Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Analisi del vapore passivo

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Materico
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    3,261
    P.Vaporizer
    Cambiano più spesso di quanto aggiorni questa informazione
    Citato in
    775 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    955
    Thanks ricevuti: 942 in 552 Posts

    Predefinito Analisi del vapore passivo

    Un test effettuato da Matteo e amici, tra cui un professionista del settore, per rilevare gli inquinanti presenti nel vapore passivo.

    http://youtu.be/owzDs9AtPt4




    Gio'

  2. #2
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di pat71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Locarno
    Messaggi
    12,423
    P.Vaporizer
    GP Paps - Provari Mini - Vinci - REO - Betti III - Galileo - GGTS
    Inserzioni Blog
    7
    Citato in
    1472 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    2,576
    Thanks ricevuti: 8,465 in 2,625 Posts

    Predefinito

    La prova tecnica può essere interessante, però la descrizione “primo test scientifico totalmente indipendente filmato e pubblicato sul web condotto sul vapore delle sigarette elettroniche” a me pare decisamente pretenziosa e direi anche un pelino fuorviante.

    Pretenziosa perché di ricerche scientifiche (vere) sul vapore ne sono state pubblicate parecchie; fuorviante perché i dati non vengono resi disponibili pubblicamente - non capisco affatto quali siano “gli ovvi motivi” citati dal Sig. Giovanni - ma solo letti alla spicciolata nel video.

    Il video di per sé non ci dice nulla di nuovo. Dallo studio ClearStream-AIR del 2012 del nostro Giorgio Romagna (“Come considerazione finale, basandosi sui risultati ottenuti e sui dati dell’ARPA in materia di inquinamento urbano, potrebbe essere meno salutare respirare l’aria di una grande città nell’ora di punta, piuttosto che sostare in una stanza con qualcuno che usa una sigaretta elettronica”) fino agli ultimi commenti di Polosa (“Vapers should be more concerned of the air they breathe in polluted cities rather than their vaping” trad: Gli svapatori dovrebbero essere più preoccupati dell’aria inquinata che respirano nelle città piuttosto che di quello che svapano) dopo i titoloni allarmistici pubblicati dai giornali sullo studio di Saffari dello scorso agosto, sappiamo da tempo che i rischi legati al vapore sono infinitamente più bassi rispetto al fumo di sigaretta, e che spesso le quantità rilevate di metalli pesanti e altre sostanze chimiche sono semplici tracce, in moltissimi casi ben al di sotto dei limiti di esposizione giornaliera ammissibili per i farmaci che vengono inalati, secondo i dettami dell’USP.

    Il fatto che in questa prova non siano stati rilevati metalli pesanti è probabilmente dovuto al tipo di rilevazione: il Sig. Giovanni riporta dati espressi in milligrammi per metro cubo d’aria, mentre ad esempio Saffari riporta misurazioni espresse in microgrammi per metro cubo o in nanogrammi per ora (nota: 1 milligrammo [mg] = 1'000 microgrammi [µg] = 1'000’000 nanogrammi [ng]).

    Poi ovvio, ci si può legittimamente domandare perché i giornali (malafede o ignoranza?) scrivano articoli enfatizzando il ritrovamento di queste tracce; a titolo esemplificativo, sempre nello sudio di Saffari, sono stati misurati i seguenti tassi medi di emissione durante il consumo ordinario di ecig:
    - piombo 96,16 ng per ora -> il limite di esposizione giornaliera USP per i farmaci inalati è di 5 µg (microgrammi) il giorno (= 5’000 ng/die)
    - nichel 130.5 ng/h -> limite USP per inalazione 1.5 µg/die (= 1'500 ng/die)
    - cromo 28.10 ng/h -> limite USP per inalazione 25 µg/die (= 25’000 ng/die)


    PS: per i più curiosi (o pigri, visto che nello studio si trovano tutte le informazioni ), il team di Saffari ha utilizzato una Elips Serie C della Ovale.

    Riferimento limiti impurità farmaci secondo l’USP: http://www.usp.org/sites/default/fil...c232_final.pdf

  3. I seguenti User ringraziano:


  4. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Materico
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    3,261
    P.Vaporizer
    Cambiano più spesso di quanto aggiorni questa informazione
    Citato in
    775 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    955
    Thanks ricevuti: 942 in 552 Posts

    Predefinito

    A dire il vero le obiezioni a cui penso io sono di due tipi, e sono più "terra terra": la prima cosa è che la metratura della stanza credo che influisca, la seconda cosa è che mi pare di aver visto la finestra aperta, anche se non ho fatto caso a quando è stata aperta.
    Inoltre quel discorso delle polveri rilevate, che sono gli aromi, ma in quanto naturali non fanno male (WUT?!) mi ha fatto un po'storcere il naso.
    Non è cattiveria, ma l'equivalenza "naturale = innocuo" mi mette subito in allerta.

    A parte queste cose, che assolutamente non invalidano la prova, ma che van considerate, penso che abbia il merito di essere un esperimento aggiornato, con sistemi ben più complessi e "pericolosi" di una elips, dove si riconferma l'irrisoria tossicità della ecig. Insomma, è un utile dato in più che aiuta a capire la portata della tossicità (pressoché assente) della ecig, anche con dripper, kayfun ecc.

    Sono curioso di vedere cosa succede sul vapore attivo e sopratutto con la benedetta mesh. (ma la mesh è una mia fissa, capisco che ai più magari gliene sbatta poco)




    Gio'

  5. #4
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di VacciPiano
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    522
    P.Vaporizer
    famiglia Svoemesto
    Citato in
    93 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    126
    Thanks ricevuti: 249 in 139 Posts

    Predefinito

    La finestra era chiusa (nella parte in cui svapano ed il video è accelerato).

    Non ho alcuna competenza per dire se il test è stato fatto in maniera "scientifica" o meno, Giovanni nel video dice che il procedimento è lo stesso previsto per i controlli nelle aziende, e non vedo perché non credergli.
    Sempre da ignorante, posso chiedermi se il test è adatto allo scopo prefisso: posto che quella tipologia di test sia utilizzata in ambito aziendale e che il test sia stato svolto correttamente, potrebbe non essere adeguato all'oggetto di indagine.

    Comunque, se tutto è stato svolto correttamente, tanto di cappello ai ragazzi che hanno speso il loro tempo e denaro.
    Quello che non capisco, come anche altre persone su altri lidi, è perché non pubblicare i risultati del test. Anche oscurando il nome del committente, se per qualche motivo non si vuole renderlo noto.
    Così secondo me è come fare 31 ma decidere di fermarsi a 30..

  6. #5
    mc0676
    Guest

    Predefinito

    Ma secondo me elips o sigelei 100w no n cambia granché. Come oramai noto fin tanto c'é liquido le temperature li restano a prescindere dai watt. Quello che cambia é la quantitá di liquidi evaporata che aumenta quindi in condizioni di setup apposto ossia con liquido che alimenta la resistenza il test di per sé non poteva portare risultati diversi rispetto a quelli già pubblicati da FA. Secondo me é rilevare cosa succede al nubbio quando svapa a secco che sarebbe interessante. Ma a noi che in secva non andiamo mai che si usi la ego e il phantom o che si usi un 26650 con una 0.15 ohm fin tanto c'é liquido da bruciare nulla cambia.

  7. #6
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di pat71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Locarno
    Messaggi
    12,423
    P.Vaporizer
    GP Paps - Provari Mini - Vinci - REO - Betti III - Galileo - GGTS
    Inserzioni Blog
    7
    Citato in
    1472 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    2,576
    Thanks ricevuti: 8,465 in 2,625 Posts

    Predefinito Analisi del vapore passivo

    Il "problema", IMO, non sta tanto in come è stata effettuata la prova tecnica, quanto piuttosto nel tono che definirei tra il canzonatorio e lo strafottente verso le ricerche scientifiche pubblicate; e temo che il motivo sia che neppure si siano presi la briga di leggerle, ma che abbiano basato le loro considerazioni solo sul chiacchiericcio riportato dai giornali.

    Questo è un grave errore e pure un'occasione sprecata: proprio per la grande confusione che regna tra i non addetti ai lavori, sarebbe stato più utile ed interessante un video (strumento che potenzialmente raggiunge tante persone) con un cappello introduttivo che spiegasse quello che le ricerche scientifiche dicono davvero, seguito dalla prova eseguita con PV da hardvaper che confermasse le stesse conclusioni (e, forse inutile ribadirlo ma lo dico lo stesso con la pubblicazione dei risultati).

  8. I seguenti User ringraziano:


  9. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LIVIOMEX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Gallarate
    Messaggi
    3,665
    P.Vaporizer
    Provari Mini & E2 & Reo & 883 & Atomo
    Citato in
    625 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    708
    Thanks ricevuti: 1,822 in 1,163 Posts

    Predefinito

    Purtroppo il video non riesce a liberarsi di una certa aria goliardica che se inserita in un contesto da forum ci sta tutta, come biglietto da visita verso l ' esterno diventa facilmente fonte di attacco.
    La reticenza nel pubblicare i dati delle analisi sembra derivare dal fatto ( almeno io ho capito così, che il tecnico pur avendo utilizzato glu strumenti in accordo con la ditta con cui collabora ha messo i dati da analizzare tra i campioni di reali ambienti di lavoro non avvertendo il laboratorio che si trattasse di un test privato.

    Inviato dal mio MB525 con Tapatalk 2

  10. #8
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pat71 Visualizza Messaggio
    ...
    Questo è un grave errore e pure un'occasione sprecata: proprio per la grande confusione che regna tra i non addetti ai lavori, sarebbe stato più utile ed interessante un video (strumento che potenzialmente raggiunge tante persone) con un cappello introduttivo che spiegasse quello che le ricerche scientifiche dicono davvero..
    Io ancora non mi spiego come in una ricerca mi pare di flavourart per quanto il test fosse stato fatto con una elips o una ego non avessero trovato tracce di nicotina nell'aria dopo aver simulato una sessione di svapo in un ambiente chiuso.
    Concordo quindi sulla confusione ingenerata sui "non addetti" (da ad duco, portare a) infatti qualcuno disse che la nico rimaneva tutta nell'atom, alcuni arditamente che venisse assorbita in toto dai polmoni.. non mi pare qualcuno si sia arrischiato nel dire che la ricerca avesse qualche vizio alla fonte diciamo.
    Onde dati i precedenti, il fatto che non c'è ancora uno straccio di studio sulle fibre da wick o da metalli del vapore assunto attivamente o passivamente con la mesh non vedo perchè dei privati non debbano dire ai 4 venti che i test se li fanno da soli, chi vuole può andarseli a vedere non ci trovo niente di male.p

    p.s. scusate addetto viene da ad dicere, nominare e mi pare pure peggio

  11. #9
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di pat71
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Locarno
    Messaggi
    12,423
    P.Vaporizer
    GP Paps - Provari Mini - Vinci - REO - Betti III - Galileo - GGTS
    Inserzioni Blog
    7
    Citato in
    1472 Post(s)
    Taggato in
    16 Thread(s)
    Thanks
    2,576
    Thanks ricevuti: 8,465 in 2,625 Posts

    Predefinito

    @bonzuccio dello svapo passivo, oltre al già citato studio di Saffari e al ClearStreamAir, così a memoria ne parlavano anche le ricerche di Schripp, McAuley e Czogala (trovi i link nel thread con la raccolta degli studi, e forse ne ho dimenticato qualcuno) e recentemente ancora qui: http://www.esigarettaportal.it/forum...la-salute.html in riferimento ad uno studio spagnolo.

  12. #10
    Administrator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di lordbyron77
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    34,394
    P.Vaporizer
    Betti III
    Citato in
    3222 Post(s)
    Taggato in
    20 Thread(s)
    Thanks
    8,827
    Thanks ricevuti: 16,858 in 6,531 Posts

    Predefinito

    Nel frattempo, è stato pubblicato un link con qualche dato https://drive.google.com/file/d/0B85...xZQ2k1d0k/view

  13. I seguenti User ringraziano:


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. vapore passivo e allergia
    Di antherion nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-10-2014, 13:02
  2. Vapore passivo - un parere autorevole
    Di no debate nel forum News Dal Mondo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-03-2013, 16:37
  3. vapore passivo...posso svapare in casa?
    Di bele nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 16-01-2013, 21:11
  4. Analisi vapore, finalmente!
    Di barba nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 280
    Ultimo Messaggio: 14-08-2012, 00:52
  5. Vapore passivo
    Di bigboss nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-05-2010, 01:18

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •