Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 16 12345678910111213141516 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 155

Discussione: Pseudorecensione senza pretese dell’Innokin Itaste SVD

  1. #1
    Utente con altri interessi economici L'avatar di Bindolo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Bologna/Imola
    Messaggi
    1,924
    Citato in
    411 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    1,291
    Thanks ricevuti: 1,252 in 629 Posts

    Predefinito Pseudorecensione senza pretese dell’Innokin Itaste SVD

    Stasera ero libero da impegni e così…. sperando di essere utile a qualcuno che sta pensando di acquistare quest’ottimo BB, mi lancio in una pseudorecensione senza pretese dell’Innokin Itaste SVD.
    Spero mi correggano i più esperti dove necessario

    I test a cui si fa riferimento sono stati effettuati nel corso di una settimana in parallelo con il Provari mini





    Per gli svapatori che cercano un BB con eccelse prestazioni ad un prezzo adeguato alla “crisi” l’ Innokin iTaste SVD può essere un’ottima scelta;
    Personalmente, in attesa del Provari V3 che si dice “dovrebbe” essere varivolt e variwatt mi incuriosiva provare un circuito del genere e la scelta è caduta sulla Innokin che reputo un’ottima casa produttrice alla luce di quello che mi è passato tra le mani.

    Caratteristiche:

    Variable Voltage: voltage can be adjusted from 3.3 – 6.0 volts in .1 volt increments.
    Variable Wattage: Wattage can be adjusted from 3.0 – 15.0 W in .5 watts increments.
    Short Circuit Protection.
    Reverse Battery Protection Circuit
    Battery Voltage Detection
    Resistive Load Detection ( Ohms meter )
    ON/OFF battery switch
    LED Battery Power Display
    Low Voltage Warning
    Overtime Vaping Warning
    Telescopic Tube supports 18350, 18500 or 18650 batteries
    Battery safety protection
    Myriad compatible ( Thread fit iClear10 ,iClear16, iClear30,CE4,CE5 ,eGo, T2,T3 , VIVI NOVA and 510 etc )
    Change battery and switch VV or VW have parameter memory function
    Built-in 3 digit display ( Ohms meter , Volts /Watts , Atomizer voltage output )

    iTaste SVD Starter kit:

    1x iTaste SVD
    2x iClear30 Dual coil
    3x Rebuildable Dual Coils
    1x Beauty ring
    1x Short Telescopic tube ( fit IMR18350 battery)
    1x Long Telescopic tube ( fit IMR18650 ,18500 batteries)


    L’SVD è un BB telescopico di ottima e robusta fattura che può ospitare batterie 18350, 18500 o 18650 supportando anche l'utilizzo di due batterie 18350 ("step-down").

    Viene fornito con i tubi in due lunghezze diverse.
    In teoria (da quello che si legge anche nelle istruzioni) il tubo più corto dovrebbe essere per una 18350, mentre il tubo più lungo per le 18650. In realtà la configurazione corta si adatta perfettamente con le 18500 e le 18650
    In pratica il tubo lungo lo si usa se si vuole un’impugnatura più consistente (ma il mio è finito nella cassetta dei ricambi)

    Il dispositivo consente la scelta tra tensione variabile e potenza variabile, con i vantaggi di poter quindi utilizzare l’apparecchio principalmente in modalità watt senza troppi rischi e/o stress per le resistenze
    In modalità di tensione variabile, la stessa può essere impostata tra 3,0 e 6,0 volt con incrementi di 0,1 volt, mentre in modalità potenza variabile si può spaziare tra 3 e 15 watt con variazioni di di 0,5.

    L’utilizzo dei tre pulsanti presenti sul corpo è semplice (anche se, abituato al Provari monotasto ancora ora mi confondo):
    Si accende premendo per tre volte il tasto power che lampeggia tre volte ( rosso, giallo,verde).

    Il pulsante power si illumina di verde, giallo o rosso ad indicare la carica residua della batteria.

    L’ SVD utilizza un sistema di pressione e attesa per le varie funzioni e letture:
    - per il passaggio da voltaggio variabile (tasto power più il tasto +) a wattaggio variabile (tasto power più il tasto -)
    - per la lettura degli ohms della resistenza (tasti + più -)
    - per il voltaggio della batteria (tasto + o – per 3 sec)

    L'attacco è il solito 510 - Ego, che consente di utilizzare la maggior parte dei sistemi di svapo. In realtà io in alcuni casi uso lo stesso l'adattatore per comodità (ad esempio con l’evod che altrimenti sprofonda troppo) Va benissimo con DCT, T3, Iclear, Vivinova….ma secondo me è perfetto con il Protank della kanger (ottimo prodotto che uso anche sul Provari con enorme soddisfazione e che personalmente preferisco all’Iclear montato di serie)

    Importante a mio avviso la presenza dell’anello metallico svitabile che circonda l’attacco:
    per qualche giorno mi sono chiesto che funzione avesse oltre a quella estetica finchè non ho svitato distrattamente un evod lasciando l’atom sull’attacco e rimanendo con il corpo in mano….conseguenza, il liquido era rimasto tutto all’interno della vaschetta creata dall’anello è neanche una goccia sulle mie mani e sul pantalone….. i buchini delle prese d’aria non lasciano defluire il liquido che quindi si può, con calma, versare dove si vuole per poi asciugare bene pin e attacco e ripartire
    L’anello risulta comodissimo quindi per raccogliere eventuali perdite dal sistema di svapo
    E’ a seguito di questo episodio che ho cominciato ad usare l’adattatore per certi sistemi anche se si attaccano lo stesso senza

    Piccolo neo, i pulsanti….ma forse è solo perché sono abituato al monotasto.
    In pratica mi succede che le dita tendano ad andare sui pulsanti + e – invece che sul power e finchè non mi ci abituerò svaperò a vuoto (ma almeno non devo riregolare il tutto se inserita la funzione di blocco).

    Per la manutenzione: per preservare le filettature consiglio di utilizzare un prodotto lubrificante anti-ossidante (tipo svitol, ma si trovano di qualità migliore), per l’attacco e i contatti della batteria alcool isopropilico

    Qualità costruttiva, voto 8 1/2 : L’ iTaste è solido e resistente. A maneggiarlo si avverte la sensazione di un prodotto di alta qualità.
    Costruito tutto in acciaio inox quasi non sembra un prodotto made in Cina. Forse il vetro del display può essere migliorato
    I tasti danno una bella sensazione al tatto anche se il leggero “click”, per quanto insignificante si avverte, soprattutto se si ha anche un provari (che però costa quasi il triplo)

    Prestazioni, voto 8 1/2 : Ha sfruttato al meglio i vari atomizzatori, cartomizers e clearomizers che ho montato restituendo sempre il meglio che gli stessi potevano dare. Accoglie senza problemi resistenze 1.2 Ohm e in generale va bene con gli atom LR
    Cosa di non poco conto, perde da 0,1 a 0,2 volt rispetto al voltaggio impostato e la perdita risulta costante indipendentemente dal grado di carica della batteria (testato con voltimetro fluke e una batteria 18350).

    Da quello che sto vedendo personalmente e dalle opinioni che ho letto il circuito lavora molto bene. Come indicato anche nel libretto di istruzioni con due IMR 18350 (AW,Efest, o comunque protette) in modalità "step down", l’SVD mette a disposizione il massimo della tensione/potenza che quindi non potrà essere raggiunta in modalità “step up” con una sola batteria
    Una sola pila, nell’ambito del range dato dal circuito, spinge comunque costantemente ai valori impostati ma si scarica più velocemente

    La durata della batteria poi, come sempre, dipende (oltre che dai mah impiegati e da quanto detto sopra) anche da quello che si monta.
    Le mie impressioni sono per una durata analoga a quella del Provari.
    Personalmente una 18350 mi dura un po’ più di 3 ml, una 18650 6/7

    Aspetto estetico, voto 8 ½ :L’SVD è molto particolare e, soprattutto in configurazione corta, a mio avviso è molto bello. Non gli do 9 perché altrimenti dovrei dare 10 al provari (che non lo merita a causa del display, funzionale ma brutto così incassato in un oggetto da 200 euro)
    Il peso è piacevolmente analogo a quello del Provari mini in configurazione 18350.
    Certo, con il tubo lungo è davvero grande….ma ho letto tante critiche inutili a riguardo….quando basta non usarlo (ripeto il piccolo va anche con le 18650) e bisogna considerarlo solo un optional in più nella confezione

    Compatibilità, voto 9: L’attacco 510-eGo lo rende compatibile con la maggior parte dei sistemi di svapo in commercio.
    Il sistema consente l'uso di una vasta gamma di batterie, compresa la possibilità di utilizzare una coppia di 18350.




    In definitiva, considerato il rapporto qualità prezzo è un oggetto che merita assolutamente di essere preso in considerazione e sicuramente non deluderà chi dovesse sceglierlo
    Per maggiori approfondimenti e maggior competenza consiglio il solito Phil Busardo

    Taste Your Juice | THE INNOKIN SVD & THE ICLEAR CE TANK REVIEW + CONTEST!

    qualche (pessima) foto per dare l'idea delle dimensioni:


    Confronto con provari mini (con extension cup per 18500)


    Confronto con provari mini 2


    Particolare tasti


    Particolare interno tappo (notare la differenza con quello nel blog di Busardo)
    Ultima modifica di Bindolo; 16-05-2013 alle 12:42


  2. #2
    Member
    ESP User
    L'avatar di Sotomayor
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    62
    Citato in
    42 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    17
    Thanks ricevuti: 12 in 10 Posts

    Predefinito

    Tra i particolari da fotografare: tasti + e - ed il display. E' uscita tempo zero una "nuova" versione con i tasti arrotondati e schermo "annerito": devo capire cosa vuol dire. L'iClear rispetto ad altri sistemi simili come l'hai trovato? Grazie



    Edit
    Ovvio che dovevo dimenticare qualcosa: ma i volt partono da 3.3 o 3.0?
    Ultima modifica di Sotomayor; 16-05-2013 alle 07:26

  3. #3
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    Scusa ma rispetto al Provari che io ho in versione mini come funziona? Se a me chiedi la differenza tra un Provari mini e un Lavatube mini che ho avuto sino poco tempo fa ti rispondo che il lavatube aveva dei problemi di conduttività per cui autonomia scarsa, l'innokin com'è...

    Sembra dalle foto fatto molto bene è un best buy come l'itaste?

  4. #4
    Utente con altri interessi economici L'avatar di Bindolo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Bologna/Imola
    Messaggi
    1,924
    Citato in
    411 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    1,291
    Thanks ricevuti: 1,252 in 629 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sotomayor Visualizza Messaggio
    Tra i particolari da fotografare: tasti + e - ed il display. E' uscita tempo zero una "nuova" versione con i tasti arrotondati e schermo "annerito": devo capire cosa vuol dire.
    Effettivamente tra il mio e quello di Busardo presentato nel video e mostrato nella galleria di foto ci sono alcune differenze:
    il tasto power nel mio è nero nel suo bianco
    i tastini + e - nel mio sono arrotondati e leggermente più sporgenti
    il tappo batteria nel suo dentro presenta un disco di plastica "continuo", nel mio sono presenti fori sulla circonferenza per migliorare la comunicazione con i fori eserni
    evidentemente hanno eliminato alcuni difetti a seguito dei consigli dei tester sulle versioni beta (tra cui immagino ci sia anche Busardo)

    Citazione Originariamente Scritto da Sotomayor Visualizza Messaggio
    L'iClear rispetto ad altri sistemi simili come l'hai trovato? Grazie
    Hai posto bene la domanda
    rispetto ad altri simili sistemi bene, superiore ad un vivinova anche per l'effetto polipo dato dagli 8 tentacoli del dual coil, una volta partito pesca sempre bene e restituisce una buona resa.
    In questo periodo però mi sto trovando benissimo con il protank che potrei definire un incrocio evolutivo tra t3 e evod molto adatto e pratico ai BB, anche esteticamente è molto bello e sia sull'SVD che sul Provari è molto gradevole. La temperatura è per i miei gusti perfetta, ne troppo caldo ne troppo fredda e la resa aromatica più che buona. lo puoi vedere (male) nella foto in firma sul Provari)

    Citazione Originariamente Scritto da Sotomayor Visualizza Messaggio
    Ovvio che dovevo dimenticare qualcosa: ma i volt partono da 3.3 o 3.0?
    da 3.0

  5. #5
    ...ma very very...
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Ciriola
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    1,545
    P.Vaporizer
    BBox e ZNA + Russian Kayfunato custom / bosse + ARB e Cyclone
    Citato in
    198 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    287
    Thanks ricevuti: 488 in 324 Posts

    Predefinito

    ...per la portabilità cosa mi puoi dire di più?
    ...potresti fare un confronto con il tubo corto dell'eVic?
    ...o per lo meno sapere quanto sia effettivamente ingombrante nella versione a tubo corto...
    .....viva il Kangurotto !!!

  6. #6
    Utente con altri interessi economici L'avatar di Bindolo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Bologna/Imola
    Messaggi
    1,924
    Citato in
    411 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    1,291
    Thanks ricevuti: 1,252 in 629 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gigetto Visualizza Messaggio
    Scusa ma rispetto al Provari che io ho in versione mini come funziona? Se a me chiedi la differenza tra un Provari mini e un Lavatube mini che ho avuto sino poco tempo fa ti rispondo che il lavatube aveva dei problemi di conduttività per cui autonomia scarsa, l'innokin com'è...

    Sembra dalle foto fatto molto bene è un best buy come l'itaste?
    diciamo che se dovessi consigliare un acquisto più che un paragone diretto parlerei di esigenze
    partiamo dal fatto che il provari costa 200 nudo e crudo e l'SVD 80 con due i Clear
    il Provari è vv (ma che vv....) l'SVD è vv vW (con i vantaggi dell'uso del wattaggio nella gestione degli atomizzatori e della batteria)
    Ad un utilizzatore medio oggi forse consiglierei l'SVD semplicemente perchè tra qualche mese "dovrebbe" uscire il Provari 3.
    Invece di investire 200 euro su un BB che comunque, da utilizzatore medio, non si sfrutterebbe, meglio 80 per un SVD godendo dei vantaggi di un ottimo circuito vv e vw e facendo pratica con maggior tolleranza di errore data dal vW.
    Il lavatube non lo inserirei neanche nel discorso (per quanto per quello che costa fa degnamente il suo lavoro)
    ovviamente sono mie personalissime considerazioni

  7. I seguenti User ringraziano:


  8. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di gigetto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Nord Piemonte
    Messaggi
    4,460
    P.Vaporizer
    BB VV ego elips c Vinci
    Citato in
    1139 Post(s)
    Taggato in
    8 Thread(s)
    Thanks
    1,253
    Thanks ricevuti: 1,195 in 828 Posts

    Predefinito

    Grazie risposta esaustiva, ti dico però che ho saputo che il model 3 del Provari esce in america a settembre e quindi da noi arriva in tardo autunno....

  9. #8
    ...ma very very...
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di Ciriola
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    1,545
    P.Vaporizer
    BBox e ZNA + Russian Kayfunato custom / bosse + ARB e Cyclone
    Citato in
    198 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    287
    Thanks ricevuti: 488 in 324 Posts

    Predefinito

    @Bindolo nella tua firma la prima a sinistra è una eGo da 650?
    ...cosi da paragonare a occhio...
    .....viva il Kangurotto !!!

  10. #9
    Utente con altri interessi economici L'avatar di Bindolo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Bologna/Imola
    Messaggi
    1,924
    Citato in
    411 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    1,291
    Thanks ricevuti: 1,252 in 629 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ciriola Visualizza Messaggio
    ...per la portabilità cosa mi puoi dire di più?
    ...potresti fare un confronto con il tubo corto dell'eVic?
    ...o per lo meno sapere quanto sia effettivamente ingombrante nella versione a tubo corto...
    l'evic non l'ho mai posseduto, tempo schifoso e cellulare permettendo tra qualche minuto provo a mettere qualche foto vicino al provari mini (stessa portabilità con tubo corto uno ed extension cup l'altro, io addirittura li metto entrambi nel borsello ), il cm in più è dato dal ring svitabile
    Ultima modifica di Bindolo; 16-05-2013 alle 10:57

  11. Il seguente User ringrazia :


  12. #10
    Utente con altri interessi economici L'avatar di Bindolo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Bologna/Imola
    Messaggi
    1,924
    Citato in
    411 Post(s)
    Taggato in
    3 Thread(s)
    Thanks
    1,291
    Thanks ricevuti: 1,252 in 629 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ciriola Visualizza Messaggio
    @Bindolo nella tua firma la prima a sinistra è una eGo da 650?
    ...cosi da paragonare a occhio...
    vision spinner 1300
    provo a fare qualche foto scadente, almeno da l'idea

Discussioni Simili

  1. Innokin iTaste SVD
    Di Bindolo nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-04-2013, 00:23
  2. INNOKIN iTaste SVD - Big Battery VV / VW
    Di jano nel forum Big Battery
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-02-2013, 19:56
  3. Innokin iTaste VV
    Di joeyto nel forum Big Battery
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 10-09-2012, 04:42
  4. Preordini Innokin Itaste vv
    Di joeyto nel forum Discussioni Generali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-05-2012, 21:58

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •