Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 7 1234567 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 69

Discussione: Genesis: quanto è importante l'aria nel tank?

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordmatrix
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    6,160
    Citato in
    1405 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    2,492
    Thanks ricevuti: 3,771 in 1,731 Posts

    Predefinito Genesis: quanto è importante l'aria nel tank?

    Apro questo thread con una piccola dimostrazione pratica per quanto riguarda l'importanza dell'aria all'interno del tank utilizzando un sistema Genesis, cercando magari di aiutare anche coloro che hanno da poco iniziato l'avventura con i sistemi a mesh, e che probabilmente confondono gli hotspot come un singolo problema da risolvere durante le accensioni a vuoto. In realtà, le cause degli hotspot possono essere molteplici, tra cui: spire troppo strette, mesh ancora conduttiva, spire troppo larghe, zona mesh non irrorata, "piedino" troppo lungo...

    In questo video, che dimostra come si possano verificare degli hotspot causa mancata irrorazione, utilizzo un rotolino solido da 2,5mm (7cm di mesh, arrotolata per essere completamente aderente al foro inserimento mesh), con un foro interno del rotolino molto piccolo. Resistenza da 1.1Ω e batteria carica su PV meccanico (circa 13W quindi).

    Nella prima parte del video si può notare subito un hotspot nella parte alta della mesh proprio perché la zona interessata è andata a secco, in quanto, pur avendo utilizzato mesh #500 per la migliore capillarità, all'interno del tank non c'era abbastanza aria per rimpiazzare il liquido destinato a risalire, creando quindi un "effetto ventosa", lasciando una zona della mesh non irrorata e creando quindi il malefico hotspot.

    Man mano che la regolazione viene modificata si può notare come la mesh, in quella stessa zona, inizi ad irrorarsi più velocemente, mantenendo il passo con la "richiesta liquido" in rapporto alla potenza erogata, fino a trovare la regolazione ottimale. Una volta effettuata la corretta regolazione e con la giusta quantità d'aria all'interno del tank si può notare che, nonostante i 12W-13W, ora sia possibile svapare in modalità "chain vaping", quindi facendo doppiette, triplette, senza neanche mollare il tasto, quindi, con irrorazione continua e giusta per la richiesta di liquido in quella zona.

    Questo tipo di regolazione ovviamente non necessita di essere costantemente modificata, è sufficiente una prima regolazione a tank pieno e batteria carica (nel caso di PV meccanico) una volta terminata la rigenerazione dato che il funzionamento ottimale del sistema dipende ogni volta dal tipo e dimensione di rotolino, se il rotolino ha spazio nel foro mesh, se il rotolino ha il foro interno o meno e di quale dimensione, dal filo e potenza erogata, dal numero di spire, dal tipo di liquido, dall'aria all'interno della camera di vaporizzazione.

    Inoltre, cosa ovviamente molto importante, trovata la giusta regolazione, viene anche risolto in modo ottimale il problema perdite, quando coricato.

    Questa regolazione è una novità? Assolutamente no. È essenziale? No ma molto comodo.
    Già da anni esistono delle soluzioni self-made molto semplici, ma, incredibilmente, gli innumerevoli modders ancora non hanno adottato questa semplice soluzione che, di fatto, semplifica la vita al Genesis User sia per quanto riguarda l'irrorazione che per il problema perdite. Senza questa semplice regolazione, è l'utilizzatore stesso che deve quasi pianificare alla perfezione il rotolino ad ogni rigenerazione per avere la migliore irrorazione (lasciando magari aperto anche il foro di ricarica) e allo stesso tempo evitare perdite con rotolini pensati su misura in base alla potenza che si intende erogare ed il filo utilizzato. In quest'altro esempio invece, senza regolazione, si potrà invece notare come una semplice modifica, possa risolvere brillantemente il problema perdite (e aiutare l'irrorazione con il rotolino giusto), dovendosi quindi solo concentrare sul tipo di rotolino nella fase di rigenerazione. Alcuni Genesis, come lo Z-Atty Pro, hanno questo piccolo foro già di serie ed è infatti uno dei Genesis che difficilmente perde se coricato, tranne se è l'utilizzatore a sbagliare la preparazione del rotolino mesh.

    Mi sento quindi di consigliare una delle due soluzioni tra i link sopra indicati per una migliore convivenza con il proprio Genesis (sia in termini di prestazioni che di facilità d'uso), anche perché, lasciare semplicemente aperto un foro (magari quello della ricarica liquido) e/o fare rotolini con un foro interno enorme, di sicuro, non è il modo migliore per sfruttare questi sistemi. Anzi...si avrebbero principalmente solo perdite, svapo con "effetto vulcano", posizione di svapo obbligato, aroma e fumosità non al massimo per irrorazione eccessiva, hotspot a sorpresa, non riuscire a terminare il tank causa mancata irrorazione, ecc.............

    Vi lascio al piccolo video, sperando di aver chiarito un po' le idee sull'importanza dell'aria all'interno del tank per quanto riguarda l'irrorazione in primis, in particolar modo a coloro che hanno da poco iniziato ad utilizzare i Genesis o magari a qualcuno che ne acquistò uno e lo ha lasciato nel cassetto...

    Galleria fotografica: alcuni miei APV
    Link utili: Il bello...della rigenerazione - BB meccanici, batterie e sicurezza - "Macro" Coils
    Watts do not matter, it's all about wire temperature. Vaping is a passion not just a hobby.


  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di rokko1
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    873
    P.Vaporizer
    Clonesis & Magoo
    Citato in
    124 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    645
    Thanks ricevuti: 316 in 196 Posts

    Predefinito

    Grazie @lordmatrix per questo contributo !

    Hai solcato anche tu la vite , oppure funziona anche così, integra, semplicemente svitandola ?

    categoria KISSBOX 999 GALILEO+Kick INFINITY MONKEYBOXXVV V-MAX v3 REO Grand ProVari Mini[/SIZE]
    Spostare l'asticella sempre verso l'alto, purtroppo, nello svapo spesso produce effetti indesiderati...(cit. O-WK) rokko1 LIVE !

  3. #3
    Primate curioso
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Cloudsuker
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,622
    P.Vaporizer
    Acciaio e legno Greco,americano e italiano.Fili,ceramiche e stoppini.Provette,alambicchi e pozioni..
    Inserzioni Blog
    2
    Citato in
    288 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    779
    Thanks ricevuti: 734 in 456 Posts

    Predefinito

    Non sono un'esperto di genesis ma avevo intuito l'importanza dell'aria perche' non ne avevo mai apprezzato uno prima di prendere il kraken che ha la posizione e la quantita' dell'aria regolabili.Ringrazio @lordmatrix per questo 3d che contribuisce a dirarare le mie nebbie nel mondo delle mesh e a renderlo meno misterioso e ancor piu' intrigante..

  4. #4
    Svapatore alieno
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di specie8472
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,159
    P.Vaporizer
    Smoant Knight V1/ V2, Zephyrus V2, Ataman V2/V3,Chalice V1,Split
    Citato in
    611 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    436
    Thanks ricevuti: 1,788 in 1,030 Posts

    Predefinito

    stasera me lo guardo con calma magari riesco finalmente a scoprire il perchè ogni tanto mi va in secca o si allaga troppo


  5. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordmatrix
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    6,160
    Citato in
    1405 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    2,492
    Thanks ricevuti: 3,771 in 1,731 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rokko1 Visualizza Messaggio
    Hai solcato anche tu la vite , oppure funziona anche così, integra, semplicemente svitandola ?
    Il penultimo Genesis che ho preso lo ha di serie ma sicuramente farò la modifica a tutti gli altri semplicemente solcandola con il dremel perché è davvero troppo comodo, semplifica e velocizza tutto. Solo svitando una vite integra non funziona perché la regolazione dipende appunto in primis dal rotolino montato. Diciamo che la reputo una comodità non da poco, una volta provata.

    Qui un altro esempio dello stesso concetto su un AGA-T.
    Ultima modifica di lordmatrix; 25-03-2014 alle 11:12
    Galleria fotografica: alcuni miei APV
    Link utili: Il bello...della rigenerazione - BB meccanici, batterie e sicurezza - "Macro" Coils
    Watts do not matter, it's all about wire temperature. Vaping is a passion not just a hobby.

  6. I seguenti User ringraziano:


  7. #6
    Svapatore alieno
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di specie8472
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,159
    P.Vaporizer
    Smoant Knight V1/ V2, Zephyrus V2, Ataman V2/V3,Chalice V1,Split
    Citato in
    611 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    436
    Thanks ricevuti: 1,788 in 1,030 Posts

    Predefinito

    Dunque @lordmatrix io qua devo ancora capire com'è che i conti non mi tornano ti elenco i miei dubbi.
    prendo come riferimento il G-Bell che ha il foro mesh isolato e la vite del refill con un foro passante che oltre a contribuire al non avere perdite permette anche un ricircolo dell'aria.
    chiaramente quando si fa la res la si fa a secco ovvero con tank svuotato e mesh asciutta e prima di metterci il liquido mi assicuro diverse volte che non ci siano hot spot facendo diverse attivazioni e assicurandomi che la res sia diciamo fatta bene per cui ti chiedo come mai ad un certo punto mi va a secco si è spostata qualche spira è solo quella la causa? oppure viceversa sento gorgogliare tolgo il cap e vedo liquido in eccesso che presumo sia uscito dal foro del refill.
    altra questione:io cerco di fare il rotolino tagliando la mesh della stessa misura del foro che calzi perfettamente senza lasciare spazi è sbagliato? anche perchè se uso una mesh da 200 per base full VG e la taglio tanto larga l'effetto finale del rotolino sarà una mesh da 500 o più perché più giri si fanno più si andranno ad infittire le maglie vanificando il risultato che si vuole ottenere correggimi se sbaglio.
    ultima questione sto benedetto foro centrale della mesh ti spiego il mistero,nel mio ultimo setup è praticamente inesistente perché all'interno ho messo il cavo per tutta la lunghezza della mesh ho voluto provare mesh intera più cavo intero il risultato è che non si attiva all'istante ma ci vuole qualche tiro per farlo carburare però poi va come un treno senza tiri a secco o allagamenti sai spiegarlo?


  8. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordmatrix
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    6,160
    Citato in
    1405 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    2,492
    Thanks ricevuti: 3,771 in 1,731 Posts

    Predefinito

    Ho guardato qualche immagine del G-Bell e da quello che descrivi il problema secondo me è imputabile solo ed esclusivamente al tipo di rotolino dato che l'atom è predisposto a far entrare aria nel tank, seppur non regolabile.

    Ci sono due tipologie di rotolino mesh, quelli con foro interno largo (pessimi) e quelli con foro interno piccolo/nullo (ottimi):

    - Nel primo caso (foro interno largo con pochi strati di mesh) l'irrorazione avviene principalmente per gravità, quindi facendo arrivare il liquido direttamente verso la coil tenendo per esempio il PV a ore 3. Le perdite sono quasi sempre assicurate se il PV è lasciato coricato proprio perché il liquido fuoriesce principalmente dal foro interno mesh. Inoltre, se il PV viene lasciato in verticale a "riposare", prima di svapare bisogna per forza forzare l'irrorazione muovendo il PV. Per non parlare dell'effetto vulcano, con "esplosioni scoppiettanti" di liquido.

    - Nel secondo caso (foro piccolo/nullo con tanti strati di mesh) l'irrorazione avviene principalmente per capillarità, dove, per un funzionamento ottimale bisognerà tener conto dell'ingresso aria nel tank, la potenza erogata, il filo utilizzato e il numero di spire (superficie). In questo esempio, si potrà capire perfettamente cosa intendo dire riguardo il giusto rotolino tenendo in considerazione tuti i fattori di cui sopra; PV tenuto in verticale con attivazione continua di oltre 20 secondi e irrorazione costante. Cosa totalmente impossibile da fare con un rotolino con foro interno largo.

    Le differenti tipologie di mesh (es. #200, #300, #400, #500) non sono assolutamente da intendersi per il tipo di liquido utilizzato (full VG, 50/50, full PG). Sbagliatissima credenza popolare. Semmai sarebbe il contrario dato che più la mesh è fitta e più ci sarà irrorazione per capillarità.
    Bisognerà invece tener conto, per utilizzare la mesh più appropriata e del tipo di rotolino da preparare, del foro mesh del proprio Genesis, il numero delle spire, la sezione del filo resistivo, l'aria in ingresso e se i Watt erogati sono "compatibili" con la quantità di liquido presente nel rotolino di mesh. Molto facile che utilizzando semplicemente una mesh #500 con filo/spire sbagliate e Watt non idonei vada totalmente in stallo. Personalmente preferisco generalmente la #325 (a mesh singola), che, sempre abbinata a tutti i fattori di cui sopra è quella che mi rende meglio in termini di irrorazione e costanza. Se utilizzassi con lo stesso identico setup la mesh #500, la coil mi risulterebbe invece troppo irrorata con produzione di vapore quasi inesistente. Come vedi è tutta una catena in base a come si prepara il tutto. Riallacciandomi al discorso della credenza popolare, sempre con il mio stesso setup di esempio, è invece facile che anziché la #325 mi trovi meglio con una #400, utilizzando un liquido full VG, e non viceversa...

    Il cavetto d'acciaio che hai inserito invece è un altro esempio.
    Troppa irrorazione e solo dopo aver raggiunto una certa temperatura inizia ad andare come un treno. Direi quindi che il tuo setup, in questa configurazione, è al limite dello stallo dato che poi comunque inizia a lavorare tenendo attivato il PV.
    Non hai perdite perché in una mesh solida (con tanti strati, foro minimo/nullo) è impossibile che il liquido fuoriesca una volta che la mesh è "zuppa" proprio perché termina la capillarità e lo stesso accade con il cavetto d'acciaio. Ecco quindi anche spiegato perché in questo caso non hai perdite.
    Ultima modifica di lordmatrix; 26-03-2014 alle 00:52
    Galleria fotografica: alcuni miei APV
    Link utili: Il bello...della rigenerazione - BB meccanici, batterie e sicurezza - "Macro" Coils
    Watts do not matter, it's all about wire temperature. Vaping is a passion not just a hobby.

  9. I seguenti User ringraziano:


  10. #8
    Svapatore alieno
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di specie8472
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,159
    P.Vaporizer
    Smoant Knight V1/ V2, Zephyrus V2, Ataman V2/V3,Chalice V1,Split
    Citato in
    611 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    436
    Thanks ricevuti: 1,788 in 1,030 Posts

    Predefinito

    A parte l'ultimo setup sperimentale con mesh e cavo devo dire che nonostante i video che ci sono in rete che fanno vedere la mesh arrotolata con graffette belle spesse o aghi da refill anche loro belli larghi io ho sempre usato un filo di rame rigido molto ma molto più sottile e ha sempre funzionato tutto perfettamente,il mio atom poi non ha dadi intermedi sul positivo quindi ho sempre fatto abbastanza spire da arrivare ad avere l'ultima in linea retta con la vite del pin,ho sempre impostato 10 watt con res tra 1,5 e 1,9 ohm usando nichro da 0,18 mesh ossidata solo nella parte della res allineata col pulsante d'attivazione a ore 6 e zero perdite, tuttavia non riesco a capire che errore ho fatto quelle volte che mi è andata in secca o si è allagata perdona @lordmatrix ancora non mi è chiaro


  11. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordmatrix
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    6,160
    Citato in
    1405 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    2,492
    Thanks ricevuti: 3,771 in 1,731 Posts

    Predefinito

    Non è semplice spiegare a priori le cause di un problema che vede due situazioni così opposte, coil a secco - coil affogata. Specialmente senza vedere almeno una foto del setup.
    Solitamente attribuirei questo tipo di problematiche principalmente al rotolino. Che si spostino le spire non credo, a meno che il PV cada in continuazione in un setup con spire non perfettamente aderenti al rotolino facendolo muovere.

    Conosci la sezione del filo in rame che utilizzi per fare il rotolino? Se utilizzi mesh #200 e il foro interno del rotolino è ancora troppo largo l'irrorazione non sarebbe comunque equilibrata. Così a spanne è l'unica ipotesi che posso fare. Per esperienza personale, il foro interno del rotolino non deve superare il mezzo millimetro per rientrare nella categoria di rotolini con foro piccolo e, cosa per me molto importante, fare tutto a mano senza nessuno strumento.

    Inoltre, quanti cm di mesh utilizzi in larghezza per fare il rotolino? Da quant'è il foro mesh del G-Bell?
    Galleria fotografica: alcuni miei APV
    Link utili: Il bello...della rigenerazione - BB meccanici, batterie e sicurezza - "Macro" Coils
    Watts do not matter, it's all about wire temperature. Vaping is a passion not just a hobby.

  12. #10
    Member
    ESP User
    L'avatar di 2Max2Pax
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    59
    P.Vaporizer
    eGo-W, eVic, Provarino , Kayfun, RSST, Gini Steam Machine, Fogger
    Citato in
    5 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    29
    Thanks ricevuti: 19 in 14 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lordmatrix Visualizza Messaggio
    Il penultimo Genesis che ho preso lo ha di serie ma....
    Ma è per il Gini? (io ho quello single coil, ma lo uso senza tappino di refill).

Pagina 1 di 7 1234567 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13-03-2013, 11:56
  2. Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 04-02-2013, 02:50
  3. quanto e importante la vita...
    Di benny81 nel forum Presentati
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-08-2012, 19:56
  4. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 25-08-2012, 19:57

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •