Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Caricabatterie con limitazione di carica

  1. #1
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    121
    Citato in
    7 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 29 in 17 Posts

    Predefinito Caricabatterie con limitazione di carica

    Scusate per il titolo ma non essendo esperto... vorrei chiedervi... ma esiste un caricabatterie, sia per i 3 che per i 3,7 volts che si fermi quando la batteria ha raggiunto il suo valore? Mi spiego: una batteria completamente carica da 3,7 volts può arrivare anche a 4,2 volts e la cosa può danneggiare gli atom, in particolare se sommo 2 batterie da 3,7. Quindi... esiste un caricabatterie che si fermi esattamente quando la batteria risulta caricata fino ai 3,7 volts? Se si potete dirmi la marca, il tipo e dove trovarla? Magari anche qualche sito. Ho fatto delle ricerche ma non ho trovato nulla.
    Grazie.

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Lago d'Iseo
    Messaggi
    654
    Citato in
    7 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 10 in 3 Posts

    Predefinito

    LiIon Battery Charge Status

    4.2V – 100%
    4.1V – 87%
    4.0V – 75%
    3.9V – 55%
    3.8V – 30%
    3.5V – 0%

    Le batterie da 3,7 quando sono cariche è normale che siano 4,2, gli atomizzatori non ne soffrono affatto.
    Inoltre sotto carico il voltaggio è inferiore. Per esempio se uso due batterie da 3.0 volt per andare a 6 volt, sotto carico avrò un voltaggio intorno ai 5,2 volt. Qui chiamo in causa i tecnici del forum
    Ultima modifica di liquid; 16-04-2011 alle 19:56

  3. #3
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    121
    Citato in
    7 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 29 in 17 Posts

    Predefinito

    Non ne soffrono affatto? E come mi spieghi che usando i 7,4 volts a piena carica gli atomizzatori da 5,2 ohm durano al massimo 2 giorni? Mentre col l'accoppiata 6 volts - 4,2 ohm va tutto bene? Ho preso il ggts anche per svapare a 7,4 ogni tanto ma non può costarmi 1 atom al giorno! Ti dico anche che rispetto tutte le procedure per la sicurezza dell'atom.

  4. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gqn77
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Milano e Iseo
    Messaggi
    3,449
    P.Vaporizer
    Vamo VW2, Robust L-Rider VV, DC-Tank Vivi Nova v3
    Inserzioni Blog
    13
    Citato in
    154 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    134
    Thanks ricevuti: 609 in 305 Posts

    Predefinito

    dicred.... io ho notato che a seconda del fornitore a parità di ohm glli atom hanno vita diversa... soprattutto gli HV
    http://img222.imageshack.us/img222/1195/190x128mo7.jpg

    " (parlando del figlio di un anno) Tiene sempre gli occhi aperti, sai, ci osserva sempre; qualche volta tu stai a guardarlo e ti rendi conto che sta imparando una cosa nuova... è come assistere ad un miracolo." (The Family man).

    La guida per chi inizia - I negozi testati dalla comunità - Dedicato a chi comincia- Usa il tasto cerca prima di chiedere

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Lago d'Iseo
    Messaggi
    654
    Citato in
    7 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    6
    Thanks ricevuti: 10 in 3 Posts

    Predefinito

    Gli atomizzatori hanno dei "limiti di categoria". Gli LR si usano con batterie fino a 3,7, gli NR li ho usati fino a 6 volt senza problemi. In effetti è strano che i tuoi saltino così facilmente. I fattori possono essere molti, tra cui batterie difettose o atomizzatori difettosi. Visto che le batterie funzionano, penso si possa trattare di un difetto degli atom. Per quanto riguarda il controllo del voltaggio erogato dalle batterie non penso ci sia soluzione se non munirsi di un BB a voltaggio variabile od attendere che Imeo commercializzi un GG varivolt.

  6. #6
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Alessio
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    quando
    Messaggi
    859
    P.Vaporizer
    6V
    Citato in
    2 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 1 in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da liquid Visualizza Messaggio
    Inoltre sotto carico il voltaggio è inferiore. Per esempio se uso due batterie da 3.0 volt per andare a 6 volt, sotto carico avrò un voltaggio intorno ai 5,2 volt. Qui chiamo in causa i tecnici del forum
    Non vale per tutte le batterie, alcune hanno cadute di tensione maggiori rispetto ad altre (ad es. le AW IMR solo 0,05V di caduta su un cisco, mentre le trustfire mi pare 0,30V, entrambe in taglio 18xxx, se ti interessa cerca il thread "batterywars" qui).
    Ad ogni modo per le batterie da 3,7V é normale che escano fuori dal charge a 4,2V, se c'é un charge che si ferma a 3,7, non saprei dirti, ma come dice liquid, "3,7V" può essere tra il 30% e il 50% di energia residua su una batteria liion da 3,7 (qui, dipende dal taglio della batteria e dalla chimica).

    La caduta c'é quando le batterie non stanno dietro alle richieste di corrente dell'atom perché non possono darne di più (quindi sulla stessa batteria, atom da minore resistenza "chiedono" più corrente, e viceversa), nello specifico (che io sappia, io e tutto il resto del mondo, meno bitnav ), le lifepo4 delle tenergy da cariche sarebbero ~7V fuori dal charge (una coppia), ma se ci attacchi un joye NR (2,2ohm) cadono a 5,3~ o ciccia volt, qualcosa del genere. (non ho fatto personalmente le misura, questo é quello "che si dice", cioé misurato da altre persone).

    Per farla breve, si per un breve periodo due batterie da 3,7 daranno fuori 8,4V, ti basta sapere che in questi primi minuti devi fare tiri più brevi del solito, l'atom non dovrebbe risentirne troppo (certo é che dovresti prendere HV o HHV, insomma da 4,5 - 5,2 ohm imho, poi son gusti, NR é molto vario come termine, "joye" NR sono da 2,2 ohm di resistenza, 901 NR da 3,7ohm, 801NR da 3,5ohm, diciamo che i 510 sono a rischio imho a 6V, mentre gli 801 e 901 NR a 6V vanno senza problemi)

    In genere

    1.5 - 2.5 ohm direi 4,2V
    2.5 - 4,2 ohm direi 6V
    4,2 - 5,2 ohm direi 7,4V

    Ultima modifica di Alessio; 16-04-2011 alle 21:02

  7. #7
    Esperto in Elettronica ed Elettrotecnica
    Artigiano
    Very Old Poster L'avatar di bitnav
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Lecce
    Messaggi
    4,270
    P.Vaporizer
    Atom Burner - B2 - Vamo - BitPipe - Kayfun - Genesis
    Inserzioni Blog
    10
    Citato in
    136 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    193
    Thanks ricevuti: 285 in 82 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio Visualizza Messaggio
    Non vale per tutte le batterie, alcune hanno cadute di tensione maggiori rispetto ad altre (ad es. le AW IMR solo 0,05V di caduta su un cisco, mentre le trustfire mi pare 0,30V, entrambe in taglio 18xxx, se ti interessa cerca il thread "batterywars" qui).
    Ad ogni modo per le batterie da 3,7V é normale che escano fuori dal charge a 4,2V, se c'é un charge che si ferma a 3,7, non saprei dirti, ma come dice liquid, "3,7V" può essere tra il 30% e il 50% di energia residua su una batteria liion da 3,7 (qui, dipende dal taglio della batteria e dalla chimica).

    La caduta c'é quando le batterie non stanno dietro alle richieste di corrente dell'atom perché non possono darne di più (quindi sulla stessa batteria, atom da minore resistenza "chiedono" più corrente, e viceversa), nello specifico (che io sappia, io e tutto il resto del mondo, meno bitnav ), le lifepo4 delle tenergy da cariche sarebbero ~7V fuori dal charge (una coppia), ma se ci attacchi un joye NR (2,2ohm) cadono a 5,3~ o ciccia volt, qualcosa del genere. (non ho fatto personalmente le misura, questo é quello "che si dice", cioé misurato da altre persone).

    Per farla breve, si per un breve periodo due batterie da 3,7 daranno fuori 8,4V, ti basta sapere che in questi primi minuti devi fare tiri più brevi del solito, l'atom non dovrebbe risentirne troppo (certo é che dovresti prendere HV o HHV, insomma da 4,5 - 5,2 ohm imho, poi son gusti, NR é molto vario come termine, "joye" NR sono da 2,2 ohm di resistenza, 901 NR da 3,7ohm, 801NR da 3,5ohm, diciamo che i 510 sono a rischio imho a 6V, mentre gli 801 e 901 NR a 6V vanno senza problemi)

    In genere

    1.5 - 2.5 ohm direi 4,2V
    2.5 - 4,2 ohm direi 6V
    4,2 - 5,2 ohm direi 7,4V

    Senti, amico del sole, visto che mi tiri in ballo...
    Fino a che parli per sentito dire e copi-incolli quello che trovi razzolando nel web come più ti fa comodo non fai testo .
    Comprati due cacchio di batterie, un tester decente e fai le tue misure; dopodichè se ne parla .
    Per tutto il resto... aria fritta...

  8. #8
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,389
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,826
    Thanks ricevuti: 16,852 in 6,527 Posts

    Predefinito

    State bboni

    Io rimango col mio dubbio "pratico", ovvero: escluso di collegare un 2,2 ohm ad una coppia di LiFeP04 (nessun vaper "serio" lo farebbe e quindi la caduta di corrente eventuale non è interessante), nell'utilizzo corretto delle LiFeP04, ovvero con un atom tra i 3 ed i 4,2ohm, questa famigerata caduta di corrente c'è???


    Sent from my iPhone using Tapatalk

  9. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di Miroby
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    305
    Citato in
    3 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    4
    Thanks ricevuti: 9 in 9 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gqn77 Visualizza Messaggio
    dicred.... io ho notato che a seconda del fornitore a parità di ohm glli atom hanno vita diversa... soprattutto gli HV
    e si, ho notato anche io .occhio a quello che comperiamo e semmai cambiamo

  10. #10
    Member
    ESP User

    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    121
    Citato in
    7 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    0
    Thanks ricevuti: 29 in 17 Posts

    Predefinito

    Ho trovato in Rete una tabella abbastanza completa che illustra la resa dell'atom, delle batterie e del gusto in base ai diversi accoppiamenti. Mi torna tutto chiaro, l'unica cosa che non mi è chiara è perchè all'accoppiata 7,4 volts atom 5,2 ohm dichiara che la vita dell'atom è cattiva. Mentre dalla tabella la migliore accoppiata risulta essere atom da 4,6 ohm sia con il 6 che con il 7,4 volts. Allego la tabella, potrebbe tornarvi utile.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Il mio pcc non carica
    Di rodymi nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 06-05-2010, 09:55
  2. limitazione numero di posts
    Di Paponzizio nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-03-2010, 19:35
  3. PCC non si carica...
    Di Striker nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 02-02-2010, 12:46
  4. Come si carica la batteria?
    Di Alevuk nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-01-2010, 19:57
  5. Appello contro la limitazione dell'e-cig negli U.S.
    Di gabbiano48 nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-12-2009, 11:16

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •