Lista Tag Utenti

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Gli E-liquid esperienza personale

  1. #1
    Danielino77
    Guest

    Predefinito Gli E-liquid esperienza personale

    ...è stata una delle primissime cose a cui mi sono interessato prima di inziare con lo SVAPO!
    Tempo fa la società per cui lavoro mi ha fatto prendere alcuni attestati per Responsabile della Sicurezza e Prevenzione all'INAIL; il modulo sui rischi chimici lo teneva un chimico dell'INAIL al quale ho chiesto alla fine della lezione (senza ascoltare una sola parola della materia che spiegava e per cui ero lì ) delucidazioni sul Glicole, sulla Glicerina e sulla nicotina liquida.
    Per quanto concerne la Glicerina, mi ha detto (senza certezza matematica) che l'atomizzazione di questa sostanza non è nociva tantomeno cancerogena; sul Glicole Propilenico, mi ha assicurato che, se ingerito, è perfettamente digeribile ed assorbibile dal nostro sistema Epatico/Renale, mentre per l'atomizzazione/inalazione del Glicole, ci sono studi in corso per accertarne l'indiscutibile NON-Tossicità... ha però aggiunto che il Glicole Propilenico non evidenza di solito, per esposizioni non prolungate, alcun effetto immediato (per le esposizioni prolungate mi ha rimandato alle analisi/studi di cui sopra).
    Infine, per quanto riguarda la nicotina, mi ha detto di non sottovalutarne il contatto cutaneo o inalatorio: quello cutaneo ha un potere assorbente estremamente elevato che provoca cause disparate nei vari soggetti; quello inalatorio provoca dipendenza, non è letale, ma si suppone con buona certezza che non sia totalmente benefico/non-malefico.
    Alla mia domanda: POSSIBILE CHE I LIQUIDI IN COMMERCIO COMPOSTI DA GLICOLE/GLICERINA/ACQUA/NICOTINA abbiano concentrazioni di 1g per 1Ml? (all'epoca ancora non comprendevo come si valutasse il contenuto della Nicotina Mg/Ml) Impossibile, si accuserebbero sintomi troppo evidenti (anche se differenziati da persona a persona), ed il commercio sarebbe divenuto non solo illegale, ma controllato come se si commerciasse in eroina.

    PS: per ovvi motivi non cito nome e cognome del chimico

    MI SONO SENTITO DI CONDIVIDERE CON VOI CIO' CHE MI E' STATO DETTO AL RIGUARDO (SPERO CHE IL DOC INTERVENGA SU QUESTO 3D SE NON MI E' STATA DETTA LA COMPLETA VERITA')
    Ultima modifica di Danielino77; 13-05-2011 alle 19:40

  2. #2
    Esperto di Medicina
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di mordr3d
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Catania
    Messaggi
    2,163
    P.Vaporizer
    ProVari
    Citato in
    170 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    73
    Thanks ricevuti: 827 in 202 Posts

    Predefinito

    allora, 1g su un ml, equivarrebbe a dire nicotina pura, dato che 1 ml di nicotina purissima pesa circa 1 grammo.
    non sto nemmeno a drivi quanto è pericolosa a queste concentrazioni, vi dico solo che 1 sola goccia di nicotina pura, può uccidere una persona adulta per solo contatto con la pelle.


    nei nostri liquidi ci sono concentrazioni 50-100 volte più basse e sono quindi relativamente più tranquilli da manipolare (per la nico pura non bastano manco i guanti di lattice servono dei guanti speciali ) ma vanno comunque maneggiati con rispetto e intelligenza.

    in merito al resto del discorso, trovo sia allineato alle attuali conoscenze relative ai componenti dei nostri liquidi.

  3. #3
    Danielino77
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mordr3d Visualizza Messaggio
    allora, 1g su un ml, equivarrebbe a dire nicotina pura, dato che 1 ml di nicotina purissima pesa circa 1 grammo.
    non sto nemmeno a drivi quanto è pericolosa a queste concentrazioni, vi dico solo che 1 sola goccia di nicotina pura, può uccidere una persona adulta per solo contatto con la pelle.


    nei nostri liquidi ci sono concentrazioni 50-100 volte più basse e sono quindi relativamente più tranquilli da manipolare (per la nico pura non bastano manco i guanti di lattice servono dei guanti speciali ) ma vanno comunque maneggiati con rispetto e intelligenza.

    in merito al resto del discorso, trovo sia allineato alle attuali conoscenze relative ai componenti dei nostri liquidi.
    Grazie per la precisazione DOC! Ritenevo opportuno raccontarlo... alcune volte i nuovi papabili svapatori, hanno paura ad accostarsi allo svapo proprio per la diffidenza e la poca informazione verso alcune tipolgie di sostanze... e magari usano fumare analogiche a rotta di collo (e spesso anche cose mooooooolto più pesanti) senza la benchè minima paura ed indugio!

Discussioni Simili

  1. Mia personale esperienza con atom LR modello 901 e relativo lavaggio
    Di Allanom nel forum Manutenzione sigaretta elettronica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-09-2010, 16:46
  2. CARTOMIZERS: esperienza personale
    Di san_dro nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 112
    Ultimo Messaggio: 03-08-2010, 12:50
  3. esperienza personale di un niubbo
    Di Daniele nel forum Prime Esperienze e Consigli
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-03-2010, 15:02
  4. Ricetta personale...
    Di astalepro nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-02-2010, 23:34

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •