Lista Tag Utenti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29

Discussione: Misure sul lavatube – chiarimenti sui limiti di erogazione

  1. #1
    Esperto in Fisica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di giangi
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,414
    P.Vaporizer
    eVic!
    Citato in
    816 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    664
    Thanks ricevuti: 2,228 in 679 Posts

    Predefinito Misure sul lavatube – chiarimenti sui limiti di erogazione

    Il Lavatube (nome originario dalla fabbrica L-Rider, presente sul mercato con nomi diversi, quali Vario-Pro yc-VV, Vulcano VV, Thundervolt e qualche altra decina di nomi) mi ha attirato perché, dopo l’agonia prematura del mio infinity, avevo voglia di provare un VV senza spendere molto. Avendo riservato il mio budget per sfizi al Reo Woodvil, ho avuto l’occasione di acquistarlo usato ma in ottime condizioni. L’origine del mio Lavatube non ha qui alcuna importanza e devo dire che non ricordo neanche se ne ho chiesto la provenienza a chi me lo ha venduto.
    Questa non è una recensione, quindi mi limito a dire che sono soddisfatto dell’acquisto (in relazione alla spesa) e lo uso con soddisfazione in qualche occasione casalinga quasi tutti i giorni.
    La cosa che mi ha incuriosito era scoprire fino a che punto poteva essere “spinto”, quale fosse l’atom ottimale in termini di resistenza, se quanto si diceva sulle sue prestazioni fosse aderente alla realtà delle misure.

    Viene spesso detto e letto che il Lavatube ha un limite di circa 2,5-2.7 A, e che la sua elettronica reagisce, se la resistenza applicata tende ad assorbire una corrente maggiore, limitando la tensione erogata per rispettare questo limite. Leggendo qua e là nel web, si capisce che non è solo questa la limitazione del Lavatube, ma per chi non ha modo di leggersi tutto quello che viene scritto su questo VV vale la pena “toccare con mano” cosa accade in realtà.
    Un “entusiasta” a cui è nota la legge di Ohm potrebbe pensare di sfruttare alla massima potenza il suo Lavatube trovando l’atom da alimentare a 6 V alla massima corrente dichiarata dal produttore (circa 2,5 A): Con brevi calcoli si otterrebbe R = V/In = 6/2,5 = 2,4 ohm e la potenza erogata sarebbe di 6*2,5 = 15 W.

    Non è così.

    Ho effettuato le misure con un piccolo voltmetro dotato di attacchi 510 da interporre fra la batteria e l’atom. L’oggetto è in vendita presso alcuni shop USA a circa 15 US$. L’assemblaggio non è eccellente e bisogna fare attenzione perché a causa di questo si rischia qualche “corto” (il mio Reo mini ne sa qualcosa ). Ho comunque verificato a vuoto che il mio tester fornisse gli stessi valori del voltmetro e così è stato, nei limiti dell’accuratezza di questo tipo di misure.
    Innanzitutto ho verificato con piacere che la tensione erogata “a vuoto” praticamente coincide con quella impostata, in base al grafico seguente:

    Ho quindi selezionato 5 atomizzatori con resistenze 1,5 – 1,9 – 2,6 – 2,9 – 3,5 ohm (verificati col mio tester) ed ho effettuato le misure di tensione effettiva erogata “sotto carico”, derivandone poi la corrente e la potenza erogata tramite la (ai più) nota legge di Ohm (I = V/R e W = V x I)
    I risultati sono riportati nelle figure seguenti, che ritengo auto-esplicative.


    In definitiva non è proprio corretto parlare di limite di ampere (circa 2,5 A), dovuto probabilmente alla “portata” del pulsante, limite che si raggiungerebbe solamente con atom LR, ma meglio sarebbe citare un limite sulla potenza erogabile (10 W) dovuto all’elettronica. Questo comporta che la corrente massima erogabile può essere ben inferiore ai 2,5 A a seconda dell’atom montato (della sua resistenza).
    So che ad alcuni questo è noto, ma mi rivolgo agli utenti meno "smaliziati" affinchè non si creino false aspettative.

    Quindi se volete la massima potenza, la potete ottenere, ad esempio, con le seguenti coppie di valori “tensione impostata – Resistenza dell’atom”:
    4,2 V/1,5 ohm – 4,4 V/1,9 ohm – 5,2 V/2,6 ohm – 5,5 V/2,9 ohm – 6 V/3,5 ohm

    Qual è la combinazione migliore per sfruttare meglio la batteria? In linea teorica sono tutte uguali, in quanto la Potenza erogata è la stessa anche per la batteria, ma questa soffre meno se eroga meno corrente, cosa che accade nella soluzione con bassi voltaggi impostati e bassa resistenza. In questa configurazione anche l’elettronica dovrebbe essere più efficiente (meno perdite) ma su questo non mi pronuncio senza il benestare di @chriseida e @bitnav. E’ ovvio che comunque il tipo di atomizzatore che usate può farvi preferire una configurazione rispetto ad un’altra dal punto di vista della soddisfazione soggettiva (densità del vapore, calore, etc…)

    Ora non mi resta che allenarmi a giocare a poker per costringere @bonzuccio a metter e sul piatto il Provari e perderlo, così potrò fare una analoga analisi sul “fratello maggiore” di tutti i VV .


    P.S. Dimenticavo, per i "curiosoni", la tensione effettivamente erogata sotto carico nelle diverse condizioni. Eccola:
    Ultima modifica di giangi; 02-01-2012 alle 04:40


  2. #2
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di joeyto
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    649
    Citato in
    72 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    396
    Thanks ricevuti: 401 in 136 Posts

    Predefinito

    grazie per l'ottimo lavoro . rep

  3. Il seguente User ringrazia :


  4. #3
    Rintronato User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di BeerBaron
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Villaggio Pinguino
    Messaggi
    3,879
    Citato in
    341 Post(s)
    Taggato in
    5 Thread(s)
    Thanks
    820
    Thanks ricevuti: 941 in 543 Posts

    Predefinito

    grazie giangi ottimo 3d

    ***edit, adesso ho inquadrato il discorso, in effetti non e una grande idea mettersi a leggere queste discussioni alle 4e 30 del mattino ***


    interessante l'idea del confronto col provari

    domani mi presente a casa di @leo67 con una bottiglia di qualche superalcolico ed un taccuino per convincerlo a mettere lavatube e provari sull'oscilloscopio e segnarmi i valori da riportare

  5. Il seguente User ringrazia :


  6. #4
    Esperto in Elettronica ed Elettrotecnica
    Artigiano
    Very Old Poster L'avatar di bitnav
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Lecce
    Messaggi
    4,270
    P.Vaporizer
    Atom Burner - B2 - Vamo - BitPipe - Kayfun - Genesis
    Inserzioni Blog
    10
    Citato in
    136 Post(s)
    Taggato in
    6 Thread(s)
    Thanks
    193
    Thanks ricevuti: 285 in 82 Posts

    Predefinito

    Ottimo lavoro @giangi, grazie
    Esatto, la migliore configurazione, la più efficiente, è quella con un carico resistivo minore: voltaggi minori con resistene atomizzatori basse permettono di sfruttare al meglio questi circuiti date le loro caratteristiche elettriche.

  7. I seguenti User ringraziano:


  8. #5
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di freeze
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Montecatini Terme
    Messaggi
    417
    P.Vaporizer
    GGTS+UFS - LAVATUBE
    Citato in
    9 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    2
    Thanks ricevuti: 72 in 30 Posts

    Predefinito

    Ottimo lavoro @giangi, rep+ meritatissima
    Sarebbe davvero importante poter avere la stessa analisi sul provari, io ad esempio lo acquisterei o meno a seconda del suo comportamento rispetto al lava che gia' ho, dovesse avere i soliti limiti ovviamente mi parrebbe una spesa inutile
    Se non erro sul provari si parla di 15w di limite, o ricordo male?

  9. Il seguente User ringrazia :


  10. #6
    Esperto in Fisica
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di giangi
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,414
    P.Vaporizer
    eVic!
    Citato in
    816 Post(s)
    Taggato in
    15 Thread(s)
    Thanks
    664
    Thanks ricevuti: 2,228 in 679 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da freeze Visualizza Messaggio
    ....Se non erro sul provari si parla di 15w di limite, o ricordo male?
    Grazie freeze.
    Per il provari ho letto spesso di potenza limite sui 12 W, ma a volte anche di 15. Purtroppo non lo possiedo, quindi non posso darti "certezze" misurate. Chi conosce un po' i diversi circuiti elettronici VV che si trovano sul mercato potrebbe essere più preciso. Comunque ho l'impressione che, come qualità costruttiva, siamo su un altro pianeta..... e ovviamente i viaggi "interplanetari"...costano! (anche se un po' troppo, forse. Se non l'hanno già fatto sarebbe ora che il prezzo del Provari scendesse)

  11. #7
    Very Old Poster
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di criceto45
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    occhiobello (ro)
    Messaggi
    10,251
    Citato in
    259 Post(s)
    Taggato in
    1 Thread(s)
    Thanks
    525
    Thanks ricevuti: 652 in 557 Posts

    Predefinito

    sarebbe ora che il prezzo del Provari scendesse)
    magari,sarebbe ora!

  12. #8
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di microchip
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Mestre - VE -
    Messaggi
    302
    P.Vaporizer
    provari box- arb - provari v1
    Citato in
    19 Post(s)
    Taggato in
    0 Thread(s)
    Thanks
    10
    Thanks ricevuti: 100 in 29 Posts

    Predefinito

    Più che il prezzo scendesse, sarebbe ora di trovarlo

  13. #9
    Senior Member
    ESP User
    L'avatar di follestress
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    447
    Citato in
    46 Post(s)
    Taggato in
    2 Thread(s)
    Thanks
    41
    Thanks ricevuti: 109 in 73 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da microchip Visualizza Messaggio
    Più che il prezzo scendesse, sarebbe ora di trovarlo
    io l'ho compratop direttamente in america:

    139 dollari compreso di cup per 18650 più 16 euro per consegnato, per arrivare a casa tre settimane.

  14. #10
    ESP Super User
    ESP User
    Very Old Poster L'avatar di bonzuccio
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,603
    Citato in
    1259 Post(s)
    Taggato in
    13 Thread(s)
    Thanks
    1,432
    Thanks ricevuti: 1,511 in 1,001 Posts

    Predefinito

    @giangi alla prossima occasione (leggi birrozzo che a poker con FAX non ci gioco più) ti lascio il mio amatissimo provari

  15. Il seguente User ringrazia :


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Serie M - misure
    Di Lonegunman nel forum Mini
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 09-01-2013, 13:21
  2. Due pesi e Due misure
    Di BeerBaron nel forum Costume e Società
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-04-2011, 00:52
  3. misure GGTS
    Di lordbyron77 nel forum Big Battery
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-05-2010, 21:54
  4. A proposito di limiti: spazio allegati, tutela materiale valido
    Di Heracleum nel forum Consigli, Proposte e Richieste
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-04-2010, 23:06
  5. Misure di precisione
    Di mordr3d nel forum E-Liquidi Mix e Ricette
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 26-12-2009, 12:06

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •