Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Genesis inox

  1. #1
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nonfumopiù
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Augusta (SR)
    Messaggi
    230
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    45
    Thanks ricevuti: 26 in 12 Posts

    Predefinito Genesis inox

    Ciao a tutti ragazzi,
    finalmente mi è arrivato il genesis inox del co-op tedesco (ordinato l'8 agosto 2011),
    no vi pubblico le foto in quanto già in giro ce ne sono tante e non ci sarebbe molto da
    aggiungere, vi posto solo alcune mie impressioni:
    -le dimensioni sono pressappoco quelle di una 18650 (bocchino escluso) sia in lunghezza cha in diametro
    -il grado di finitura delle parti è di ottima qualità, sia come precisione delle filettature che come lucidatura
    -realizzare e montare la resistenza con la mesh e kantal è di una semplicità unica
    -la bottiglietta contiene circa 55 gocce di liquido (non è tantissimo ma neppure poco)
    -il vapore non è molto caldo ma il sapore si può apprezzare alla grande (lo sto usando con una 18650 3,7v)
    -non ci sono nè perdite nè rischi di bevute accidentali in qualsiasi posizione e con qualunque mix di liquido
    non saprei cos'altro aggiungere, sono in attesa che venga spedito il kronos (box con funzione diciamo
    simil provari anche se non con tutte le funzioni), al momento posso solo dire che l'attesa è stata veramente
    lunga, ma ne è valsa la pena.
    Dimenticavo, io l'ho preso con attacco 510, anche questo montato in maniera molto solida al resto delle
    parti che lo compongono, inoltre, tra le varie parti che lo compongono, sono state inserite delle o-ring che,
    oltre a garantire la tenuta stagna delle filettature, gli danno un tocco estetico che, secondo me, è ottimo.
    Il tiro non è nè troppo duro nè troppo morbido a mio modo di vedere, naturalmente posterò ulteriori
    opinioni dopo averlo testato per qualche altro giorno, magari facendo resistenze di vario hommaggio.
    Il tutto mi è arrivato in una scatola imbottita a dovere, corredato di kantal 0,16 e 0,20 più alcuni fogli
    di mesh, un bocchino ed una bottiglietta di ricambio.
    L'uso della bottiglietta in vetro inoltre lo trovo veramente azzeccato in quanto, oltre a garantire la
    massima igiene, non viene attaccata da nessun tipo di liquido, inoltre risulta più semplice da pulire
    in quanto con un semplice risciacquo va via il sapore e l'odore del liquido precedente, quindi riusabile
    all'infinito. L'ultima cosa che posso dire è che la mesh a differenza di qualsiasi tipo di altra fibra ci
    evita gusti strani di chimico o di bruciato e, inoltre si può lavare sotto il rubinetto spazzolandola con
    uno spazzolino e torna pulita, eliminando così tutti gli altri tipi di metodi per la pulizia.

    Per ora è tutto, spero che queste info possano tornare utili a qualcuno, ciao a tutti.


    NBS (No Box System) - Creato dalle mie manine

  2. #2
    mc0676
    Guest

    Predefinito

    Secondo me non è una passeggiata montarlo e richiede un minimo di preparazione e abilità manuale, anche di + forse.
    Poi quanto ho realizzato che quelle boccette erano veramente per il contenimento del liquido l'ho rimesso nella scatola e ho optato per non perderci tempo.
    Onestamente un arnese in quel modo con una capienza sputo è tempo perso, funzionerà anche alla grande ma è troppo limitato.
    Lo renderò al padrone che me lo ha affidato per giocarci.

  3. #3
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nonfumopiù
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Augusta (SR)
    Messaggi
    230
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    45
    Thanks ricevuti: 26 in 12 Posts

    Predefinito

    Capisco che non a tutti può piacere, ma io mi sono limitato a postare ciò che ne penso io, francamente, le difficoltà che dici tu ( @mc0676 ) nell'usarlo io non le vedo, poi può essere che tu hai avuto per le mani la precedente versione, in quanto alla capienza, sinceramente, per il momento mi va pure bene a 3,7v , con 2 boccette o 3 passo l'intera giornata, poi ognuno ha i propri gusti ......


    NBS (No Box System) - Creato dalle mie manine

  4. #4
    mc0676
    Guest

    Predefinito

    Metti una foto, ti dico se è lo stesso.

  5. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di nonfumopiù
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Augusta (SR)
    Messaggi
    230
    Citato in
    10 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    45
    Thanks ricevuti: 26 in 12 Posts

    Predefinito

    Ulteriori considerazioni dopo circa una settimana di utilizzo, a parte il fatto (naturalmente del tutto personale) che per me stavolta è
    l'hardware definitivo in quanto mi trovo benissimo, volevo aggiungere qualche altra info che può tornare utile, ad esempio il fatto che,
    pur non avendo in nessuna occasione nè perdite di liquido nè bevute accidentali, ogni tanto c'è bisogno di aprire la parte superiore ( dove è alloggiata la boccetta) e quella inferiore (dove c'è la resistenza) per asciugare la condensa che si accumula sulle pareti dei relativi cup
    (chiamiamoli così per praticità), in quanto, se non si fa questa operazione si sente una variazione dell'aroma, non dà sapore di bruciato,
    ma più che altro una specie di dolciastro fastidioso che stona col sapore del liquido usato.
    Mediamente io questa operazione la faccio ad ogni cambio di boccetta e risulta essere sufficiente, potrei considerarlo un pò una pecca
    di questo atom, ma in fondo, viste le dimensioni è una operazione che richiede al massimo 30 secondi ed un tovagliolo, per cui non ho
    fastidi particolari nel farla.
    Attualmente vado avanti tutta la giornata con 2 boccette (durante l'orario lavorativo), una per la mattina e una il pomeriggio, poi a casa
    ne preparo un'altra per la serata.
    Viste le dimensioni dei flaconcini credo che presto ne ordinerò degli altri in modo da avere sempre con me uno scatolo con almeno una
    decina di bottigliette, così potrò prepararmi dei boccioni di liquidi una volta a settimana e riempire le ricariche al volo.
    Dimenticavo di dire che, vista la larghezza della bocca dei flaconcini, si possono riempire con qualsiasi tipo di boccetta con contagocce
    oppure con una siringa anche senza ago, oppure ancora, anche con le classiche pipette.
    Confermo inoltre che il vapore è effettivamente un pò freddino, ma l'aroma è praticamente incontaminato, cosa che, almeno per quanto
    mi riguarda, non avviene con le classiche wick di fibra che ogni volta, nonostante lavaggi e dry-burn, se non da subito, dopo un pò
    danno sempre degli sgradevoli retrogusti di chimico o di bruciato.
    Se noto altro di interessante lo aggiungo.

    P.S.
    Posterò delle foto appena avrò un pò di tempo per farle, a presto.


    NBS (No Box System) - Creato dalle mie manine

Discussioni Simili

  1. Scambio inox/ottone
    Di freeze nel forum [Cerco]Mercatino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-02-2012, 23:08
  2. GGTS INOX e UFS - materiali
    Di freeze nel forum Big Battery
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 17-11-2011, 20:54
  3. Vendo ggts ss (inox)
    Di giovy17 nel forum [Vendo]Mercatino
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 18-07-2011, 23:39

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •