Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Piccoloide setting trip&tricks....fashion Vaping

  1. #1
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito Piccoloide setting trip&tricks....fashion Vaping

    Ringrazio innanzitutto @RallyRace per avermelo fatto conoscere e poi prendere. Chi è piccoloide? E' un ibrido costituito da uno sferoide e Un GP piccolo versione 4 ossia quella con numerose migliorie. Comincio subito con un piccolo appunto....essendo nati un pò l'un per l'altro Sferoide e piccolo potevano risparmiare ancora qualche cm con attacco ibrido dello sferoide....così in realtà Piccoloide non è un ibrido ma una combo....

    Una Combo talmente ben riuscita che è peccato scombinarla. Ossia chi ha il Piccoloide lo userà come piccoloide.

    e lo sferoide come logica di funzionamento è concepito per lavorare in un certo modo, con modalità piccoloide.....

    Piccolo: è un tubo di Aisi 316 che si compone di un tubo diametro 16mm e un top cup e un bottone. Il bottone è un recessed che ha un lock ring con 1/4 di giro di blocco il bottone di bronzo nella sua parte mobile non agisce sulla pila come elemento srtressato ma su un ball bluster pin interno. In modo tale che la pila è fissata dal mollone nel pin del cup che è un dual pin sia sul pin dell'atom che sul pin della pila.

    Sferoide:è alla sua terza versione mi sembra non si svita la capoccia sferica ma c'è un Oring, le viti dei pin sono diversi e vi è un oring di tenuta della base. E' un sistema stagno, al limite gorgoglia ma non perde se non dai due fori della base del pin , prende aria da sotto, com ARB e Ebaron, ma solo se riempite troppo.

    Prima della prova alcuni consigli di setting. Noto che molti sulle ali dell'entusuiiasmo del momento pompano attorno all'ohm la resistenza. Ma ciò è sbagliato. Lo sferoide, come consigliato da loro, và settato a 1,8-2,0 ohm solo in quel range col la 14500 ha il suo optimum di resa. Resa aromatica più che di un hit stravolgente anche se questo non manca.

    Io più che settarlo con wick consiglio il cotone, io faccio una coil di diametro 1,3 mm quattro sire 0,2 K con 1,7 ohm. Il cotone è una striscia di 2 ,6 cm per 2 mm di spessore di Mujii o come diamine si scrive, insomma un cotone di buona qualità. Ora veniamo alla lanetta. Parte critica del setting dello sferoide. Se c'è troppa lanetta non trattiene e non rilascia liquido se c'è troppo poca lanetta il liquido casca e gorgoglia.

    Sembrerà banale, ma il trucco dello Sferoide sta tutto qui se si fa bene il filling del filler allora ecco che a 1,8ohm e col 14500 non ha rivali neppure su cose più autonomiste, sia come produzione di vapore che come aroma.Se la batte o pariglia anche genesis blasonati.

    Non vi spiego come fare anche perchè regole non ve ne sono ci sono tanti tutorial da vedere, e ognuno arriva a regolarsi il filler con l'esperienza.

    Quindi non importano tanto la quantità del cotone, la lunghezza del cotone ma sezione di warming sì, deve essere sottile altrimenti a 1,7 ohm che io consiglio perdete tutto, si sovralimenta e non rende, alzando il wattaggio aumentate lo stress della pila e non aumentate la resa-

    Quindi poco filler ma non troppo poco per permettere alla coil cotonata di alimentarsi ma di non sbrodolare e otterrete che cosa?

    Innanzitutto un oggetto "discreto" come piace a @lordbyron77 che potrete portare ovunque, non teme depressione o quota, con un grandissimo aroma e con vapore copioso e abbondante, che settato a 1,7 ohm dura circa il contenuto del filler che è 2ml. Anche l'hit non è male anzi, io oramai viaggio basso con la nicotina ma l'hit è pari ad altri sistemi, è una sorta di Kaifun aromatico per certi versi anche se l'alimentazione non è così grassa come con il kaifun. Come autonomia non è neppure assolutamente limitante chiaro che per farci una giornata come se andaste in giro con una box 18650 dovete portarvi quattro 14500. Ma la soddisfazione allo svapo non perde neppure rispetto i più stimati sistemi bottom feeder.

    Il vapore contrariamente a quanto si può credere non è tendente al freddo ma tiepido la capoccia dello sferoide si scalda molto cosa che aiuta il fluxing del liquido alla coil e aumenta l'aroma.

    davvero un bel prodotto offerto ad un prezzo congruo, consiglio anche il kit per aumentare la conduttività, quello di serie è buona ma non eccelsa.

    Il bottone è buono, un pelo inferiore solo al bottone del Precise che è però il miglior meccanico del mondo (o lo era...)


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  2. I seguenti User ringraziano:


  3. #2
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di RallyRace
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Gargano - Italy
    Messaggi
    3,940
    Citato in
    995 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    3,267
    Thanks ricevuti: 2,491 in 1,339 Posts

    Predefinito

    Ciao @gigetto,
    Io non me la sento, se utilizzate in meccanico, di prediligere coil da 1.7 sia sullo Spheroid che sul suo fratellone Heron. Proprio dal punto di vista della resa aromatica, tale scelta mi sempre infelice rispetto ad una coil da 1.2 - 1.5 Ω.

    Ammetto che utilizzo lo Spheroid da un tempo relativamente piccolo. ma sono convintissimo, soprattutto dai test effettuati sul suo fratellone GP Heron, che la migliore resa aromatica di questo prodotto oscilla tra i 12W e gli 8W lascio a te i conti relativi all'utilizzo su meccanico.

    Se la coil che tanto ti soddisfa da 1.7 la porti su un elettronico impostando i watt suggeriti vedrai che mi darai ragione.

    Per il Fluff ti suggerisco le seguenti misure per un ottimo settaggio dello Spheroid: 1.7 x 5.5 cm.

    Ti suggerisco inoltre di provare una res da 1.2Ω - 1.3Ω provando sia una microcoil a spire attaccate che un settaggio con spire equidistanti in stile DNA40.

    Grazie per la rece
    Ultima modifica di RallyRace; 29-03-2015 alle 15:10

  4. I seguenti User ringraziano:


  5. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    Grazie @RallyRace io ho seguito le LORO indicazioni, e poi quelle del gruppo sferoide su ECF proverò una microcoil da 1,3 ohm sempre con cotone, scusami il diametro della microcoil?


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  6. #4
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di RallyRace
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Gargano - Italy
    Messaggi
    3,940
    Citato in
    995 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    3,267
    Thanks ricevuti: 2,491 in 1,339 Posts

    Predefinito

    Ciao @gigetto.

    Io uso una punta da 2 mm solo di recente prima usavo uno stuzzicadenti ...

    però su ECF non ho mai visto una coil da 1.7 per lo spheroid

  7. #5
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    La coil per lo spheroid è quella che consigliano loro, se vai sulla pagina latrovi "a strong throgh at 1,8 ohm..." a me non viene mai da 1,8 penso che 1,7 sia accettabile....


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  8. #6
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    Ecco @RallyRace hai ragione, alcuni consigliano la 1,3 ohm in 2 mm microcoil, non so però come vada a cotone....

    http://www.e-cigarette-forum.com/for...thread-15.html


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  9. Il seguente User ringrazia :


  10. #7
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di RallyRace
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Gargano - Italy
    Messaggi
    3,940
    Citato in
    995 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    3,267
    Thanks ricevuti: 2,491 in 1,339 Posts

    Predefinito

    Diciamo che a cotone è superlativo e che lo preferisco alla wick ...

  11. #8
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di RallyRace
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Gargano - Italy
    Messaggi
    3,940
    Citato in
    995 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    3,267
    Thanks ricevuti: 2,491 in 1,339 Posts

    Predefinito

    Visto il crescente interesse per questo bellissimo oggettino di VapourArt, ho ritenuto utile fornire il mio ultimo setup di riferimento. Tenete presente che il tipo di coil adottata è sperimentale e derivata dalle ormai famose Bullo & SbulloCoil gentilmente presentate dal @lordbyron77. Nate attraverso la ricerca della perfezione nell'utilizzo di Ni200 e DNA40 e poi da tanti riprese anche in sostituzione delle normali microcoil in Kanthal o NiCr. Ultimamente vi sono molte discussioni sull'argomento coil, questa sull'incandescenza oppure quest'altra sulla salubrità.

    Io da quando ho cominciato ad utilizzare Ni200 e DNA40 ho smesso di arroventare le coil per molti motivi. Quello scatenante è che mi pareva rendesse meglio senza scaldare. Unendo le esperienze e le varie letture sia qui che su altri lidi, ho deciso di realizzare solo coil spaziate senza arroventarle.

    Il discorso vale anche per lo Spheroid.

    Ho realizzato una coil adoperando il Kuro con punta da 2 mm e Kanthal A1, costruendo otto spire affiancate, subito dopo l'ho allontanata progressivamente stirandola sui due lati ottenendo questo



    per poi andare ad inserire il cotone ottenenendo questo risultato: Una coil da 1.24Ω. Che è il range che io utilizzo sui meccanici in generale tra 1.2 ed 1.5Ω ...



    sistemando ed inumidendo la coil ho completato il tutto posizionando in questo modo il cotone per rendere migliore il pescaggio del liquido in alto dal Fluff ed in basso per raccogliere i residui inevitabili che cadono sulla base



    una piccola prova di vaporizzazione



    Passiamo ora alla particolarità del Fluff di cui tutti gli atomizzatori VapourArt sono dotati. Nel caso dello Spheroid io utilizzo una striscetta alta circa 1.7 cm per 5.5 cm di lunghezza. Attenzione però che questa combinazione non è adatta per un vapore molto grasso se si volesse una combinazione più grassa, occorrerebbe accorciare da 5.5 a 5 ma anche a 4.8 cm la lunghezza. In questo modo il Fluff tratterebbe meno il liquido andando ad impregnare maggiormente la coil. A voi la scelta in base al vostro gusto.



    Sistemato per benino il tutto vado ad arrotolare sul camino in questo modo



    per poi richiudere la parte superiore dell'atomizzatore ottenendo questo risultato



    Non rimane che terminare l'assemblaggio dello spheroid avvitandolo sul Piccolo e godersi una buona seduta di svapo, col proprio liquido preferito!!!
    Ultima modifica di RallyRace; 04-04-2015 alle 03:08

  12. I seguenti User ringraziano:


  13. #9
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    Grazie @RallyRace, per uno svapo ricco e grasso quindi non riempite col fluff la capoccia che deve essere come una bottiglia che si riempie di liquido che percola poi nel fluff.


    [URL="http://vapit.it/domanda-dadesione/"]/[url]

  14. #10
    Super Moderator
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di RallyRace
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Gargano - Italy
    Messaggi
    3,940
    Citato in
    995 Post(s)
    Taggato in
    10 Thread(s)
    Thanks
    3,267
    Thanks ricevuti: 2,491 in 1,339 Posts

    Predefinito

    No! Forse mi sono espresso male, @gigetto, se vuoi uno svapo "grasso" devi mettere MENO Fluff e non per nulla ossia circa 5 o addirittura 4.8 cm di lunghezza per la striscetta al posto dei miei 5.5 cm ... Ma il Fluff lo devi utilizzare nello Spheroid ...

    p.s. magari se riformuli la domandina e/o affermazione ... che non ho afferrato per bene cosa vuoi comunicare... scusa sono un "tontolone"


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Miniprotank trip & tricks
    Di gigetto nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-01-2015, 23:49
  2. Kayfun 3.1 Fashion Tank
    Di tarricone nel forum Il Laboratorio
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 08-12-2013, 00:22
  3. RSS non funzionante per Tip & Tricks
    Di mc0676 nel forum Consigli, Proposte e Richieste
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-01-2012, 12:23
  4. AVS Tips & Tricks
    Di domdom nel forum Sistemi di Alimentazione
    Risposte: 332
    Ultimo Messaggio: 17-11-2010, 01:54
  5. Sottile differenza tamarra o fashion???
    Di bimbina nel forum Il Baretto
    Risposte: 84
    Ultimo Messaggio: 06-05-2010, 20:23

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •