Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 48

Discussione: [Ufficiale] iJoy Tornado & TornadoNano

  1. #1
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    2,900
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!
    Citato in
    496 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    1,410
    Thanks ricevuti: 1,035 in 537 Posts

    Predefinito [Ufficiale] iJoy Tornado & TornadoNano

    E' dalla scorsa settimana che sto giocando con questi due atom, comprati esclusivamente per curiosità ed invogliato dal prezzo competitivo.
    Il Tornando è uscito già da un po', mentre la versione Nano è disponibile da poche settimane.
    Nonostante il nome, sostanzialmente si tratta di due atom decisamente diversi fra loro e non solo nelle dimensioni.


    - Il Tornado - è un bestione da 24mm di diametro x 5ml di capacità, arioso finché si vuole, ma ciò non toglie che si possa comunque ottenere un tiro più contrastato. Fondamentalmente è della stessa categoria del Griffin25&Co.
    Non sto a descrivere la confezione e gli accessori, perché ci sono parecchi video in proposito su YouTube che fanno vedere bene la confezione...come sempre: alcuni fatti da cazzari ed altri un po' più attendibili.
    La iJoy dichiara che può reggere anche 300w...francamente non me ne frega nulla di scoprire se stanno sbracando o dicono la verità. L'importante è che gli isolatori non fondano a wattaggi umani.
    Ciò che posso dire è che l'atom è costruito bene e se da un lato adotta soluzioni più valide rispetto ai diretti concorrenti, queste sono affiancate però da alcune scelte che non trovo azzeccatissime.
    A mio modo di vedere i pro sono: il materiale sembra buono e ben lavorato, le filettature sono precise, il posizionamento del cotone è molto più intuitivo rispetto alla maggior parte degli atom che conosco, classico deck con torrette velocity style(T4) oppure con 6 slot (T6...che a me non interessa), ricarica dall'alto decisamente comoda anche con contagoccie (sono riuscito a non sbrodolare anche usando quelli giganteschi Azhad'sColud...ma è stata dura), non perde;
    Poi vengono i contro: la rigenerazione, in sé, è facile ma il deck stile “Pico” o “Moonshot”, ovvero non solidale con la base, rende il tutto inutilmente un po' più laborioso, svitando la base il vetro resta libero...in sede ma libero. Non penso sia una buona idea armeggiare nel deck a tank pieno (o quantomeno bisogna farlo con mooolta attenzione per non ritrovarsi inondati di liquido), drip-tip enorme che può non piacere...di mio ci sto facendo l'abitudine ed alla fine non lo trovo eccessivamente scomodo.


    - il Tornado Nano- anche lui da 24mm di diametro, ma con una capacità di “soli” 4ml.
    Ariosissimo come il fratello maggiore, anche il Nano, però, è abbastanza ben regolabile anche verso un tiro un più contrastato.
    Caratteristica peculiare del Nano è la possibilità di funzionare sia con una testina dedicata (o meglio “testona” date le dimensioni), la c.d. ChipCoil, sia utilizzando un deck velocity style (leggermente diverso dal T4 del Tornado) compreso nella confezione.
    Sembra che sul Nano, più recente, la iJoy abbia compreso e corretto alcune delle piccole pecche riscontrate sul modello grande.
    I pro, quindi, secondo me sono: un deck facilissimo da rigenerare dal momento che si avvita alla base dell'atom, stessa identica facilità di posizionamento del cotone, ottima capienza in rapporto all'altezza (è più corto del Bachelor Nano…), simpatico il tank di scorta sensibile al calore, buona fattura complessiva e funzionamento altrettanto buono, non perde una goccia, ricarica dall'alto più tradizionale rispetto al Tornado che risulta comunque comoda, sembra siano disponibili svariati accessori (ma in Ita non li ho trovati)
    I contro: svitando la base il vetro resta solo appoggiato, esattamente come nel Tornado (pecca non risolta…), il drip-tip è molto corto e solidale con il cap superiore, se da un lato è comodo per svitare solo il cap (e non liberare il vetro) per la ricarica, dall'altro non è sostituibile...si può solo tentare di piazzarci sopra un altro dt 510 di proprio gradimento (con l'evidente rischio di creare accrocchi non troppo piacevoli alla vista).

    Qualche comparazione




    Un capitolo a parte merita la resa aromatica: in entrambi i casi la trovo veramente notevole considerata la tipologia di atom in questione. Il Tornado lo trovo superiore al Griffin25 (tanto per fare un esempio ben conosciuto) ed il Nano li batte entrambi...forse per il fatto che il vapore deve fare un po' di strada in meno rispetto al modello grande (a al Griffin), perché la camera di vaporizzazione non mi pare abbia soluzioni costruttive particolari e/o diverse da quella del Tornado (ed entrambe non mi sembrano nulla di trascendentale o particolarmente raffinato).

    In conclusione per quello che costano sono entrambi due atom veramente validi e li trovo complessivamente superiori a svariati concorrenti diretti. Come si suol dire: poca spesa tanta resa!!!
    Se non lo avete visto vi posto il video di @Ignoranz style (al momento il migliore che abbia visto in italiano...e come spesso accade il più simpatico, IMHO).

    P.S. non ho ancora fatto foto ai deck...appena rigenero provvedo!!

    Piccolo aggiornamento con qualche immagine della chip-coil: 0,3ohm e range di utilizzo 40-80W (dichiarati, non l'ho provata)...alcuni recensori ne parlano un gran bene, ma finchè non provo non posso esprimermi.


    Ultima modifica di Dinger71; 17-06-2016 alle 23:33

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di destyny
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    3,172
    Citato in
    1426 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    4,249
    Thanks ricevuti: 4,065 in 1,656 Posts

    Predefinito

    Non amo questo genere di atom, non rispecchiano il mio modo di svapare (anche se mi viene voglia di provarli)........ma ti meriti una rep lo stesso

  4. I seguenti User ringraziano:


  5. #3
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Zio
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,976
    P.Vaporizer
    troppa roba
    Citato in
    1090 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,837
    Thanks ricevuti: 2,638 in 1,343 Posts

    Predefinito

    Il Tornado l'ho rigenerato un mesetto fa e mi è parso un parto, come giustamente rilevi.
    Poi mboh, pure io come @destyny non sono grande estimatore della categoria, per cui...

  6. Il seguente User ringrazia :


  7. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,755
    P.Vaporizer
    Subtank, Aromamizer, Velocity dripper, Melo2, Evic VTC mini e Vaporshark RDNA
    Citato in
    697 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    63
    Thanks ricevuti: 865 in 583 Posts

    Predefinito

    grazie @Dinger71

    i deck dei due atom in cosa differiscono?
    del tornado mi piaceva il modo di posizionare il cotone, io ho il griffin 25, sono soddisfatto, ma il posizionamento del cotone per farlo alimentare bene mi rompe un pò le palle. troppe volte ho fatto rigenerazioni in cui non sempre alimentava benissimo anche se poi tutto sommato andava. sul tornado mi sembra più semplice.
    tra i due deck qual'è meglio?
    anche se mi sembra di capire che tu tutto sommato preferisci il nano. che poi nano non direi visto che contiene solo 1 ml in meno.
    io anche il griffin 25 lo uso tra 30 e 45 watt, non oltre. faccio res da 0.40 o 0.50, non più basse,non mi piace. questo si può utilizzare con queste res relativamente alte oppure bisogna stare molto più bassi?

    altra cosa sulla portabilità: vedo che non ha la chiusura del liquido, andandoci in giro butta o perde o è tenibile nella tasca dei panataloni senza bagnare l'uccello?

  8. #5
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    2,900
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!
    Citato in
    496 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    1,410
    Thanks ricevuti: 1,035 in 537 Posts

    Predefinito

    Ti capisco bene @destyny, però nel mio caso tieni presente che è "solo" da ottobre 2015 che ho "scoperto" gli RTA e quindi spesso la curiosità mi porta a provare atom delle più svariate tipologie.
    Nel caso degli RTA cinesi o cino-americani, non cloni, sono spesso tentato anche dal prezzo non impegnativo. Non corro dietro a tutto ma per quei pezzi che, per un motivo o per un altro, mi interessano non mi faccio grossi problemi a togliermi la curiosità.
    Oltretutto ho scoperto che un tiro arioso, ma non estremo, mi piace parecchio ed anche atom votati a builds impegnative e wattaggi importanti possono funzionare più che egregiamente con rigenerazioni più umane da spingere nel range 20-60W e con i canali aria che solitamente si ritrovano, anche parzializzando le regolazioni per ottenere quel po' di contrasto che piace a me, alle coils arriva sempre aria a sufficienza per fare parecchio vapore, normalmente bello denso (altra cosa che, puerilmente, mi piace da sempre). Alcune "cinesate originali", IMHO, valgono assolutamente più di quel che costano e trovo che abbiano peculiarità non disprezzabili (sempre a gusto mio, chiaramente) che me li fanno alternare volentieri con gli atom ben più blasonati che pur possiedo ed apprezzo.

    - - - Updated - - -
    @Evinrude, fra il deck T4 del Tornado e quello del Nano non cambia molto:
    - T4=17,8mm; Nano=18,6mm
    - la corona esterna nel Tornado si inserisce sul deck (centrando le apposite scanalature) ed il tutto si avvita alla base; nel Nano la corona si avvita al deck.
    - le torrette nel Tornado sono le solite con i grani di serraggio ai lati esterni; sul Nano gli slot superiori sono spostati verso il centro ed i due grani si fissano dall'alto (e mi pare una buona soluzione).
    - di fatto li ho rigenerati entranbi allo stesso modo, la cosa importante è piazzare il cotone fino al fondo dei canali e fare in modo che vada a coprire bene i fori di alimentazione.
    Li sto usando entrambi in TC e non ho problemi particolari, vapore caldo, corposo, molto abbondante...come dicevo sopra: a me piace questo tipo di resa, accompagnata da un tiro arioso ma con il giusto contrasto ("giusto" per me..)
    Domani non credo di riuscirci, ma domenica sera li rigenero sicuramente e vedo di fare un paio di foto!!!

    - - - Updated - - -
    @Zio, i gusti sono gusti e non li metto in discussione...però se ti capitasse di provare il Nano, secondo me, potresti rimanerne piacevolmente sopreso.
    Ultima modifica di Dinger71; 17-06-2016 alle 23:54

  9. I seguenti User ringraziano:


  10. #6
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Zio
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,976
    P.Vaporizer
    troppa roba
    Citato in
    1090 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,837
    Thanks ricevuti: 2,638 in 1,343 Posts

    Predefinito

    No no ma capiamoci, comprendo l'attrattiva e mi diverto pure a svaparci un po' con 'sti cosi, eh. Il tornado in particolare mi ha molto divertito (@120 W ), per quanto abbia trovato il deck scomodo, e in genere giornalmente ho modo di rubare per qualche minuto atom del genere e usarli un po' (parlo proprio di quella fascia da 30-40 euri in cui stanno Griffin, Gemini ecc ecc).
    Non frequento questi oggetti perché sono contrari al mio proposito originario di svapare per non fumare (li vedo come dei grossi, per quanto divertenti malintesi) e non per giocare e soprattutto perché dopo qualche minuto a tiro di polmone così spinto mi assale la nausea, è matematico. Magari senza nicotina, toh...

    Ciò detto, a ciascuno il suo, ci mancherebbe.
    L'unica vera osservazione che avevo sul tornado è che non mi piace il deck, ecco...

    [autoinfrazione per OT - mi eclisso!]

  11. Il seguente User ringrazia :


  12. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,755
    P.Vaporizer
    Subtank, Aromamizer, Velocity dripper, Melo2, Evic VTC mini e Vaporshark RDNA
    Citato in
    697 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    63
    Thanks ricevuti: 865 in 583 Posts

    Predefinito

    @Dinger71 allora quakle prendo dei due? il nano?

  13. #8
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    2,900
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!
    Citato in
    496 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    1,410
    Thanks ricevuti: 1,035 in 537 Posts

    Predefinito

    @Evinrude, pur parlando di due atom che vanno bene, se non ti interessa l'opzione del deck T6 ed il ml in più di capienza, si io prenderei il Nano: il deck "fisso" è un po' più comodo da rigenerare, la produzione di vapore (a parità di rigenerazione) è assolutamente notevole e paragonabile a quella del Tornado e l'aroma è più marcato IMHO (non che il Tornado faccia schifo...).
    Certo che, per quel che costano, eventualmente puoi anche fare come me e nell'indecisione prenderli entrambi.

    P.S. Alla fine ieri sono rientrato tardi...questa sera posto le foto dei deck!!
    Ultima modifica di Dinger71; 20-06-2016 alle 22:09

  14. Il seguente User ringrazia :


  15. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,755
    P.Vaporizer
    Subtank, Aromamizer, Velocity dripper, Melo2, Evic VTC mini e Vaporshark RDNA
    Citato in
    697 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    63
    Thanks ricevuti: 865 in 583 Posts

    Predefinito

    no no allora va benissimo il nano.
    Io mi rompo già abbastanza le palle a fare le dual coil, quindi del deck t6 proprio non ne sento il bisogno. Anche perchè io questo lo vorrei usare con fili non troppo spessi, al max kanthal 0.40 e con res intorno ai 0.50 ohm. da spingere a 30-40 watt non oltre.

    il griffin 25 che è uno dei pochi atom che mi sono tenuto adesso lo sto usando con soddisfazione con una dual coil da 0.48 e va ultra bene.
    E ti dirò di più, ho anche provato le coil da 0.20 ohm spinte a 70 watt, e per il mio gusto personale non ne vedo il motivo. una coil da 0.50 ohm spinta a non più di 40 watt va benissimo. E anche questo tank vorrei usarlo in questo modo, in un range tra 30 e 40 watt

  16. #10
    Box Addicted
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Dinger71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Faenza (RA)
    Messaggi
    2,900
    P.Vaporizer
    Box, d'antiquariato e non!!
    Citato in
    496 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    1,410
    Thanks ricevuti: 1,035 in 537 Posts

    Predefinito

    Per chi fosse curioso ecco le foto dei deck:
    A sx Tornado T4; a dx T.Nano


  17. Il seguente User ringrazia :


Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Rigenerazione Tornado ijoy su evic mini
    Di Nando_90 nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-07-2016, 17:55
  2. IJOY Solo Mini 75W TC
    Di svapodado nel forum Battery Box
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 28-12-2015, 22:32
  3. Cerco flat cap per Ijoy E-top
    Di Patalollo nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-10-2013, 14:24
  4. Ijoy e-top
    Di Svaporesta nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-2013, 01:07

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •