Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54

Discussione: Il sogno infranto della sigaretta salubre

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Il Brucaliffo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,405
    Citato in
    70 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 272 in 139 Posts

    Predefinito Il sogno infranto della sigaretta salubre

    LA VOCE DEL MASTER – Le sigarette elettroniche rappresentano veramente l’alternativa non nociva al fumo tradizionale? Leggendo le conclusioni tratte da un recente articolo pubblicato sull’Indoor Air journal http://eu.wiley.com/WileyCDA/WileyTi...uctCd-INA.html , parrebbe proprio di no.

    Le e-cigarettes emettono nanoparticelle volatili che possono causare danni da fumo attivo e passivo, irritando le vie aeree. Questo è il risultato dello studio condotto al Dipartimento di Chimica e Analisi dei Materiali del Fraunhofer Wilhelm-Klauditz-Institut (WKI) di Braunschweig http://www.wki.fraunhofer.de/en/service-offer/maic.html in Germania, nel quale sono state confrontate le sostanze immesse nell’aria da sigarette convenzionali ed elettroniche, consumate da un gruppo di volontari all’interno di una camera sperimentale grande otto metri cubi.

    Nel nostro paese i fumatori sono circa il 20% della popolazione, con un consumo medio di 13 sigarette al giorno. Secondo il Rapporto annuale sul fumo in Italia 2012, pubblicato lo scorso Maggio dall’OssFAD (Osservatorio Fumo Alcol e Droga), i fumatori italiani sono più di 8 milioni, ma solo il 7.3% di questi ha provato la sigaretta elettronica, spesso come vano tentativo per smettere di fumare.

    Ma come sono fatte queste speciali sigarette? Sono composte da una batteria ricaricabile, da un filtro e dal cosiddetto atomizzatore, un dispositivo che vaporizza la soluzione liquida contenuta in una cartuccia. Il liquido viene riscaldato con una resistenza a temperature tra i 65 e i 120°C, e questo permette l’emissione di una sospensione gassosa che simula il fumo di una sigaretta tradizionale. Per questo motivo, la sigaretta elettronica è spesso pubblicizzata come un’alternativa meno nociva rispetto al tabacco, in quanto l’assenza di combustione riduce gli effetti cancerogeni.

    Negli ultimi cinque anni il dibattito sull’effettiva pericolosità delle sigarette elettroniche è stato quantomai acceso: sono stati pubblicati decine di studi, spesso contraddittori, e tutt’ora manca una valutazione tossicologia definitiva.

    Tuttavia, l’analisi dei composti orgnanici volatili (VOCs) e delle particelle ultrafini (UFP) rilasciate nella camera ha stabilito che nel processo di vaporizzazione vengono emesse sostanze come il glicole propilenico, il glicerolo, la diacetina, oltre che aromi e tracce di nicotina. Anche se non è stata rivelata la temuta formaldeide, i danni che queste particelle possono causare ai polmoni sono simili a quelli causati dal tabacco. Tobias Schripp, primo autore dell’articolo, ha chiarito che le e-cigarettes emettono meno sostanze nocive di quelle tradizionali, ma comunque “non possono essere considerate esenti da emissioni”. Di conseguenza, il consumo senza divieti di sigarette elettroniche negli ambienti chiusi, come uffici, treni e autobus, potrebbe essere presto rivalutato.


    Articolo su http://oggiscienza.wordpress.com/201...retta-salubre/


    Che ne pensate?

  2. #2
    WATTdipendente
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di LorePhamtom
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Provincia di Firenze
    Messaggi
    1,157
    P.Vaporizer
    E chi lo sa più...
    Citato in
    204 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    160
    Thanks ricevuti: 416 in 272 Posts

    Predefinito Il sogno infranto della sigaretta salubre

    Citazione Originariamente Scritto da Il Brucaliffo Visualizza Messaggio
    LA VOCE DEL MASTER – Le sigarette elettroniche rappresentano veramente l’alternativa non nociva al fumo tradizionale? Leggendo le conclusioni tratte da un recente articolo pubblicato sull’Indoor Air journal http://eu.wiley.com/WileyCDA/WileyTi...uctCd-INA.html , parrebbe proprio di no.

    Le e-cigarettes emettono nanoparticelle volatili che possono causare danni da fumo attivo e passivo, irritando le vie aeree. Questo è il risultato dello studio condotto al Dipartimento di Chimica e Analisi dei Materiali del Fraunhofer Wilhelm-Klauditz-Institut (WKI) di Braunschweig http://www.wki.fraunhofer.de/en/service-offer/maic.html in Germania, nel quale sono state confrontate le sostanze immesse nell’aria da sigarette convenzionali ed elettroniche, consumate da un gruppo di volontari all’interno di una camera sperimentale grande otto metri cubi.

    Nel nostro paese i fumatori sono circa il 20% della popolazione, con un consumo medio di 13 sigarette al giorno. Secondo il Rapporto annuale sul fumo in Italia 2012, pubblicato lo scorso Maggio dall’OssFAD (Osservatorio Fumo Alcol e Droga), i fumatori italiani sono più di 8 milioni, ma solo il 7.3% di questi ha provato la sigaretta elettronica, spesso come vano tentativo per smettere di fumare.

    Ma come sono fatte queste speciali sigarette? Sono composte da una batteria ricaricabile, da un filtro e dal cosiddetto atomizzatore, un dispositivo che vaporizza la soluzione liquida contenuta in una cartuccia. Il liquido viene riscaldato con una resistenza a temperature tra i 65 e i 120°C, e questo permette l’emissione di una sospensione gassosa che simula il fumo di una sigaretta tradizionale. Per questo motivo, la sigaretta elettronica è spesso pubblicizzata come un’alternativa meno nociva rispetto al tabacco, in quanto l’assenza di combustione riduce gli effetti cancerogeni.

    Negli ultimi cinque anni il dibattito sull’effettiva pericolosità delle sigarette elettroniche è stato quantomai acceso: sono stati pubblicati decine di studi, spesso contraddittori, e tutt’ora manca una valutazione tossicologia definitiva.

    Tuttavia, l’analisi dei composti orgnanici volatili (VOCs) e delle particelle ultrafini (UFP) rilasciate nella camera ha stabilito che nel processo di vaporizzazione vengono emesse sostanze come il glicole propilenico, il glicerolo, la diacetina, oltre che aromi e tracce di nicotina. Anche se non è stata rivelata la temuta formaldeide, i danni che queste particelle possono causare ai polmoni sono simili a quelli causati dal tabacco. Tobias Schripp, primo autore dell’articolo, ha chiarito che le e-cigarettes emettono meno sostanze nocive di quelle tradizionali, ma comunque “non possono essere considerate esenti da emissioni”. Di conseguenza, il consumo senza divieti di sigarette elettroniche negli ambienti chiusi, come uffici, treni e autobus, potrebbe essere presto rivalutato.


    Articolo su http://oggiscienza.wordpress.com/201...retta-salubre/


    Che ne pensate?
    Giusto vietarlo negli ambienti pubblici.
    Continuo a pensare che faccia meno male il vapore del fumo sotto ogni suo aspetto.

    Ogni studio che informa sulle controindicazioni delle e cig ben venga.. Ne prenderemo coscienza e agiremo di conseguenza.


    Inviato dal mio sbagliereccio iPhone

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Svapatore alieno
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di specie8472
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    4,159
    P.Vaporizer
    Smoant Knight V1/ V2, Zephyrus V2, Ataman V2/V3,Chalice V1,Split
    Citato in
    611 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    436
    Thanks ricevuti: 1,788 in 1,030 Posts

    Predefinito

    si può parlare liberamente? a me me pare na .......!

  5. #4
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Il Brucaliffo
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    1,405
    Citato in
    70 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 272 in 139 Posts

    Predefinito Il sogno infranto della sigaretta salubre

    Link allo studio http://www.wki.fraunhofer.de/en/pres...cigarette.html


    Putting electronic cigarettes to the test

    Research News Dec 03, 2012

    Are e-cigarettes harmful to users? An unresolved question. It’s harder still to judge the danger to bystanders. How many different substances do e-smokers exhale – and what are they? A new study brings light to the shadows.


    E-cigarettes come in many different guises, yet they all have one thing in common: they only emit vapor when switched on.
    © Fraunhofer WKI
    Electronic cigarettes are experiencing somewhat of a boom at the moment. An estimated two million people in Germany have already turned to the vapor cigarette, which many view as a healthy alternative to conventional smoking. However, a number of voices, primarily from the political sphere, are warning of possible health risks, claiming that the long-term consequences cannot yet be foreseen. Studies to date have come to mixed conclusions. There is a general lack of substantiated facts, fuelling an ongoing battle between supporters and opponents. By carrying out a new, independent study, researchers at the Fraunhofer Institute for Wood Research WKI in Braunschweig hope to introduce a degree of objectivity into this emotional topic of debate. The scientists’ goal was to find out whether e-cigarettes pollute the surrounding air, thus affecting bystanders of an e-cigarette user.

    An e-cigarette consists of a battery, an atomizer, a heating coil and a reservoir for the liquids used for producing vapor. These liquids are heated up in the atomizer and vaporized at between 65 and 120 degrees Celsius. The user activates the mechanism either by pressing a button or by suction, depending on the design. Liquids come with or without nicotine, and also contain aromas and flavors like amaretto, almond, vanilla or apple. Propylene glycol is the most usual solvent; it produces the atomized mist that resembles smoke when exhaling. In contrast to conventional cigarettes, which constantly emit smoke as the tobacco burns, the electronic equivalent only releases volatile substances when it is turned on. But that is not the only difference between the two stimulants, as the WKI researchers observed. “In the e-cigarette, vaporized substances create an aerosol of ultrafine particles which become even finer when inhaled into the lungs. These tiny nanodroplets disperse over time. In contrast, the combustion process discharges solid particles that can remain in the surrounding air for a considerable time”, says Dr. Tobias Schripp, scientist at Fraunhofer WKI and co-author of the study.

    No formaldehyde emissions detected

    The Fraunhofer experts conducted a series of test chamber measurements to analyze emissions of volatile organic compounds (VOCs), ultrafine particles and formaldehyde, with particular emphasis on the quantity, concentration and distribution of particles. Tests were conducted using volunteers in an 8-cubic-meter test chamber, where conventional cigarettes were compared with e-cigarettes containing a variety of liquids. To ascertain how the distribution of particles develops over a number of minutes, and the amount of propylene glycol released in the longer term, the vapor was in addition pumped directly into a 10-liter glass chamber. This test was performed on different types of e-cigarette, all containing the same liquid. “In general, the emissions of VOCs and ultrafine particles when smoking an e-cigarette were lower than the equivalent emissions from a standard cigarette”, says Schripp. Furthermore, the researcher and his team were not able to detect any formaldehyde emissions from the e-cigarette. Conventional cigarettes, on the other hand, exceeded the guideline value of 0.1 ppm (parts per million) for indoor air quality under the given test conditions. Vaporized propylene glycol was released into the air from both electronic and tobacco cigarettes, as it is also often used as an additive in tobacco. Pulmonologists fear that this solubilizing agent can irritate the airways when inhaled in large quantities. “While it is true that the electronic cigarette contributes less to indoor air pollution than tobacco cigarettes, it is not entirely emission-free. Consequently, it seems reasonable to assume that bystanders are exposed to the released vapor and thus ‘passive vaping’ is possible”, says Schripp, summing up the results of his measurements. He also criticizes the product labeling strategy, which in many cases provides inexact or inadequate information on the liquids used. As a result, e-smokers often have no reliable way of knowing what potentially harmful substances they are inhaling and exhaling.

    The scientists’ aim in carrying out this study is to provide measurement data suitable for use as the basis for future investigations. “However, the study does not claim to provide any kind of toxicological assessment”, stresses Schripp. A summary of the results was published in the Indoor Air journal (http://onlinelibrary.wiley.com/doi/1...12.00792.x/pdf). The researchers intend to present the study on December 6, 2012 at the 10th German Conference for Tobacco Control.

  6. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di vl4d
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Molise (sì, esiste davvero)
    Messaggi
    1,094
    P.Vaporizer
    eVic-VTC Mini; iStick TC40W; KFL+14; KF V5 Mini SXK
    Citato in
    98 Post(s)
    Taggato in
    4 Thread(s)
    Thanks
    1,620
    Thanks ricevuti: 394 in 295 Posts

    Predefinito

    come ho già detto, sono sicuro al 100% che lo svapo faccia male ma quello che mi conforta è il "quanto", ovvero poco, meno..etc... Concordo ovviamente con il divieto nei locali pubblici

  7. I seguenti User ringraziano:


  8. #6
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    319
    Citato in
    30 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    47
    Thanks ricevuti: 49 in 38 Posts

    Predefinito

    Mah, ho seri dubbi che addirittura il vapore passivo da ecig sia in qualche modo nocivo..

  9. #7
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di textina
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    4,756
    P.Vaporizer
    Prodotti elettronici di qualità... molti senza TC
    Citato in
    1099 Post(s)
    Taggato in
    11 Thread(s)
    Thanks
    2,395
    Thanks ricevuti: 3,561 in 1,556 Posts

    Predefinito

    E' un illuso chi pensa che lo svapo sia completamente innocuo, come è illuso chi si piazza in mezzo al traffico ed è convinto di respirare aria pulita, forse l'aria buona la respiriamo in montagna, e dico forse, quello che traspare in tutti questi studi e dico tutti, è che fumare è peggio di svapare, molto peggio quindi tra le due scelgo di svapare beato e disilluso. , poi se regolamentano lo svapo per evitare comportamenti barbari in pubblico, ben venga, da persona educata non temo le restrizioni.

  10. I seguenti User ringraziano:


  11. #8
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Scacchia
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,386
    P.Vaporizer
    REO Mini + Hornet; REO Mini 2.1 LP + Origen Little 16mm
    Citato in
    494 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    3,472
    Thanks ricevuti: 758 in 546 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Brucaliffo Visualizza Messaggio
    LA VOCE DEL MASTER – Le sigarette elettroniche rappresentano veramente l’alternativa non nociva al fumo tradizionale? Leggendo le conclusioni tratte da un recente articolo pubblicato sull’Indoor Air journal Wiley: Indoor Air , parrebbe proprio di no.

    ...

    Per questo motivo, la sigaretta elettronica è spesso pubblicizzata come un’alternativa meno nociva rispetto al tabacco, in quanto l’assenza di combustione riduce gli effetti cancerogeni.

    ...

    Negli ultimi cinque anni il dibattito sull’effettiva pericolosità delle sigarette elettroniche è stato quantomai acceso: sono stati pubblicati decine di studi, spesso contraddittori, e tutt’ora manca una valutazione tossicologia definitiva.
    direi che la prima affermazione è in netto contrasto con le altre 2... ma la gente si rilegge quello che scrive?


    “non possono essere considerate esenti da emissioni”
    .
    su questo non ci sono dubbi

  12. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Lonegunman
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    15,467
    Inserzioni Blog
    6
    Citato in
    443 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    812
    Thanks ricevuti: 1,509 in 751 Posts

    Predefinito R: Il sogno infranto della sigaretta salubre

    Beh, ammettiamo pure che la quantità di particelle ultra fini sia la stessa delle sigarette, mancano sempre tutti i prodotti della combustione

    Io sono stato il primo a dire che non è salutare, che non è innocua e che non fa smettere di fumare

    inviato usando il mio droide
    sarei sicuramente indisciplinato se il mio ruolo lo concedesse

  13. #10
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di NickDack
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    743
    P.Vaporizer
    Dani, EVIC, Nemesis clone, Vivi Tank, DCTBoge, KangerT3,EVOD, I30, Protank2, Magoo, DiverV1,KayfunLP
    Citato in
    102 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    128
    Thanks ricevuti: 239 in 160 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lonegunman Visualizza Messaggio
    Beh, ammettiamo pure che la quantità di particelle ultra fini sia la stessa delle sigarette, mancano sempre tutti i prodotti della combustione

    Io sono stato il primo a dire che non è salutare, che non è innocua e che non fa smettere di fumare

    inviato usando il mio droide
    Sono pienamente d'accordo con te, infatti da subito io in casa, siccome ho 2 figlie, mia moglie che fuma, sia prima ed ancora adesso, non fumo liberamente, o fuori, o in una stanza chiusa con finestra aperta, per cambio aria,....per quello che può bastare......sono sicuro che è meno nociva della siga, io ci sono passato per poi smettere definitivamente, prima abbassando la nico, e poi il resto, .... ma cmq non è innocua, e senza la tua forza di volontà, con cavolo che smetti anche di fumare del tutto, ...è un buon aiuto....

    Senza contare poi, tutto il discorso commerciale che stà dietro, tra le multinazionali delle siga, le nuove e-cig, produttori di e-liquid, ecc. da adesso in avanti usciranno analisi e report che una volta le demonizzeranno e un'altra volta le beatificheranno, .....come al solito la verità stà nel giusto mezzo......

    Bye

    " Breve è la vita, lunga è l'arte " (Ippocrate) - Il mondo và ad una velocità infinitamente più rapida di quanto le nostre regolamentazioni rendono.
    http://www.esigarettaportal.it/forum...-maratona.html

Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Scelta della prima sigaretta elettronica.
    Di pegasoc nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 27-08-2012, 20:02
  2. Sicurezza della Sigaretta Elettronica
    Di Roger nel forum Esmoking e Salute
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 30-05-2012, 00:05
  3. ? odore del fumo della sigaretta elettronica ?
    Di pea88nut nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 20-01-2012, 23:20
  4. La sigaretta elettronica fa più male della sigaretta?
    Di Allanom nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-11-2010, 20:36
  5. cartuccia della sigaretta =la cartucca?
    Di Hakublu nel forum Il Baretto
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 08-09-2009, 17:46

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •