse garantita una legge ad hoc. E magari gli altri paesi europei (vedi Germania?) gliel'hanno negata!...
    Indubbia è l'importanza della previsione di 600 nuovi posti di lavoro previsti in provincia di Bologna, non secondaria in questa vicenda. Anzi, molto probabilmente potremmo definirla perfino primaria.
    ...ah, la crisi...

    Bene, andrò all’inferno.

  9. I seguenti User ringraziano:


  10. #7
    Senior Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Messaggi
    273
    P.Vaporizer
    ego-w
    Citato in
    43 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    15
    Thanks ricevuti: 114 in 70 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chrom Visualizza Messaggio
    Indubbia è l'importanza della previsione di 600 nuovi posti di lavoro previsti in provincia di Bologna, non secondaria in questa vicenda. Anzi, molto probabilmente potremmo definirla perfino primaria.
    ...ah, la crisi...
    Giusto, ma quando venivano chiusi i negozi di ecig e mortificati gli investimenti di quelle aziende che volevano entrare nel mercato dei liquidi o degli hardware, grazie alle paventate supertassazioni o diffamazioni a mezzo stampa dell'esig non si trattava di lavoro?
    In Italia c'è purtroppo per lavorare o sei un colosso e allora paghi la tangente oppure muori di fame. Philip Morris la tangente l'ha sicuramente pagata e dall'altra parte hanno subito fatto la leggina. Alla gente comune ovviamente dicono che si tratta di posti di lavoro e tutti son contenti... Bah...

  11. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    Questo è il tentativo del tabacco di difendere se stesso, implicito e logico, criticabile se volete ma lecito.

    Vedremo ora la politica che filone segue....e se il filone sarà buonista con gli inalatori e persecutorio con lo svapo......avremo la conferma del paese in cui ci troviamo a vivere.


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  12. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Blo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    varese-como-milano
    Messaggi
    830
    Citato in
    97 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    914
    Thanks ricevuti: 226 in 176 Posts

    Predefinito

    2 parole

    che mafia
    [url=http://www.esigarettaportal.it]

    Spendo molto di più in HW e e-liquids di quanto risparmio avrei dovuto fumare molto di più, prima di smettere!

  13. I seguenti User ringraziano:


  14. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Miciù
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    544
    P.Vaporizer
    Reo Grand VV, ARB, Kayfun mini, Magoo, eVic e...
    Citato in
    129 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    638
    Thanks ricevuti: 285 in 206 Posts

    Predefinito

    Quindi si devono comprare sia le sigarette normali che quelle elettroniche? Un affare

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Boge Revolution V2
    Di giangi nel forum News Dal Mondo
    Risposte: 92
    Ultimo Messaggio: 14-02-2013, 09:40
  2. Revolution o VV ?
    Di carodiavolo nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-01-2013, 03:17
  3. The Boge Revolution V2
    Di sebagian nel forum Box-Mod con Bottom Feeder
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 18-08-2012, 22:02
  4. Revolution 2
    Di marcoz nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-05-2010, 22:15

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •